Maxon Cinebench R20, il benchmark di rendering 3D diventa più impegnativo

06 Marzo 2019 3

Maxon rilascia Cinebench R20, la nuova versione del famoso benchmark di rendering 3D, utile per valutare le prestazioni dei processori in single e multi core. Cinebench R20 porta diverse novità, è decisamente più impegnativo rispetto alle precedenti versioni ed è ottimizzato per hardware di ultima generazione, caratteristica questa che dovrebbe garantire risultati più accurati per quanto riguarda le prestazioni dei vari processori.

Stando al comunicato ufficiale Maxon, il benchmark CPU di Cinebench R20 renderizza una scena 3D otto volte più impegnativa rispetto a quella del vecchio Cinebench R15 (rilasciato nel 2013). Ma non è tutto: anche l'allocazione di memoria è aumentata di quattro volte, richiedendo come requisito base almeno 4GB di RAM. Da un veloce test effettuato da notebook, abbiamo rilevato che il software richiede effettivamente oltre 2GB di memoria:


Come detto in apertura, la nuova versione di Cinebench è ottimizzata per sfruttare al meglio le caratteristiche dei più recenti processori Intel e AMD, tra queste si segnala il supporto alla tecnologia di ray-tracing Intel Embree. Altrà novità, probabilmente meno apprezzata dagli utenti, l'esclusione in questa ultima versione dell'ormai famoso test GPU Open-GL.


Cinebench R20 è già disponibile per Windows e Mac sui relativi store, a seguire trovate i requisiti hardware/software e i link per il download.

Cinebench R20 per Windows

Requisiti:

  • Processore Intel o AMD 64-bit con SSE3
  • 4GB di RAM
  • Windows 7 SP1 64-bit o superiore

Cinebench R20 per Mac

Requisiti:

  • Processore Intel
  • 4GB di RAM
  • MacOS 10..11.6 o superiore

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 539 euro oppure da Coop Online a 649 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stephen

si inzi il mese prima per finire il test, è diventato una mattinata rispetto l'altro

Account Anniversario

Bon, anche sta versione gira su P4, ottimo.

Savino Minerva

credo che il test GPU mancherà veramente a pochi

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video