USB 3.2 ufficiale: il nuovo standard fino a 20 Gbps ingloberà anche USB 3.0 e 3.1

26 Febbraio 2019 151

L'USB-IF (USB Implementers Forum) ha illustrato al Mobile World Congress le caratteristiche dello standard USB 3.2, cercando di fare finalmente chiarezza (o almeno questa sarebbe l'intenzione) sulle varie nomenclature USB 3.0, USB 3.1 gen 1/gen 2, e rendendolo di fatto il nuovo riferimento per lo standard USB di terza generazione.

Il nome del nuovo standard USB 3.2 è per l'esattezza USB 3.2 2x2, questo perchè utilizza un trasferimento a linee multiple (2x 5Gbps o 2x 10 Gbps in base all'host) che permette un throughput doppio rispetto all'attuale USB 3.1 gen 2 da 10 Gbps, ossia 20 Gbps. USB 3.2 manterrà la stessa reversibilità dello standard USB 3.1 Type-C, tuttavia non sarà compatibile con lo stesso design input/output. Ma non è tutto: i vecchi standard USB di terza generazione verranno inglobati nel nuovo USB 3.2 e saranno rinominati come segue:

  • USB 3.0 e USB 3.1 diventeranno USB 3.2 gen 1
  • USB 3.1 gen 2 diventerà USB 3.2 gen 2
  • USB 3.2 2x2 sarà il nuovo riferimento e all'atto pratico una terza generazione

Lo standard USB 3.2 gen 1 sarà noto anche come SuperSpeed USB e offrirà velocità di trasferimento fino a 5 Gbps; l'USB 3.2 gen 2, o SuperSpeed USB 10Gbps, offrirà come ora prestazioni doppie (10 Gbps), mentre USB 3.2 2x2 sarà identificato come SuperSpeed USB 20Gbps.

L'annuncio dell'USB-IF al MWC avrebbe come scopo quello di semplificare l'identificazione dei vari standard USB di terza generazione, tuttavia è innegabile che utilizzare una nomenclatura diversa (vedi USB 4.0 per esempio) sarebbe stato più efficace e semplice per l'utente finale.

Al momento non ci sono altri dettagli sulle specifiche elettriche o notizie sul debutto dei primi dispositivi che utilizzeranno l'interfaccia USB 3.2 2x2; lo scorso maggio, Synopsys mostrò un primo prototipo di dispositivo USB 3.2 capace di un transfer-rate di ben 1,6 GB/s.

Oltre al nuovo USB 3.2, il MWC 2019 ha visto il debutto di altri interessanti standard, tra questi ricordiamo il MicroSD Express, capace di offrire schede di memoria 10 volte più veloci rispetto alla precedente generazione.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Mobzilla a 579 euro oppure da Media World a 729 euro.

151

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vincenzo Dibenedetto

Ma soprattutto che cosa vuol dire che il 3.2 gen 1 sarà 3.1 e 3.0
Cioe chi ha un s5/note3 nel 2019 puo vantarsi di avere la 3.2 quindi?
Ahahahahaha

Oggi quasi tutti i dispositivi di ricarica hanno sistemi di riconoscimento dell'assorbimento elettrico. Semplicemente visto che lo fanno con l'amperaggio e le specifiche standard di usb 3.0 prevedono già i 12v pensavo lo facessero anche le porte QC.

ally

assolutamente no, il qc 3.0 senza fars domande eroga sempre 12 volt. Così ogni device non compatibile viene fritto alla prima connessione. Sta all'utente sapere se il prodotto in questione resisterà al sovravoltaggio o meno...

Giovanni Giorgi

Bravo; hai detto un'altra ca**ata.
il protocollo su type-c è leggermente differente.

USB è un protocollo master-slave. Su type-C la scelta del ruolo è implementata all'interno del protocollo e può essere cambiato dinamicamente.
Sui precedenti standard è hardware: type-A master e type-B slave.

Gark121

Non so se ridere o piangere di fronte ad una risposta del genere, vorrei quasi spiegarti che la type C rimpiazza la type A senza nessun cambiamento di protocollo (ci sono type c 2.0 nella quasi totalità degli smartphone ad esempio lol), e che la usb 3.2 gen 2 rimpiazza la gen 1 senza nessun cambiamento di connettore (fisicamente almeno, anche se probabilmente i pin saranno collegati in modo diverso), ma sarebbe probabilmente tempo perso.
Per avere una conversazione, serve che la testa sia prevalentemente vuota, ma che quel poco che c'è funzioni in almeno 2 interlocutori. Non parlo per me, ma sicuramente almeno nel tuo caso questo non si verifica rendendo qualsiasi cosa io scriva tempo perso.

Giovanni Giorgi

Ed è esattamente il rimpiazzo delle vecchie usb. La risposta giusta sarebbe dovuta essere "possiamo ed è quello che stiamo facendo"

Rispondere che connettore e protocollo non centrano niente vuol dire non avere la minima idea di cosa si sta parlando

Fred

si, si tratta di una USB micro B 3.0, comunemente usata per gli hdd esterni.

Ah, no scusa ora è una USB micro B 3.2 gen 1 o 2 e in a fine 2019 potrebbero anche farla 2x2...

Robestone

in realtà quella è un'opzione, il nome vero sarebbe Grappa o Bocchino? alla fine tutti scelgono sempre la Grappa, è più facile da avere.....

Pippo Gi

il 3.1 su intel z390 è arrivato solo a fine 2018, questo arriverà se va bene nel 2024.

Gark121

Stai facendo tecnismi inutili, e non mi interessa andare a disquisire sul protocollo usato da Nvidia per replicare ancora.
Se vogliamo andare a fare tecnismi inutili, l'essere umano è fatto principalmente di spazio vuoto, perché a livello atomico (e sub atomico) le particelle sono minuscole rispetto allo spazio vuoto che le separa. Però se dici a qualcuno che ha la testa vuota, non ti stai riferendo a quello. E altrettanto in questo caso: l'utente a cui ho risposto ha scritto un messaggio in cui la type c appare come il rimpiazzo delle usb, e a quello ho risposto. Fine.

Bauscia in disgrazia

Sulle vecchie versioni di OSX non era possibile, tanto è vero che non supportava nemmeno interfaccia AHCI ma andava in IDE. ;)

Bauscia in disgrazia

Ho un SSD da 240gb piena e in funzione da anni, è ancora all'87% del suo lifespan, vi fate solo tante s e g h e mentali!

Giovanni Giorgi

Ok, però prima di usare protocolli alternativi, la porta deve stabilire quale protocollo usare e questa comunicazione ricade sotto lo standard usb 3.1.

Tutti i cavi certificati type-c completi hanno un chip che definisce le specifiche del cavo e cosa c'è dall'altra parte. Se attacchi una type-c all'hdmi, la type-c da sola non saprebbe capire cosa c'è attaccato dall'altra parte.
Se entrambi i capi del cavo hanno una type-c, comunicano direttamente tra di loro per decidere il protocollo, prima di usarlo veramente. Il connettore non è completamente slegato dal protocollo, nonostante possa usare protocolli alternativi.

È tutto stabilito dal consorzio. Ad esempio il connettore supporta sia audio analogico che digitale, ma se vuoi vendere delle cuffie type-c non puoi decidere di usare solo la modalità analogica.

AlphAtomix

e chi ha scritto di avere problemi?

Gark121

Invece si che sono indipendenti.
L'usb usa connettori diversi (c, micro b, a, etc).
Ad esempio le schede video Touring hanno una porta type c che non supporta connessione di tipo USB.

Morro Risci

Non ti ci mettere pure te!

Andrea1234567

Leggendo i nomi
https://uploads.disquscdn.c...

ale

Però il controller pur deve rimanere da qualche parte, e bisogna pur mantenere delle interfacce che consentano ai sistemi operativi vecchi di continuare a funzionare, quindi boh non capisco come li unificheranno francamente.

Cerbero

Esatto e se non ho capito male,sempre da quel che ho letto, il controller usb sarebbe spostato in cascata sotto thunderbolt.Probabilmente per fare cio' modificheranno qualcosa. Il tutto per razionalizzare l'I/O in maniera gerarchica. Poi come abbiano intenzione di fare non lo so,sono conscio delle differenze da te esposte difatti la tua spiegazione rimane validissima.

faber80

dev'essere imparentato col tecnico che ha creato le nomenclature di w10.

Alessio Ferri

In lettura sequenziale

DeeoK

No: se applicheranno lo stesso ragionamento ci saranno USB 3.3 Gen 1,
USB 3.3 Gen 2, USB 3.3 Gen 3 e USB 3.3 2x2. Geniale.

DeeoK

Che gran casino. Qual è la difficoltà di usare solo i progressivi? Chi è il genio che ha deciso di rendere inutili i progressivi per metterci dentro parole chiave?

Bruce Wayne

no si chiamerà usb 3.3

Bruce Wayne

se avete problemi con questo mi dispiace per voi

Fred

Capisco il punto di vista. Ma io sono uno che preferisce avere 4 3.0, non mi piacciono i compromessi. E poi un conto sono io che magari poi si cosa collegare e dove. Un utente normale attacca l'hard disk esterno sulla 2.0 e si lamenta che va lenta. Avrete solo 3.0 eviterebbe questi problemi.

ale

No, sono due protocolli completamente diversi che non trovano punti di unione, anche come codebase, guarda all'interno di un kernel per esempio, il codice che gestisce USB è da una parte, quello che gestisce Tunderbolt/PCIe dall'altra, sono due cose completamente separate che è impossibile unire.

Non è solo questione di velocità (che poi oramai USB non è più tanto più lento) ma del modo con cui i device USB e Thunderbolt comunicano con il sistema che è completamente diverso, con Thunderbolt il device è come se lo avessi collegato sul BUS PCIe dentro al PC, non fa differenza, e il kernel non deve conoscere la differenza, ne chi scrive driver, lo usi come un device mappato in memoria con DMA e tutto (questo ha implicazioni di sicurezza quando parliamo di device esterni, ovviamente), al contrario USB è un protocollo a pacchetti dove appunto al device ci parli via software facendogli richieste ed aspettandoti risposte.

Manuel Bianchi

Dipende come vedi la cosa. Chiaro che preferisci avere (facendo un esempio a pene di segugio) 4 porte usb 3.0 (o ancora meglio 3.1) piuttosto che 2 3.0 e 2 usb 2. Ma se devi avere solo 2 porte usb 3.0 meglio averne anche 2 in più 2.0 che fastidio non danno (un mouse o una tastiera non è che vanno più veloci se le colleghi ad usb 3.0, neanche la maggior parte delle chiavette che ancora girano...)

Riccardo Zamprogno

USB 3.2 manterrà la stessa reversibilità dello standard USB 3.1 Type-C, tuttavia non sarà compatibile con lo stesso design input/output
Qualcuno mi spieghi per favore, stanno parlando di connettore o di altro in questa frase?

andrea55

Gli accessori non compatibili non hanno la ricarica rapida quindi caricano tranquillamente a 5 volt.
Quick charge è uno standard

Andrej Peribar

Ma spero davvero che non sia come dici

AlphAtomix

Che cavolata. Era così chiare e facile prima...

Cerbero

Da quel che ho capito usb 4.0 convergera' all'interno del protocollo Thunderbolt,cioe' sara' quest'ultimo a dover gestire il piu' "lento" usb.

Joseph Aloisius Ratzinger

Il quickcharge è una tecnologia di ricarica proprietaria per dispositivi qualcomm.
In altre parole, funziona solo coi telefoni che hanno un processore qualcomm.
Se non ci colleghi un telefono quickcharge 3, funzionerà come una normalissima usb

Cerbero

Se da un punto di vista tecnico la nuova denominazione e' sensata non lo e' per nulla dal punto di vista semplificativo - commerciale.C'e' anche da dire che sarebbe ora,data la totale retrocompatibilita' fra l'usb 3.0 type A e l'usb 2.0 facessero sparire quest'ultima. E' come se,per fare un'esempio,mettessero sulle schede madri sia connettori sata 2 che sata 3. E' una stupidaggine! facciano sparire una volta per tutte i connettori usb 2.0!

csharpino

"avrebbe come scopo quello di semplificare l'identificazione dei vari standard USB di terza generazione"..
Il prossimo si chiamerà: USB 3.2.5685.9821 (Sqr(4*23/9)* Sin(8))

Luca

Sono riusciti a demolire l’unica interfaccia che era davvero chiara ed universale.

danieleg1

Un disco meccanico riesce ad andare sui 150MB/s, la banda della usb2 non basta.

Matteo Fringuelli

Lo credo anch'io.

FogMan79

Speriamo sia così!
Il problema è che la frase non è chiara e potrebbe anche voler dire: Il connettore sarà reversibile nell'inserimento come lo è la type C, ma non sarà una type C, poiché avrà una forma diversa. E se così fosse sarà un'ecatombe; addio connettore standard e benvenuta ulteriormente frammentazione. Speriamo proprio di no!

Sei sicuro di questa cosa? Perché significa che solo gli accessori compatibili possono essere usati.

Se vabbè... buongiorno eh.

erdarkos

Come il CdA che doveva decidere il nome da dare alla sua grappa di produzione, Grappa Bocchino

Ikaro

Ma chi commenta l'immagine di anteprima evidentemente presa a caso che problemi ha?

franky29

E via di adattatori! https://uploads.disquscdn.c...

efremis

Semplificare?? Ma i nomi li decidono durante una sbronza di gruppo??

andrea55

Il quick charge necessita di un comando dal dispositivo collegato per passare a 9 o 12 volt altrimenti resta a 5

daniele

Note 3 che bel falshback

Riccardo

voglio parlare col genio che ha inventato queste sigle

boosook

Beh ma che vuol dire "più o meno simile"... Già la usb-c trovarla sui portatili è un miracolo, se ora ricambiano lo spinotto e per di più non c'è la retrocompatibilità siamo finiti.

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video