Router ASUS, da oggi è possibile gestirli con Alexa

04 Marzo 2019 55

ASUS annuncia l'introduzione del supporto Alexa per alcuni modelli di router, permettendo cosi agli utenti di gestire i dispositivi direttamente tramite Alexa Voice Service (AVS) controllando alcune funzioni tramite comandi vocali.

Con questa nuova funzionalità si potranno attivare o disattivare le reti guest, la connessione internet, gestire le modalità Gaming e Multimediale, oppure chiedere di verificare il livello di sicurezza del router; il tutto semplicemente dicendo: “Alexa, chiedi al Router ASUS di…”.


Per attivare Alexa basta collegare il PC, notebook o dispositivo mobile al proprio router ASUS e attivare il supporto ad Alexa con una delle seguenti modalità: chiedere ad Alexa di attivare la skill router via voce con il comando “Alexa, apri router ASUS” oppure visitando Amazon Alexa sul computer o tramite app, cercare la skill router ASUS e cliccare su “Attiva”. (Maggiori dettagli nel VIA).

Tra i router ASUS compatibili troviamo: Blue Cave, RT-AC88U, RT-AC3100, GT-AC5300, RT-AC5300, Lyra, Lyra mini, Lyra Trio, Lyra Voice, RT-AX88U. A seguire invece i comandi supportati da Alexa tramite i router ASUS:

• Alexa, apri Router ASUS.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di accendere la rete ospiti.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di accendere la rete ospiti per 3 ore.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di spegnere la rete ospiti.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di sospendere Internet.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di riattivare la connessione Internet.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di attivare la modalità di gioco.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di attivare la modalità Multimediale.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di aggiungere un nuovo dispositivo. (WPS)
• Alexa, chiedi al Router ASUS di ricominciare.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di aggiornare il firmware.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di verificare il livello di sicurezza.
• Alexa, chiedi al Router ASUS quanti dispositivi siano collegati.
• Alexa, chiedi al Router ASUS di abilitare suono Surround.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 860 euro oppure da Amazon a 999 euro.

55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RiccardoC

ancora meglio, un QR code con tag NFC incorporato, così copri tutti (a parte Apple, ma quello è un altro discorso)

Fabrz

Dalle pagine su Amazon mi pare proprio di no

Squak9000

ma l'echo non ha la connessione ethernet?

XRedShark

Benvenuto nel 2019

XRedShark

Il vero nerd attacca un adesivo NFC per la rete guest

Fabrz

Per Alexa intendo Amazon Echo, che dovrebbe essere collegato in wifi, no? Quindi anche se tu dessi il comando, Alexa sarebbe isolata da tutto, offline, e non sarebbe in grado di inoltrare il comando. Credo che il requisito minimo per l'interazione tra router e Amazon echo sia che si trovino entrambi nella stessa rete locale.

Rapid_Odeen

lo pensi tu che sia spento... hahaha

p.s. a meno che tu non abbia proprio staccato la corrente!

LaVeraVerità

Chi può dirlo?

SPAstef

Ma secondo te diceva sul serio? :/

RiccardoC

"se prendi un mikrotik oltre a fare il setup rognoso vedrai che ti dimentichi di averlo..." l'obiettivo è esattamente quello!

LaVeraVerità

"se stacco la connessione internet vuol dire che è una questione di vita o di morte"

AHAHAHAHAHAHAHAAAAAA...

The_Th

il qr code lo ho anche io in un cassetto, visto che non mi ricordo la password della rete guest :)

sul riavvio concordo, io ho un fritz che nell'utlimo anno ha fatto due riavvi, uno per mancanza di corrente per qualche ora e uno per aggiornamenti...
se prendi un mikrotik oltre a fare il setup rognoso vedrai che ti dimentichi di averlo...

RiccardoC

il vero nerd (visto a casa di un amico) attacca il QR-Code della rete wifi sulla porta di casa (lato interno ovviamente) :-)
Io il router effettivamente lo riavvio solo quando ho problemi; il firmware merlin è piuttosto stabile, non c'è motivo in genere per doverlo riavviare regolarmente (va avanti per mesi senza problemi)

RiccardoC

vodafone ha un setup particolare, ti basti pensare che non supporta lo standard VOIP di autoconfigurazione ( non mi ricordo come si chiama, solo che è quello che usa chiunque altro).

Con gli Asus mi sono trovato sempre bene, anche facendone un uso abbastanza avanzato; la mia idea cmq è passare ad un router mikrotik e tenere l'ASUS come access point wifi. Mi toccherà vendere un rene perché i microtik capaci di gestire il PPOE a 1Gb/s costano un bel po' (FTTH).
DHCP e DNS posso lasciarli anche sul router, nel mio caso non vedo particolare vantaggi per me a mettere tutto su un server.
E speriamo che Vodafone fornisca presto i dati VOIP così passo ad un client SIP sul cellulare e tanti saluti alla Vodafone Station (che al momento uso solo per le telefonate)

The_Th

il problema non si pone secondo me...
se uno non sa cosa fare e prende il "modem libero" se lo farà installare da un amico, poi difficilmente si metterà a cambiare il setup, al massimo chiama l'amico...
se ha bisogno di collegare un dispositivo basta aggiungerlo al wifi, senza alexa, la rete guest molti manco la usano e danno la password della principale senza troppi pensieri...
per riavviare il router c'è un pulsantino dietro...spegni e riaccendi, che se lo fai è perchè è impallato, e se è impallato dubito riceva i comandi da alexa, nessuno si mette a riavviare il router ogni tot giorni...

The_Th

guarda, non so come sia vodafone, ma io uso un fritz senza alcun problema su FTTC da 1 anno ormai...
setup fatto in 5 minuti, voip funzionante...

DHCP e DNS solitamente preferisco una nas o un server ubuntu se possibile, o anche sul firewall eventualmente...

Ho usato per poco tempo un Asus, non mi è sembrato il top come dispositivo, certo se non sai metterci le mani è complicato un fritz (per non parlare di mikrotik), ma se non sai metterci le mani prendi il router di vodafone e via...

RiccardoC

hai ragione, pensa al risparmio di energia; faccio tutto dal divano senza nemmeno dovermi occupare di digitare gli url. In breve tempo lascerò Alexa decidere cosa mangio stasera, le dirò semplicemente "Alexa, cibo!" e lei me lo farà consegnare secondo il modello che Amazon ha delle mie abitudini (e quindi pizza, birra, pizza, birra...)

RiccardoC

sul fatto che ASUS sia un giochino e fritzbox no avrei qualche dubbio; sul forum della vodafone station trovo gente che sta impazzendo per usarli come router principale al posto della vodafone station...
Per il resto sono d'accordo, mikrotik ed unifi sono roba seria; dhcp e DNS dove li metti? Access point separato dal router?

RiccardoC

immaginati accoppiato con l'ondata di gente che adesso vuole il modem libero e non ha un'idea di cosa comporti la cosa (e che fino all'anno scorso non sapeva nemmeno cosa fosse sto modem libero...)

RiccardoC

è una feature di sicurezza... se stacco la connessione internet vuol dire che è una questione di vita o di morte e non è proprio il caso di riattivarla così facilmente; bisogna prima risolvere il problema a monte e ragionare su come fare in modo che non succeda più

Squak9000

no aspè... perché?

il router la connessione internet ed il microfono sarebbero sempre attivi... verrebbe disattivata per glinaltri dispostivi... ma per il router no

Ansem The Seeker Of Darkness

Niente di così avanzato. Pensavo ad un sintoamplificatore stereo o 7.1 (nel caso volessi metterci un subwoofer) che fosse nativamente compatibile con il protocollo chromecast in quanto ho Plex sul mio server.

Riccardo sacchetti

Guarda gli impianti Vivaldi. Fatto ottimi prodotti anche per impianti complessi!

Ansem The Seeker Of Darkness

Se sono a letto e non trovo la luce entro 1/2 secondi mi porrei molte domande su quanto sia basso il mio QI.
Per l'altro caso che dici.. Giro per casa con tazza piena fino all'orlo in una mano, piatto con cibo nell'altra, e riesco comunque a premere i pulsanti.

Ansem The Seeker Of Darkness

Fortunatamente ho ottime casse, e pianifico di mettere su un impianto stereo gestito tramite chromecast o DLNA che funzioni tramite wifi. Non mi server uno speacker BT :)

Ansem The Seeker Of Darkness

Se funzionasse offline lo metterei su volentieri! Quello che non voglio è un dispositivo che invii informazioni a terzi senza nessun motivo. Non trovo nessuna spiegazione logica per cui si debba collegare in rete per accendermi le luci

Riccardo sacchetti

Ho preso l'echo plus in prevendita ad un ottimo prezzo. Oggi rimane a prendere polvere spento.. ottimo come speacke bluetooth però!

LaVeraVerità

Quindi con Alexa posso staccare la connessione internet ma, ovviamente, non riattaccarla....utilissimo davvero...

Davide Peretti

Quando stai a letto a l buio e non trovi l'interruttore o stai con le borse della spea, magari dopo una pioggia che ti ha inzuppato e torni a casa dire ad alexa o Google accendi le luci non ha prezzo,o meglio, é decisamente molto utile.. La domotica serve per semplificarci la vita.. E poi anche il cellulare ha un microfono e molta più tecnologia di alexa..

sk0rpi0n

Ma anche no.

Super Chicken

Prima o poi lo banneranno.
E' nel suo dna.

Bruce Wayne

sai se devi pubblicare 30 notizie al giorno per stare a galla.

The_Th

Rete guest sempre attiva,e più la rottura di disattivare e riattivare quando serve...
Aggiungere un dispositivo? Inserisci la password del Wi-Fi e via...se devi fare impostazioni avanzate apri la pagina di setup del router...
Parametri per giocare? Basta fare il setup 1 volta...

Comunque hai ragione...non mi serve un router Asus,sono giochino quelli, preferisco fritzbox,mikrotik,unifi...e il dhcp e dns non li ho certo sul router...

Squak9000
SirTampax

Va che ti basta non comprarli non c'è l'obbligo...

Fabrz

Se si disattivasse il wifi, alexa verrebbe tagliata fuori e non potresti dare i comandi successivi

Fabrz

Non hai capito. Non è tradotto da chi ha scritto l'articolo ma da chi ha creato la funzione. Tra l'altro c'è la fonte alla fine di ogni articolo.

adimo

Quindi hai sempre la rete guest attiva, anche quando nessuno la usa? Oppure non ti capita mai di aggiungere un nuovo dispositivo all tua rete? Non aggiorni mai il firmware del router? Mopdificare parametri di rete quando vuoi giocare? In tal caso non ti server nemmeno un router Asus.

Jeson Turner

Concordo, se proprio volessi un dispositivo per controllo locale vorrei un hub con riconoscimento offline (pura questione di principio) e che connetta i vari device in lan ma non con internet. Ovviamente utopia

The_Th

Non capisco l'utilità...
Sono cose che una volta configurate non tocco mai...

Account Anniversario
GTX88

qualcuno si sarà già messo alla ricerca di vulnerabilità, mamma mia che cosa stupida...

Bruce Wayne

credo sia una cattiva traduzione di riavvio

Account Anniversario
Roberto Locca

quindi stiamo dando la possibilita' ad Alexa(cosa c'e' dietro..non lo sa nessuno) di controllare il mio router..quindi ricapitolando..hanno la mia impronta digitale(sblocco cell)..hanno la mia voce(alexa/google assistant)..hanno il mio viso(cell sblocco facciale).. sanno dove vado (gps-google maps)..hanno telecamere, microfoni in casa (alexa-google)..w la digitalizzazione!! o meglio il controllo dell'individuo!! OMG!

Squak9000
Aster

No no cambio router,quando dico a vita e fine ciclo

zdnko

Alexa, Lame rotanti! :D

ciro mito

No ma ti ci puoi mettere seduto , lato singolo e lato con amici

Top Cat

E' un router Borg.

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video