Logitech G annuncia all'E3 i nuovi mouse gaming con sensore HERO 16K | Prezzi

11 Giugno 2019 19

In occasione dell'E3 2019, Logitech G, brand Logitech focalizzato sul gaming, ha annunciato la nuova gamma di mouse da gioco equipaggiata con il sensore ad alte prestazioni HERO 16K. Si tratta sostanzialmente di una rivisitazione dei modelli G903, G703 e G403, migliorati con il nuovo sensore da 16.000 DPI e rinominati dall'azienda con la seguente nomenclatura:

  • Logitech G903 LIGHTSPEED Wireless Gaming Mouse
  • Logitech G703 LIGHTSPEED Wireless Gaming Mouse
  • Logitech G403 HERO Gaming Mouse

Tutti e tre i modelli utilizzano il sensore HERO 16K (High Rated Rated Optical), già visto lo scorso anno sul Logitech G502 e di fatto il più avanzato prodotto da Logitech sotto il profilo prestazioni/efficienza, come del resto confermano le parole di Ujesh Desai, Vice President e General Manager di Logitech G:

Il lancio del nostro esclusivo HERO 16K è stato un passo avanti nella tecnologia dei sensori. La sua introduzione all’interno di diversi mouse ci ha permesso di offrire ai nostri gamer la precisione necessaria per ottenere alte prestazioni di gioco.


Logitech G903 LIGHTSPEED Wireless Gaming Mouse è il modello di punta della serie; un mouse con design ambidestro, dotato di 11 pulsanti configurabili, sistema di illuminazione LIGHTSYNC RGB 16,8M e di tecnologia wireless LIGHTSPEED. La nuova versione della periferica ha un power-efficiency 10 volte superiore alla precedente generazione, supportando il sistema di ricarica POWERPLAY e una durata della batteria fino a 140 ore.

Un gradino sotto troviamo il Logitech G703 LIGHTSPEED Wireless Gaming Mouse, ottimizzato per offrire il massimo comfort ed equipaggiato sempre con tecnologia LIGHTSPEED. L'autonomia in questo caso scende a 35 ore, mentre rimane la compatibilità POWERPLAY.

Logitech G403 HERO Gaming Mouse rappresenta la soluzione base della linea e coniuga un design ergonomico a una buona qualità costruttiva. In questo caso parliamo di una periferica cablata, equipaggiata con 6 pulsanti programmabili, illuminazione LIGHTSYNC RGB e un peso removibile da 10 grammi per modificare il bilanciamento.

I nuovi mouse Logitech con sensore HERO 16K supportano il software di gestione proprietario HUB G e sono disponibili da oggi; a seguire trovate i prezzi per l'Italia, mentre cliccando sui vari prodotti potete approfondire le caratteristiche tecniche di ogni modello.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Techinshop a 457 euro oppure da Unieuro a 779 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LoWR1D3R

Aah ok.. Vabbeh stikazzi allora, gia mi dura abbastanza la batteria!

LoWR1D3R

Il Rog sheathe

Alessandro

Che tappetino usi per il mouse g903?

Lorenzo Incannella

Boom 1!1!1

Plinky

Il sensore Hero e il "vecchio" PMW3366 sono identici in termini di precisione.
Il vantaggio dell'Hero è il consumo ridotto di energia. Quindi non cambia praticamente niente se non la durata della batteria.

Plinky

"G602 è un mouse definito da gaming dalla stessa casa Logitech"
Comatrix... come vuoi che lo definisca la casa? Ti sembra forse un design per mouse da ufficio? Logitech definisce da gaming anche le tastiere a membrana a pochi € solo perché hanno la retroilluminazione, come d'altronde fanno tante altre case produttrici. Ampliano il loro lotto per coprire più settori del mercato. Non c'è niente di male in tutto ciò, ma non fare di tutta l'erba un fascio.

"e sia migliorato ci sta ma non da una Ferrari ad una utilitaria viste le specifiche dettare dalla stessa casa produttrice (alle volte guarda), inoltre il fatto di dire 10 volte più efficiente ma anche no."
Il problema è che non hai capito nomenclatura di questi mouse, il tuo non c'entra niente con quest'altri. E' come paragonare un Galaxy della serie "A" con uno della serie "S". Sono due famiglie separate.

"Ergo la prossima volta invece di scrivere baggianate si prega di leggere anche il link (se ci sono) o di prendere eventualmente informazioni"
Onestamente le baggianate le stai dicendo te, evidentemente:
Non hai una cultura sui sensori per mouse nudi e crudi.
Non hai idea di cosa sia l'accelerazione.
Non hai idea di cosa sia il lift-off distance.
Non hai idea di cosa sia il pooling rate.
Non hai idea di quale sia il vero valore aggiunto dei DPI.
Non hai idea di cosa sia il jittering.
Non ti poni alcun problema sulla latenza e stabilità in ambienti
inquinati da altri segnali wireless.

Tutto questo perché, ad un giocatore che gioca ai giochi che piacciono a te, di queste cose non gli importa niente.
Pertanto, invece di inquinare articoli, evita di fare disinformazione gratuita su un oggetto a te sconosciuto.
So benissimo, come tutta la community più attiva di HDBlog, che inculcarti qualcosa in testa è IMPOSSIBILE però mi sento in dovere di risponderti solo per l'utente medio che desidera informarsi anche leggendo i commenti.

Plinky

Io ho il g900, che è praticamente uguale al vecchio g903. Questo dell'articolo è un nuovo g903.
Sono tutti uguali solo che andando avanti è stata introdotta la ricarica ad induzione (inutile per molti) e migliorata l'autonomia.

Bruce Wayne

Questo discorso non ha senso logico.

Alex Battocletti

parli del 903?

LoWR1D3R

Wow il miglior mouse (g903) é diventato ancora più preciso. Da possessore della versione precedente con sensore 12000dpi devo dire che é precisissimo (lo uso per Overwatch é sono arrivato a grand master). Non oso immaginare quanto sara buono con il sensore Hero

comatrix

Il G602 è un!mouse definita da gaming dalla stessa casa Logitech, e meno male che ho messo le il link all'articolo.
Che poi sia di nuova generazione e sia migliorato ci sta, ma il fatto di dire 10 volte più efficiente ma anche no.
Ergo la prossima volta invece di scrivere baggianate si prega di leggere anche Link (se ci sono) o di prendere eventualmente informazioni...

Plinky

Comatrix semplicemente questo non è un mouse adatto a te, continui a paragonare le utilitarie con le Ferrari facendo leva sui consumi.... poi, per carità, se devi giocare a resident evil, RTS e punta e clicca va bene anche il classico mouse bluetooth da 20€ con batteria removibile che dura 1 o 2 anni.
Però ripeto, non hai idea di cosa stai dicendo (specialmente leggendo cosa hai scritto nel tuo "P.S.2.").

NB: con precedente generazione si riferiscono ovviamente a quella della rispettiva fascia. Questa fascia di mouse è il top di gamma, il tuo no.

Plinky

Speriamo che a questo giro abbiano messo la Type-C.
Comunque, agli amanti degli FPS, posso dire per esperienza personale che questo è un mouse che fa la differenza. A parte il design discutibile, non ha difetti.

xbukowskyx

Ne compro 10

StadiaPlus

Not the hero we need, but the one we deserve.

Sei il mio Eroe.

Pezz8

Vorrei dirti che fa ridere.

Non fa ridere.

comatrix
La nuova versione della periferica ha un power-efficiency 10 volte superiore alla precedente generazione, supportando il sistema di ricarica POWERPLAY e una durata della batteria fino a 140 ore.

Senza contare che le batterie sul G602 le cambi quando vuoi (infatti faccio così e rimane wireless vita natural durante), se si scarica il mouse come fai con il G903? Giochi col filo ovviamente, ed allora a cosa serve il wireless? Inoltre quanto dura la batteria integrata? Due anni, 3, quattro e poi? Ah già si acquista un altro mouse ad altri 140€ LOL!!!
NO GRAZIE!!!

https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video