Intel estende il supporto Optane Memory ai processori Celeron e Pentium

29 Marzo 2019 14

Intel ha esteso il supporto della tecnologia Optane Memory anche ai processori desktop di fascia bassa serie Celeron e Pentium. L'azienda statunitense non ha fatto particolari annunci a proposito, tuttavia, già dall'ultima versione dell'Intel Optane Memory User Interface and Driver di febbraio, ha reso possibile utilizzare questa funzionalità anche sulle piattaforme più economiche.

Per i meno esperti, Intel Optane Memory (QUI la nostra recensione) è sostanzialmente una cache ad alte prestazioni da abbinare a un hard disk meccanico o un SSD SATA (di medie prestazioni). Più nel dettaglio invece, si tratta di un modulo di memoria in formato M.2 con interfaccia PCI-E 3.0 x2, una memoria che si posiziona fra la CPU e il disco rigido (HDD o SSD) e che gestisce i dati e i programmi maggiormente utilizzati dall’utente "conservandoli" più vicino al processore.


Prestazioni ed efficacia a parte, l'adozione di Intel Optane Memory non è stata molto alta, motivo che recentemente ha spinto la stessa Intel ad abbondonare i bundle Core+ (CPU Core+Optane Memory) | Intel manda in pensione Core+, i bundle con Optane Memory non hanno convinto |.

Dietro questo mancato successo ci sono almeno due motivi: il primo è il costante calo dei prezzi degli SSD PCI-E, il secondo, più importante, una compatibilità piuttosto limitata che fino ad ora vedeva come unica opzione i processori Core i7, i5 e i3. La scelta di Intel quindi sostanzialmente non sorprende; Optane Memory potrebbe avere molto più senso nella fascia medio/bassa del mercato, ancora molto popolata da sistemi che utilizzano hard disk meccanici.

Segnaliamo infine che questa "estensione di compatibilità" è al momento piuttosto limitata. Nelle note di rilascio del nuovo Intel Optane Memory User Interface (link in FONTE), si precisa infatti che al momento i processori Celeron e Pentium compatibili con Intel Memory Optane sono solo quelli di ultima generazione (8a gen), accoppiati inoltre alla versione del software di gestione Intel RST 17.2 o superiore. Allo stesso tempo, il produttore estende il supporto Optane Memory alle schede madri con chipset H370 e B360, nonchè a diversi modelli di precedente generazione serie 200 e serie 100.

Video


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RochiGaming

Comunque io non capisco queste persone che parlano senza nemmeno averlo provato. Avete provato Intel Optane? Io si. E devo dire che se come me, si ha un SSD come primario e un HDD molto più capiente come secondario (dove installo la maggior parte dei programmi e giochi) la differenza si sente e si vede nell’utilizzo quotidiano.
E al contrario di come dite voi, una mobo da 90€ già ha il supporto ad Optane, quindi non bisogna per forza avere roba aliena per montarlo. E per quello che costa è quello che fa, vale la pena.
Per giudicare dovete provarlo per qualche mese (tempo che il sistema capisca cosa usiamo di più)

sopaug

I portatili di fascia bassa hanno ancora gli schermi hd ready non vedo proprio il modo di infilarci optane a livello di costi

Cerbero

Forse a livello di piattaforma non hanno nulla di competitivo da offrire rispetto la concorrenza: vecchia arch e nodo riciclato....quindi punteranno a "mantenere" il mercato con queste soluzioni tampone. Meglio 3dxpoint che la concorrenza...

Bertuccio

quoto e i vantaggi optane + ssd non sono così tangibili

Cerbero

Quando le cose van male Intel "regala" (per far pesare il suo monopolio ovviamente......si sa mai che si diffonda qualche tecnologia non creata da lei tale da non poterla controllare)

ale

Ma con quel che costa oggi un SSD, ti costa meno mettere un SSD da 250 o anche 500Gb piuttosto che Optane + HDD meccanico

sk0rpi0n

Che c'è, Intel, FORSE il prodotto non spingeva abbastanza...?

deepdark

Se compri un celeron o un pentium di certo non spendi soldi per una mobo che lo supporta e di certo non spendi per comprare sto coso quando un ssd costa meno ed è più sensato.

Enrico Perini

No bè probabilmente non la fascia più bassa, ma mi aspetto di vederlo comparire sui 3/400€ almeno.. per quanto ricordi il costo di Optane non era altissimo, anzi, ma potrei sbagliarmi

Maurizio Mugelli

mi pare improbabile che un portatile low cost integri due diversi tipi di storage allo stesso tempo, raddoppiando i costi.

Enrico Perini

Mossa sensata e che sarebbe dovuta arrivare con largo anticipo. Ora si spera che la prossima "generazione" di portatili ultra low-cost la integri, non riesco a pensare alla maggior parte dei pc su Amazon intorno ai 300€ con schermo HD ed Hard Disk.. eliminiamo parzialmente almeno uno dei due

Maurizio Mugelli

per il momento per loro continua ad essere piu' proficuo venderti un pc nuovo che il singolo optane

makeka94

Pensavo ci avessero rinunciato, a Intel te spiego una cosa, vuoi vedere optane? trova il modo di ficcarlo nei vecchi PC ad un prezzo ragionevole e senza dover far fare nessuna operazione "complicata" ad un cliente finale =)

Blackspace

ma basta ahaha

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video