Intel presenta Xeon Platinum "Cascade Lake": 56 core/112 thread e TDP 400W

03 Aprile 2019 28

Come previsto, Intel ha presentato ufficialmente i nuovi processori Xeon Scalable di seconda generazione, nome in codice Cascade Lake. L'annuncio è arrivato ieri al Data Centric Innovation Day di San Francisco, evento che ha rappresentato la vetrina di lancio del nuovo portfolio di prodotti Intel per il mondo enterprise/server, ideati e ottimizzati per gestire pesanti carichi di lavoro in ambiti come il computing, l'AI e l'edge cloud, ovviamente con un occhio di riguardo al 5G.

Oltre ai nuovi Xeon Scalable, Intel ha presentato anche i moduli di memoria Optane DC Persistent Memory, l' FPGA a 10nm Intel Agilex, i processori Xeon D-1600, nuovi SSD e alcune soluzioni ethernet ad alte prestazioni.

INTEL XEON SCALABLE 2 GEN - XEON PLATINUM 9282 56 CORE

Protagonisti dell'evento di San Francisco sono gli Xeon Scalable 2a gen Cascade Lake, una vera e propria flotta di processori (oltre 50 modelli) che, nonostante utilizzi ancora il "collaudato" processo produttivo a 14nm, riesce a offrire un netto aumento del numero di core rispetto agli Xeon Scalable 1a gen con architettura Skylake-SP (vedi modelli top di gamma).

Le novità introdotte degli Xeon Cascade Lake sono diverse, tra le più importanti spiccano però la tecnologia Intel Deep Learning Boost per ottimizzare le prestazioni in ambito AI, nonchè il supporto ai nuovi moduli di memoria ad alta densità Optane DC Persistent Memory. Gli Intel Xeon Scalable 2a gen arrivano inoltre con fix hardware per le vulnerabilità Spectre/Meltdown (varianti 2,3, 3a, 4 ed L1TF).

Come per la precedente generazione, ci saranno diversi modelli divisi tra quattro linee di prodotti:

  • Xeon Platinum 9200/8200 fino a 56 e 28 core
  • Xeon Gold 6200 fino a 24 core / Xeon Gold 5200 fino a 18 core
  • Xeon Silver 4200 fino a 12 core
  • Xeon Bronze 3200 fino a 8 core

A guidare la linea Xeon Scalable Cascade Lake troviamo lo Xeon Platinum 9282, un vero e proprio mostro di potenza con 56 core e 112 thread. Oltre a offrire tutte le nuove tecnologie Intel, questa CPU supporta ben 12 canali di memoria RAM DDR4 2933 MHz (più Optane DC PM), raddoppiando di fatto la capacità rispetto alla precedente generazione (768GB vs 1,5 TB). A bordo troviamo poi 1MB di cache L2 per ogni core e 38,5MB di cache L3 condivisa; le linee PCIe 3.0 arrivano a 48.


Le frequenze dello Xeon Platinum 9282 sono di 2,6 e 3,8 GHz (base/boost), mentre per il TDP si parla di ben 400 watt: un valore molto elevato, tuttavia bisogna considerare che questo processore è costituito sostanzialmente da due giganti die a 28 core, costruiti ancora con processo produttivo a 14nm. Nessun dettaglio su un eventuale prezzo, ma ricordiamo che uno Xeon Platinum 8280 (28c/56t) di precedente generazione costa oltre 17.000 dollari.

OPTANE DC PERSISTENT MEMORY E INTEL AGILEX FPGA

I moduli di memoria Optane DC Persistent Memory non sono in realtà una novità, l'azienda infatti aveva già tolto i veli lo scorso anno a questa nuova tipologia di memoria RAM non-volatile, basata su tecnologia 3D-XPoint e ideata soprattutto per migliorare l'efficienza e la densità a parità di moduli. Optane DC Persistent Memory ha un form-factor compatibile con le classiche DDR4 utilizzate sui server e sarà disponibile in tagli da 128, 256 e 512GB, un netto salto in avanti rispetto agli attuali 128GB delle comuni DDR4.

Al momento Optane DC PM non può rimpiazzare del tutto la RAM DDR4, infatti è necessario installare sul sistema almeno un modulo DDR4 standard. Optane DC Persistent Memory può essere utilizzata nelle due modalità Memory Mode e App Direct: nel primo caso funge da RAM, mentre nel secondo come un DRAM-Disk.


Intel Agilex è un FPGA ideato per consentire applicazioni trasformative per edge computing, networking (5G/NFV) e data center. L'FPGA è costruito con processo produttivo a 10nm e sarà disponibile solo a partire dal terzo trimestre nelle linee di prodotti serie F, I ed M.

Con Agilex, Intel mira ad offrire il giusto compromesso tra accelerazione ed espansione, puntando molto sulla tecnologia EMIB (Embedded Multi-Die Interconnect Bridge) e una spiccata possibilità di personalizzazione/configurazione con interessanti opzioni (PCIe 5.0, HBM, 112G XCVR ecc).

Ultimi, non per importanza, i SoC Xeon D-1600 a 8 core (ambito networking/storage), i controller ethernet Intel serie 800 (100 GbE) e l'Optane DC SSD D4800X NVMe Dual-Port, ottimizzato per l'endurance (24/7) e soprattutto per ridurre i colli di bottiglia. Al momento non ci sono dettagli su prezzi ed effettiva disponibilità sul mercato, per maggiori dettagli vi rimandiamo al link in FONTE.


28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Boronius

Ammäzza, se li portano in massa su Plutone potrebbero innescare un disgelo epocale

franky29

Ci gira Pubg

Maurizio Mugelli

queste macchine reggono oltre 4tb di ram, non e' che te le regalano - adesso sono calate di parecchio, qualche tempo fa un modulo da 256gb costava tipo 80.000 dollari ma rimangono care.

alexhdkn
alexhdkn

È comunque tanto rispetto ad un processore AMD. Il top Xeon Platino è più di 15000€, il top AMD Epyc è 4000€ e il secondo ha pure più core, certo vanno in configurazioni molto diverse 2S contro 8S però anche uno Xeon Gold costa comunque tanto per quel che offre

polakko

il concetto "prezzo fuori di testa", seppure vero, è tipico del privato. La grande azienda e soprattutto l'ente statale se ne frega di quanto costa se gli serve per davvero. Tanto paga lo stato o i clienti finali sotto altre forme

Maurizio Mugelli

quando spendi due o trecento mila dollari fra ram e storage spenderne cinque o dieci sul processore cambia poco... d'altra parte avere piu' densita ed uptime inizia ad essere importante.

phoronix ha postato una batteria di benchmark di cascade lake, gli epyc competono tranquillamente nella maggior parte dei bench ma ne prendono brutalmente da quelli che sfruttano avx come prevedibile - rome dovrebbe risolvere la questione avx, a quel punto gli manca solo l'avx 512 per il calcolo scientifico.

www. phoronix. com/scan.php?page=article&item=intel-cascadelake-linux&num=1

Patafrosti

Mattone = Esoso di risorse

alexhdkn

Dove ho scritto che serve al privato?

Pip

No, non è così.
RAM significa Memoria ad accesso casuale, ossia una memoria a cui puoi accedere in ogni momento a qualsiasi suo indirizzo, ma questa definizione non dice se sia volatile o no.
Per essere corretti, quando parliamo di ram del pc, dovremmo invece dire DRAM, ossia la memoria dinamica, che effettivamente è volatile.
Ma la definizione di RAM è adatta a qualsiasi memoria con accesso casuale, come le flash ad esempio

Rocco Ilaria

Ram non volatile é un ossimoro

Titl-Six

Ormai come tdp siamo arrivati a 1.21 Gigowat. Grande Giove.

d4N

Sembra sempre di più che Intel non fosse minimamente preparata alla proposta AMD sul piano server/workstation ... hanno comunque dalla loro anni e anni di processori al top delle prestazioni e dell'affidabilità, ma vedendo AMD con i Threadripper e gli Epyc la differenza sta diventando spesso imbarazzante, sotto molteplici aspetti ...
Io nel dubbio ho preso un 1900X pronto a cambiarlo con un 32core quando sarà possibile XD

Super Rich Vintage

Questo nome perchè per raffreddarlo serve una cascata naturale per gestire le temperature, altrimenti...
https://uploads.disquscdn.c...

Account Anniversario

Il mio Pentium 4 continua a cacargli in testa... 115W a core, restano imbattuti.

Gark121
c0s87

Il 9200 richiede raffreddamento a liquido, la notizia non è completa, quindi difficile vederlo in funzione, ma anche messo in un rack 2U non ci sono problemi a dissiparlo.

Enzo Indulgenza

un mattone che in quanto a fisica è tutt'oggi quasi imbattuto per un fps

Patafrosti

Ma Crysis era ed è tutt'oggi un mattone, è diventato un meme per quello

c0s87

Se non ti servono per i calcoli gli xeon vengono massacrati per prestazioni x prezzo x consumo dagli epyc AMD.

Mikel

Io continuo a chiedere di Crysis, odio i bimbiminkia.

Pip

Sono pronto a scommettere che questo affare andrà in protezione termica perfino appena si apre il task manager...

Enzo Indulgenza

ci gira fortnite?

Vash
DefinitelyNotBruceWayne

Ok, ma i prezzi sono comunque fuori di testa

Francesco
una vera e propria flotta di processori (oltre 50 modelli)

:facepalm:

polakko

servono ad enti, agenzie governative, grosse aziende.... mica al privato

alexhdkn

Come al solito prezzi fuori di testa, vediamo che combina AMD con i prossimi Epyc. Interessante anche la ethernet a 100 G

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video