AMD prepara il chipset X499 per i processori ThreadRipper 3a gen

02 Aprile 2019 25

Tre nuove schede madri Gigabyte equipaggiate con chipset AMD X499 sono state certificate sul sito EEC, confermando indirettamente l'esistenza, nonchè l'imminente arrivo, di una piattaforma HEDT di nuova generazione targata AMD. Dopo i primi processori server EPYC 2 a 7nm, AMD è pronta a passare il nuovo processo produttivo anche sui prodotti consumer Ryzen 3000 3a gen e Ryzen ThreadRipper 3a gen, soluzioni attese sul mercato entro questo anno.

Se per i Ryzen 3000 si parla di un possibile lancio al Computex di Taipei | AMD Ryzen 3a gen, probabile lancio a Computex 2019 | i Ryzen ThreadRipper 3a gen arriveranno solo nella seconda metà dell'anno, probabilmente nel quarto trimestre; un eventuale lancio del chipset AMD X499 quindi andrebbe attualmente a supportare solo i processori ThreadRipper 2gen.


Detto questo, AMD non ha lasciato trapelare molte informazioni sui ThreadRipper di terza generazione, nome in codice Castel Peak; sappiamo che al pari degli EPYC 2 utilizzeranno un approccio Multi-Chip-Module, e che, in coppia con il nuovo processo produttivo a 7nm, dovrebbe permettere (in linea teorica) di assemblare processori fino a 64 core/128 thread.

Tornando alle schede madri Gigabyte, i tre nuovi modelli certificati EEC con chipset X499 sono stati successivamente rimossi, tuttavia siamo riusciti a recuperare gli screeshot. I modelli Gigabyte sono in dettaglio: X499 AORUS XTREME WATERFORCE, X499 AORUS MASTER e X499 DESIGNARE EX-10G. Dal database purtroppo non emergono particolari caratteristiche tecniche, tuttavia dalle sigle dei modelli possiamo fare alcune considerazioni. La X499 AORUS XTREME WATERFORCE dovrebbe essere la variante top di gamma con sistema di raffreddamento a liquido incluso; X499 AORUS Master e X499 DESIGNARE EX-10G invece due soluzioni più abbordabili, con il modello DESIGNARE EX-10G dotata probabilmente di connettività 10Gbe. Le schede madri X499 dovrebbero mantenere la retrocompatibilità con gli attuali processori ThreadRipper socket TR4, offrendo, si spera, un aumento del numero dei canali DDR4 (da 4 a 6?).


Segnaliamo inoltre che, insieme ai tre modelli X499 sopracitati, sul database EEC sono state avvistate altre sette schede madri Gigabyte, questa volta però con chipset AMD X570. Si tratta in dettaglio delle schede madri X570 AORUS XTREME, X570 AORUS MASTER, X570 AORUS ULTRA, X570 AORUS ELITE, X570 I AORUS PRO WIFI, X570 AORUS PRO, X570 GAMING X. Anche in questo caso nessun dettaglio sulle specifiche tecniche, tuttavia, l'imminente arrivo del nuovo chipset AMD X570, conferma se non altro che il lancio dei Ryzen 3a gen è molto vicino.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 489 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dartagnan92

l'IPC dei nuovi Ryzen è già superiore a quello Intel, con le nuove cpu e quelle intel, impostate alla stessa identica frequenza, i nuovi ryzen hanno performance superiori.

d4N

Quindi sarà necessario il chipset X499 per questi nuovi Threadripper?

makeka94

Beh se aumentato di 2 core ogni fascia senza aumentare i prezzi ben venga considerando che IPC di intel è ancora superiore ad AMD nonostante i 14nm. (ci tengo a precisare che non sono un fanboy di nessuno dei due marchi)

makeka94

XD

Jarren #ForzaNapoli

Grazie

Slartibartfast

reddit. com /r/Amd/comments/b80099/amd_eng_sample_2ds104bbm4gh2_3834_n_with_msi_x570/

Rabaluf

Si i nuovi 9900 prestigr edition, a 14++++++ 890 euro chiavi in mano.

Juanito82

lo hanno già detto tra le righe.
il desktop dovrebbe rimanere sui 14++++++ e i 10 dovrebbero essere usati solo per il mobile, in attesa dei 7nm EUV che saranno molto simili ai 7+nm di TMSC

opt3ron

Di questo parlavo, mi aspetto un incremento delle performance in ambito professionale a discapito dell'ipc (penso sarà in linea con gli intel attuali) e dei consumi in ambito desktop.

Jarren #ForzaNapoli

Di quali bench parlate?

Alessio Ferri

La performance avx per i benchmark dei sample è raddoppiata.

Michealknight

si suppone quindi che le b550 usciranno im seguito

Account Anniversario

64/128 a CPU...
Signori ...
Che sangue ...

Slartibartfast

In IPC è già certo che avverrà il sorpasso, sia in integer che float. Si sono visti i benchmark pochi giorni fa. Se questo si tradurrà in un sorpasso complessivo in single-core dipenderà dalle frequenze finali, ma è comunque probabile.
In multi-core, che poi è quello che conta veramente nel 2019, non serve nemmeno domandarselo.

opt3ron

Imho , ti stai illudendo troppo, sicuramente ci sarà l'aumento di prestazioni ma non ti aspettare la distruzione di Intel , probabilmente le prestazioni si allineeranno , non è interesse di amd premere sul acceleratore delle prestazioni gli basta essere preferibile ad Intel .

Honoré de Balzac

i bench li comprano come hanno sempre fatto

]rY[

Beh, alle scelte progettuali ci stanno già lavorando (vista anche la presenza di Keller), ma non è escluso che possano in qualche modo arrivare in futuro sui 7nm anche non avendo ancora profondi stravolgimenti, magari per un iniziale semplice boost sulle frequenze.

Alessio Ferri

Guarda che se non cambiano le scelte progettuali a 7 o a 10 non gli cambia niente, sempre quei problemi devono risolvere e se cambiano le scelte progettuali i 7nm gli vengono peggio dei 10nm originali.

]rY[

Mi sa che a 'sto punto il 10nm possa anche saltare per i grandi numeri (desktop mainstream) e puntare sul futuro 7nm intel.

Alessio Ferri

Sì è il processo 14 (+)^14, che sembra una presa in giro. Piuttosto che aggiungere milioni di core a tdp fuori scala potrebbero investire sul processo a 10 nm (che stiamo aspettando da 4 anni ormai) e nel mentre abbassare i prezzi.

Alessio Ferri

Infatti io ho detto presentazione. La disponibilità sarà a luglio, ma sono certo che al computex presentano almeno i pezzi forti della linea

]rY[

Da quello che ho letto sembra bolla gran poco in pentola se non un aumento di due core ma sempre su 14nm

]rY[

Nelle info inglesi non ho letto di alcun lancio ma piuttosto di maggiori informazioni e magari presentazione: sono quasi certo che la disponibilità REALE/FISICA della terza generazione di Ryzen desktop non sarà prima di luglio, come era stato accennato in precedente comunicato amd.

makeka94

Gira voce che anche lato Intel bolla qualcosa in pentola, poi sappiamo tutti che le tecniche di mercato "borderline" di intel le garantiranno sempre un futuro roseo.

Alessio Ferri

Ormai la presentazione al computex è una certezza. È una certezza anche l'aumento di ipc, sarà divertente vedere i fanboy intel consigliare intel senza rapporto prezzo/prestazioni favorevole nè rapporto watt/prestazioni e senza neanche un benchmark a favore.

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video