Surface Hub 2S/2X: nuovi dettagli, prezzi, modello da 85" e video hands-on

17 Aprile 2019 3

Microsoft Surface Hub 2 è stato, come previsto, il protagonista dell'evento Microsoft relativo al mondo del lavoro che si sta tenendo in queste ore. Sono emersi diversi dettagli tecnici in più rispetto a quelli svelati in fase di annuncio: intanto il modello si chiamerà esattamente Surface Hub 2S, ma questo si sapeva già (il modulo che contiene i principali componenti hardware si potrà sostituire con uno nuovo l'anno prossimo che lo trasformerà in Hub 2X); inoltre ci sarà anche un modello con display da ben 85 pollici, che arriverà nel 2020. Il display è in formato 16:9, mentre quello da 50 pollici è 3:2: orientato in verticale, il display più piccolo è alto esattamente come quello più grande orientato in orizzontale, per una configurazione più congrua quando sono affiancati l'uno all'altro (vedi foto qui sotto).


Il prezzo del Surface Hub 2 da 85 pollici (anche lui seguirà la stessa nomenclatura 2S/2X del device più piccolo) non è ancora stato annunciato, mentre per quello da 50 pollici si partirà da 8.999 dollari; si potranno aggiungere vari accessori, tra cui uno stand con ruote da ben 1.449,99 dollari, una staffa da muro da 249 dollari. È previsto anche un modulo batteria che garantirà al dispositivo un'autonomia di circa due ore: costerà 1.400 dollari. Quindi un Surface Hub 2S "full optional" arriverà a costare circa 12.000 dollari. Le spedizioni inizieranno da giugno - solo per clienti aziendali.


Ecco tutti i dettagli tecnici di Surface Hub 2S:

  • Display PixelSense IPS da 50 pollici con aspect ratio 3:2 (3.840 x 2.560 pixel), profondità colore 10 bit e refresh 60 Hz
  • Bordi spessi appena 15,5 millimetri, rivestimento Gorilla Glass, multi-touch fino a 10 punti
  • Altoparlanti stereo a 3 vie frontali, 8 microfoni
  • Processore Intel Core i5 di ottava generazione con GPU Intel UHD Graphics 620
  • 8 GB di RAM
  • 128 GB di SSD M.2
  • Porte: 1x USB Type-A, 1x USB Type-C/DisplayPort, 1x Gigabit Ethernet, 1x HDMI In, 1x Mini-DP Out; Monitor: 4x USB Type-C
  • Videocamera USB Type-C con risoluzione 4K
  • Dimensioni complessive: 741 x 1.097 x 76 millimetri
  • Peso: 28 kg

La "processor cartridge", dicevamo, è sostituibile. Include il processore, la RAM e la GPU - tutti i principali componenti "da PC" tranne l'SSD, insomma. Non abbiamo dettagli precisi sul contenuto dell'upgrade alla versione 2X, ma si sa che includerà una GPU più potente, in grado di gestire la connessione di un massimo di 4 display.

Il sistema operativo, al momento, è una speciale edizione di Windows 10 chiamata Team, lo stesso che si trova nel Surface Hub di prima generazione. L'upgrade alla versione 2X dovrebbe essere invece basata su Windows Core OS, una riprogettazione di Windows 10 a cui Microsoft sta lavorando da diverso tempo. Al momento Hub 2S non esegue le app Win32, ma Microsoft sta valutando di renderle compatibili in Hub 2X.

Come avrete intuito dalle foto qui contenute, Tom Warren di The Verge ha avuto modo di esaminare il device un po' più approfonditamente, e ha anche girato un breve video hands-on che vi proponiamo qui di seguito.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Bass8 a 559 euro oppure da Coop Online a 649 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone

Me ordino tre

Lolloso

lo compri ?

Simone

Wow

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video