Intel Tiger Lake, la CPU a 10nm per notebook avvistata sul database Sandra

17 Maggio 2019 36

Tiger Lake identifica la prossima generazione di processori Intel a 10nm destinata a notebook e ultraportatili fanless e attesa sul mercato per il 2020, così come emerso lo scorso aprile | Intel, niente 10 nm su desktop almeno fino al 2022 | e come confermato successivamente dalla stessa Intel durante l'ultimo Investor Meeting 2019, evento che ha visto il produttore illustrare la nuova roadmap | Intel: processori a 10nm a giugno, passaggio ai 7nm nel 2021.


A confermare che il debutto della nuova piattaforma Intel non è così lontano, arrivano i primi segnali dal database SiSoftware Sandra, noto software di benchmark e diagnostica che si aggiorna con i primi dati relativi alle prestazioni della piattaforma Tiger Lake Client.

Per il momento non ci sono dettagli sul nome del processore utilizzato nel benchmark (non riconosciuto dal software), tuttavia dalle informazioni a disposizione possiamo ipotizzare di essere di fronte a un chip a basso consumo, molto probabilmente un nuovo modello Intel a 10 nm della serie Y con TDP 5 watt.


Come si evince dallo screenshot sopra, siamo di fronte a un processore dual-core con frequenza di 1,8 GHz (base?), caratteristica che suggerisce appunto una soluzione ultra low-voltage per sistemi fanless.

La serie Intel Tiger Lake identificherà però anche i prossimi processori della linea U (TDP 15-28 watt), decisamente più interessanti sotto il profilo prestazionale, grazie a una nuova architettura Core (Willow Core) e una componente grafica basata su architettura GPU Intel Xe, ovviamente in una variante adattata che dovrebbe inserirsi nella prossima famiglia di iGPU Gen12.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex

Grazie mille per la spiegazione

Alex

Grazie mille per la spiegazione, molto chiara e precisa

JustATiredMan

Rinunce ? bho non mi pare. Puoi argomentare meglio questo concetto ?

Bruce Wayne

Non deve proprio influire nella scelta perchè non ha nessun impatto reale.
Intel restano migliori sotto ogni punto di vista. Amd costano poco meno,ma tante rinunce.

JustATiredMan

fortunatamente Amd (almeno ad ora) ne è immune, e quindi l'alternativa esiste

JustATiredMan

Sarà, ma anche se di difficile utilizzo, ciò non toglie che il difetto esista, e che la concorrenza, sebbene in parte e fino a prova contraria, ne sia immune.
E quindi perchè dovrei comperare una cosa difettosa in origine ?

Gabriele

niente, tutti sapientoni e nessuno che mi sappia rispondere.
Ho già 6600k.

Bruce Wayne

i5 qualsiasi

Bruce Wayne

Ennesima cosa gonfiata a dismisura dai media

Gark121

teoricamente, si può avere una cpu che scalda meno, ma praticamente non c'è nessuna ragione per farlo. mi spiego meglio: ogni generazione offre un piccolo aumento di efficienza, che sia intel che amd possono usare per aumentare le performance o ridurre i consumi e le temperature.
sia amd che inte, hanno scelto di lasciare questa scelta ai produttori, facendo cpu con TDP settabile in vasto range.
ora, posto che i consumi a massimo carico sono comunque troppo alti per qualunque batteria (nessun notebook da gaming può giocare a batteria, né potrà mai), tu fossi asus/msi/dell/quello che vuoi, come "investiresti" questo piccolo extra?
faresti un pc 3-4 gradi più fresco, o un pc 3-4fps più veloce tenendo le temperature al punto massimo possibile senza avere danni al chip?

Gark121

video editing e giochi in fascia1440p con una 570? LOL
comunque sia, a meno che l'uso sia SOLO giocare, io andrei di amd

Mark

3 nm

Mark

Intel fa schifo ormai

Ulster

E sarà così ancora per diversi anni. Credo che su quel fronte ormai neanche ci stiano più lavorando

Account Anniversario

Conviene uccidere la scimmia e passare ad amd.

Gabriele

semi-OT:
ma in questo momento lato Intel cosa conviene avere per videoediting e giochi in 1080p/1440p, avendo una RX570? best buy intendo

wotergrigo

sulle temperature dei notebook difficile in quanto dipendono dal sistema di dissipazione, e le case produttrici di notebook generalmente dimensionano il sistema di raffreddamento al minimo (come giusto che sia in un certo senso) per abbassare il costo di produzione.

wotergrigo

riduci la dimensione dei transistor, questo comporta quindi una riduzione delle dimensioni del chip e un aumento delle frequenze a pari consumo o una diminuzione dei consumi a pari frequenza (in realtà è molto più complessa la cosa, ma per avere un idea generale va più che bene)

Maurizio Mugelli

immaginati di scrivere con un font piu' piccolo nella tua pagina di word, invece di infilarci otto paragrafi ce ne metti dieci.

piu' o meno la stessa cosa, riducendo il passo delle macchine il wafer (un disco di silicio largo 30 centimetri) puo' contenere o piu' chip di dimensioni piu' piccole o lo stesso numero di chip ma di complessita' molto superiore.

Maurizio Mugelli

probabilmente erano qualche manciata di die funzionanti (piu' o meno, tutti avevano la gpu disabilitata) recuperati dai wafer di test, non una produzione vera e propria

Allora Tana delle Inteligri dichiara Battle Royale!

Alex

Scusate la mia ignoranza ma cosa cambia da 10nm a 7nm?

Raphael DeLaghetto

Ed il cannon Lake? Morto prima di nascere ?

JustATiredMan

Immagino che anche questa cpu sia MDS e spectre/meltdown compliant vero ?
Se la possono tenere allora.

billkilluscoTrmp2020

E AMD risponde con Creed-zyen che la sfida all'ultimo sangue!!

Gianluca

grazie!

Maurizio Mugelli

con solo due core e 5w sicuramente <.<

a parte gli scherzi, si spera proprio di si, per quanto gli ultimi incrementi di processo produttivo (tutti, non parlo solo di intel) tendono a non essere molto efficienti sul fronte risparmio energetico, non c'e' piu' il gap rispetto alla generazione precedente a cui mi ero abituato.

Maurizio Mugelli

ice lake (5w, serie "Y") sara' il primo 10nm (a parte l'abortito i3-8121U in tutte le cinque o sei unita' prodotte) ad uscire sul mercato, prevedono verso fine 2019

tiger lake (15w, serie "U") e' rimandato al 2020, secondo una roadmap non ufficiale potrebbero arrivare alcune unita' "selected" prima della fine dell'anno ma nella presentazione ufficiale non risulta, vedremo.

comet lake invece e' l'ennesima ribollita a 14nm (con zuppa di +++++++), uscita a fine anno o 2020

sgarbateLLo

Avvistato Rockylake sul database Adriana

Johnny Il_Camminatore

Visto il momento Tears Lake sarebbe stato più appropriato

Gianluca

Non ci sto capendo più niente..ma Comet lake e Ice lake?

Paul

Mi chiedo se avremo un calo delle temperature sui notebook da gamer con i nuovi intel 10nm

Gark121

Sarebbe anche ora eh...

Account Anniversario

ZombieLoad? ScaffaleLake

https://uploads.disquscdn.c...

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video