NVIDIA GeForce GTX 1660, ecco le proposte di ASUS e Gigabyte

15 Marzo 2019 25

NVIDIA ha tolto definitivamente i veli alla GeForce GTX 1660, la nuova scheda grafica di fascia media basata su architettura Turing, già disponibile sul mercato italiano con diverse offerte dei partner. Al pari della GeForce GTX 1660 Ti presentata lo scorso febbraio, la nuova arrivata in casa NVIDIA utilizza una GPU Turing TU116 a 12nm, equipaggiata con 1408 Cuda Core e 6GB di memoria GDDR5 da 8 Gbps su bus a 192 bit.

La frequenza base della GPU è di 1530 MHz con boost a 1785 MHz, il TDP impostato a 120 watt, mentre per quanto concerne l'alimentazione ausiliaria sarà necessario un connettore PCIe 8pin. Ricordiamo che, come GTX 1660 Ti, anche GeForce GTX 1660 non supporta la tecnologia ray-tracing.

Stando a quanto dichiara NVIDIA , GeForce GTX 1660 è circa il 35% più veloce di una GeForce GTX 1060 3GB e fino al 130% rispetto a una più datata GeForce GTX 960. Viste le specifiche base della scheda, vediamo ora caratteristiche e prezzi in Italia delle versioni proposte dai partner ASUS e Gigabyte.

ASUS TUF Gaming GeForce GTX 1660 OC e Phoenix GeForce GTX 1660 OC

ASUS propone per il momento due varianti, GeForce GTX 1660 TUF Gaming OC e GeForce GTX 1660 Phoenix OC, entrambe con overclock di fabbrica. ASUS TUF Gaming GeForce GTX 1660 OC riprende le caratteristiche della linea TUF, ossia elevata affidabilità e solidità costruttiva. La scheda esce da un rigoroso programma di validazione che dura 144 ore, utilizzando tra le altre cose la tecnologia proprietaria ASUS Auto-Extreme; a bordo troviamo un dissipatore a doppia ventola da 80mm, backplate rinforzato e certificazione IP5x.

Quanto alle frequenze di clock, la scheda può operare in Gaming-mode o in OC-mode, modalità che porta le frequenze base/clock rispettivamente a 1560/1845 MHz. ASUS TUF Gaming GeForce GTX 1660 è disponibile a 329 Euro.

ASUS TUF Gaming GeForce GTX 1660 OC

La ASUS Phoenix GeForce GTX 1660 OC è invece una soluzione più economica e compatta, equipaggiata con un dissipatore a singola ventola da 100mm con design wing-blade. Con una lunghezza di soli 17,4cm (la variante TUF arriva a 20,5cm), questo modello risulta ideale per i sistemi compatti, offrendo comunque la tecnologia ASUS Auto-Extreme e certificazione IP5x.

Quanto alle frequenze operative, anche in questo caso troviamo una modalità gaming e una overclock; in questo secondo caso la frequenza base/boost della GPU sale a 1560/1830 MHz, risultando molto vicina alla versione TUF. Quanto al prezzo, ASUS Phoenix GeForce GTX 1660 OC è disponibile a 309 Euro.

ASUS Phoenix GeForce GTX 1660 OC
Gigabyte GeForce GTX 1660 GAMING 6G/OC 6G e GeForce GTX 1660 OC 6G

Gigabyte si propone invece con tre modelli: Gigabyte GeForce GTX 1660 GAMING 6G, GeForce GTX 1660 GAMING OC 6G e GeForce GTX 1660 OC 6G, tutte con dissipatore proprietario ad alte prestazioni. I modelli Gigabyte GTX 1660 GAMING 6G e GTX 1660 OC 6G sono praticamente identici, fatta eccezione per le frequenze della GPU. Sul modello standard ritroviamo le impostazioni reference NVIDIA (clock base 1530 MHz e Boost 1785 MHz), sulla variante OC la frequenza Boost sale fino a 1860 MHz.

Entrambe le schede utilizzano un dissipatore WindForce 3X a tripla ventola, con 3 heatpipe in rame e tecnologia brevettata Alternate-Spinning per migliorare l'effeicienza del flusso d'aria. A bordo troviamo anche il sistema di retroilluminazione RGB Fusion 2.0. Gigabyte non ha comunicato i prezzi ufficiali per l'Italia, sul web però abbiamo avvistato la Gigabyte GTX 1660 GAMING OC 6G a 269 Euro.

Gigabyte GTX 1660 GAMING OC 6G

Chiudiamo con la Gigabyte GeForce GTX 1660 OC 6G, una versione sempre overcloccata di fabbrica, equipaggiata con dissipatore WindForce 2X e tecnologia Alternate-Spinning. Anche in questo caso sono presenti heatpipe in rame composito (solo una) e backplate, mentre le ventole scendono a due (2x 90mm).

La Gigabyte GeForce GTX 1660 OC 6G offre una frequenza Boost di picco pari a 1830 MHz, nessun dettaglio al momento sul prezzo.

Gigabyte GeForce GTX 1660 OC 6G
Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 508 euro.

25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jhon Thali

Che il mercato lo facciano gli acwuireacq e non i venditori non è un opinione, ma un dato di fatto. Se persone sono disposte a comprare prodotti sovraprezzati, il prezzo di un determinato prodotto aumenta.

Snap

la rx 580 ormai è preistoria....consuma come una lampada per canapa. Ati non può continuare a difendersi con prodotti vecchi e poco innovativi semplicemente tenendo i prezzi bassi. Deve inventarsi qualcosa di nuovo (a parte i 7nm) e spero lo faccia presto

Snap

Finalmente Nvidia comicia a fare qualche passo indietro sull'assurdo percorso di portare i prezzi alle stelle. Penso sia merito anche del collettivo che ha deciso di non comprare per lunghi periodi. Ho appena acquistato una gigabyte 1660 a 243€, anche se continuano ad essere un po care, vista l'ampia gamma di schede e prestazioni, almeno sono prezzi accettabili. E' ridicolo trovare delle gtx 1070 a 300 euro, quando per anni giravano intorno ai 500 euro (a dimostrazione che venivano vendute al doppio). Sono sempre dell'opinione che il mercato lo fa il compratore e non il venditore...quindi non fate i fessi!!

GTX88

si ti conviene

wic2

Nel dubbio credo che rimarrò su mini itx ma con case che supporti una scheda full size.
Il resto delle limitazioni delle schede madri mini sono abbastanza trascurabili

GTX88
densou

es. 1660 TI mini (versione NON oc) già si trova a 249 da noto sito estero.

densou

ma 1660 liscia e TI vincono in rapporto prestazioni/watt, e ciò a qualcuno importa.

wic2

temperature più elevate in linea di massima già significa prestazioni minori. però boh nel medio-gamma non credo si evidenzino differenze sostanziali

strano che manchi una funzione così basilare come le ventole ferme in idle. però nel momento in cui si può settare una curva manuale non è un gran problema, si possono piazzare al 10% fino a 50/60 gradi e sostanzialmente non dovrebbero sentirsi

Patafrosti

Sono molto simili (ci sono anche versioni OC) la vera differenza sta nella rumorosità e nelle temperature quasi sempre più elevate e dalla mancanza della funzione che ferma le ventole in idle

wic2

ma queste versioni per mini itx quanto sono sotto rispetto alle full size? perchè fra qualche mese dovrò cambiare pc e sono fortemente tentato dal farmi un itx. Solo che non si trovano grandi informazioni a riguardo.
Sulla carta le specs sono simili o uguali, in teoria a meno di non assemblare il sistema proprio male male, dovrebbero comunque dissipare adeguatamente e mantenere prestazioni molto vicine.

Patafrosti

Io parlavo di Navi che da come dice qualcuno dovrebbero andare forte consumando come un LED e costando come le noccioline

Maurizio Mugelli

ovvio

giangio87

Alla fine per qualche mese la rx 580 può dormire sogni tranquilli, visto che i prezzi sono troppo elevati in rapporto alle performances per prezzo in questo momento

giangio87

Sempre vat esclusi

giangio87

Vat esclusi

Bruce Wayne

Ok, ma mi aspetto un bel crollo dello street price entro un mese.
Anche la 2060 è calata di quasi 100€

Maurizio Mugelli

sono prezzi "primizia" tipici di certi seller europei i primi giorni del lancio, il prezzo di listino e' 219 dollari

Bruce Wayne

Le schede in se hanno senso di esistere, ma non puoi costare solo qualche decina di euro in meno di una 2060.
Capisco che queste sono più piccole e consumano meno e probabilmente adatta ad assemblare qualche pc più compatto, ma resta fuori mercato il prezzo.

Mamma mia che monnezza ...

masnia

Non confondere le 1660 con le 1660 Ti

Maurizio Mugelli

guardando in giro la 1660 viene venduta piu' o meno allo stesso prezzo delle 590, ha le stesse prestazioni nei giochi piu' favorevoli ad amd e prestazioni superiori in quelli piu' favorevoli a nvidia, al momento e' davvero dura trovare motivi per consigliare gpu amd salvo mega offerte sottocosto tipo quella della vega 56 msi qualche settimana fa.

Maurizio Mugelli

il prezzo di listino e' 219 dollari, facciamo i confronti mele con mele

Patafrosti

AMD svegliati così si danno una regolata con sti prezzi da rapina

V1TrU

prezzi fuori di melone, una 1060 TI piu veloce di questo cesso a listino viene 280 dollari

Migliori mouse PC e MAC da comprare per Natale: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video