Chrome OS 74 in distribuzione: novità nella ricerca e non solo

02 Maggio 2019 36

Chrome OS 74 è in distribuzione da poche ore - come al solito, qualche giorno dopo l'aggiornamento del browser Chrome alla medesima versione per sistemi desktop e Android. A livello di sistema operativo ci sono diverse novità, che elenchiamo rapidamente qui di seguito:

  • Ricerca - Quando si clicca/preme il campo di ricerca, ancora prima di iniziare a digitare, compaiono già i suggerimenti app e le ricerche precedenti. È possibile cancellare i singoli elementi lasciando il mouse in hover per qualche secondo. Interessante osservare inoltre che Assistant è ora parte integrante dell'esperienza di ricerca: ha la precedenza su ogni query: se la sa risponde (per esempio "che tempo fa oggi"), altrimenti subentra il classico motore web in una nuova scheda.
  • Annotazioni nei PDF - Il tool di visualizzazione integrato ora permette di disegnare ed evidenziare i documenti PDF via pennino, touch o puntatore del mouse. È possibile scegliere tra diversi colori e dimensioni del tratto. Previsti anche uno strumento gomma e pulsanti annulla/ripeti.
  • Personalizzazione "Nuova Scheda" - Al posto di una piccola icona ingranaggio in basso a destra ora c'è un pulsante flottante con icona di una penna e la scritta "personalizza", per maggior chiarezza. È possibile scegliere una nuova immagine o caricarne una propria.
  • Fotocamere USB - Ora sono supportate dall'app Google Camera. La categoria include periferiche come webcam, microscopi, e le videocamere scanner per documenti.
  • Filesystem - è possibile salvare file e creare cartelle in tutta la sezione I miei file, mentre prima si poteva solo nella cartella Download.
  • Linux - Le applicazioni in esecuzione attraverso il sottosistema di compatibilità Crostini possono ora riprodurre audio.
  • Feedback - È possibile allegare alle proprie segnalazioni dati personali sulle prestazioni del sistema.

Come sempre, la distribuzione dell'aggiornamento avviene a scaglioni: ci metterà qualche giorno per raggiungere tutti i Chromebook e Chromebox supportati.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luigi

Ho appena provato a scaricare e installare Dropbox dal Play Store e non mi sembra ci siano problemi. Provato su Acer ChromebookTab 10 e Chrome OS 74 con Linux attivo ovviamente.

Ciao

marco

Mi spiego meglio i nuovi modelli supportano le app Linux tramite crostini ecc ecc. Leggendo in rete ho letto che il nuovo file system non supporta l'integrazione con Dropbox. Grazie sempre

Luigi

Scusa il ritardo... non ho ben capito cosa intendi con "passaggio a crostini". Vedo se riesco a recuperare un mio vecchio account Dropbox e provo ad installarlo...

marco

Sei la mia salvezza, se passi da Palermo ti offro un caffè. Approfitto per chiederti l'ultima cosa e, prometto, basta. Mi hanno detto che con il passaggio a crostini Dropbox non funziona più. È così?

Luigi

Ho provato ad installarla e sembra funzionare, ma ovviamente non posso garantirti tutto non avendo la possibilità di effettuare prove.

Ciao

marco

Buongiorno, scusa se riprendo questo vecchio commento ma avrei bisogno di una informazione un po' particolare e posso chiedere solo a te. Devo acquistare un chromebook di quelli nuovi con playstore, ma ho necessità di verificare se l'applicazione ineoprint, usata per le stampanti develop, è compatibile. Posso chiederti il favore di controllare? Grazie in anticipo in entrambi i casi

broncos7

Allora confermo che la cartella download per ora (io sono ancora alla versione 73) sarebbe in pratica la cartella principale. Tutte le altre che crei vanno sotto download.

Altrimenti appunto Google Drive e la microSD che sono a parte quindi non sotto download.

Nicolas Mariniello

Grazie. Quindi, se ho capito bene, ora si possono creare altre cartelle oltre a quella "Download" e salvare file in esse. Vedo anche che la sezione Drive è separata, il che mi pensare che in precedenza non potevi salvare i file al di fuori della cartella Download e delle cartelle di Drive. Poco pratico secondo me, ma almeno adesso hanno risolto.

Nicolas Mariniello

Non conoscendo il sistema, la cosa mi è persa fin troppo strana. Non poter scegliere dove salvare i file sul proprio disco, pur usando un dispositivo del tutto legato al cloud, mi sembra una restrizione non da poco.

broncos7

si nella memoria esterna credo di averlo fatto anch'io qualche volta, su Google Drive sicuramente lo faccio sempre, mi restava il dubbio della memoria del chromebook che onestamente forse non uso mai direttamente (in realtà la uso sempre da Google Drive salvando offline i file, ma è una funzione differente...)

venetkens

Dai miei ricordi, quando usavo il Chromebook, salvavo sia sulla memoria del pc sia sulla micro sd senza problemi anche in cartelle create da me.

broncos7

al momento però la versione 5 di Libreoffice, per avere la 6 c'è da fare qualche smanettamento in più

broncos7

a meno che Google Drive così come ovviamente i dischi e schede esterne fanno storia a sè, mentre qui nell'articolo parlando della cartella "download" come se fosse l'unica veramente appartenente al disco del chromebook.

in effetti credo di non aver mai provato a creare cartelle locali, visto che penso sia solito per tutti usare quelle di Google Drive.

Stasera magari provo, o @vvenetkens magari sa già

Nicolas Mariniello

Ah ecco, allora ho capito male.

broncos7

Direi di no, visto che solitamente non la uso nemmeno la cartella download.
Salvo direttamente senza problemi nelle cartelle Google Drive che vedi direttamente nel file sistem, oppure credi proprio di aver provato a salvare anche direttamente nella microSD

broncos7

insomma...
intanto non hai almeno 5 anni di aggiornamenti.
Poi soprattutto da chromebook hai sia un browser che la GSuite e tutto quanto in modalità desktop

senza entrare nel discorso linux

Aster

Perfetto molto gentile

Top Cat
Luigi

Ti allego uno screenshot giusto per darti un'idea, ciao.
https://uploads.disquscdn.c...

Aster

a ok,grazie

Lorenzo Matrisciano

Sembra che con questa versione si possano installare app esterne dallo store. Speriamo!

Luigi

Nelle ultime versioni di ChromeOS è possibile installare nativamente software Linux, quindi sì è la versione completa.

Darkat

Beh insomma, ad oggi sono un bello strumento perché sono l'unico sistema al mondo dove, di base e senza sbattimenti, puoi fare girare applicazioni desktop (Linux), applicazioni mobile (android) e web app come se fossero native (sottosistema Chrome), il tutto con hardware non sovraprezzati. Alla fine è decisamente meglio di avere un tablet da usare come pc

Aster

libreoffice anche per modificare?

venetkens

Sempre salvato dove volevo con Chrome Os

Luigi

G Suite for Education

auleiaauleia

gsuite per azienda? grazie

marco

Perfetto, grazie

marco

No figurati, lo scambio di opinioni serve per crescere. L'uso è differente, in primis per le dimensioni dello schermo e la comodità di una vera tastiera con touchpad. Poi, per il mio uso, Che consiste in scrittura, navigazione e musica, i chromebook sono perfetti perché con una spesa bassa ottieni un prodotto veloce e che non necessita di manutenzione

Luigi

Ciao sì Libre Office funziona, Dropbox non saprei non lo uso in quanto con G Suite ho spazio illimitato su Drive.

Nicolas Mariniello

Cioè, prima non si potevano salvare i file al di fuori della cartella "Download"? Qualcuno mi spieghi se sbaglio, perché altrimenti sarebbe ridicolo.

Nicohw

Tolto Riccardo che aveva un po' la fissa di questi affari si sente sempre meno

Top Cat

Non voglio sembrare pedante o giù di li, ma se hai un tablet\fablet che te ne fai di un cromebook?
L'uso non è sempre quello?
(E al tablet\fablet una tastiera fisica gliela puoi sempre accoppiare)

marco

Tentar non nuoce xD il mio si è rotto e non so che portatile prendere sui 200 euro...abituato allo schermo del Toshiba è davvero difficile trovare qualcosa di simile.

Top Cat

Sempre se quei due o tre avranno la cortesia di leggere questo articolo.
(Due o tre di numero in Italia)

marco

Domanda ai possessori di chromebook recenti. Dropbox e libreoffice funzionano?

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video