Vive Focus Plus: nuovo visore VR per il rilancio di HTC

21 Febbraio 2019 25

HTC starà vivendo una crisi finanziaria senza precedenti (anche i dati di gennaio sono decisamente negativi), ma di sicuro non abbandona lo sviluppo di prodotti dedicati alla realtà virtuale. Così, dopo aver lanciato sul mercato internazionale Vive Focus VR lo scorso novembre, l’azienda taiwanese annuncia Vive Focus Plus, visore standalone evoluzione del modello precedente Vive Focus che sarà mostrato in anteprima al MWC di Barcellona. Il dispositivo incorpora un doppio controller con sei gradi di libertà (6DoF) per offrire all’utente la massima immersione nell’ambiente virtuale.

Destinato prevalentemente all’ambito business, il visore con display 3K AMOLED è comodo da indossare anche durante lunghe sessioni lavorative e integra diverse funzionalità e strumenti per gestire più visori contemporaneamente. Al suo interno è presente la Mobile VR Platform Qualcomm Snapdragon 835, ma la vera novità di Focus Plus è rappresentata dai due controller ad ultrasuoni, dotati di un trigger analogico per il controllo degli oggetti e l’interazione con l’ambiente (virtuale) circostante. I 6 gradi di libertà consentono di sfruttare al meglio il dispositivo specialmente in campo medico, offrendo simulazioni e attività altrimenti non gestibili con controller 3DoF.


Con Vive Focus Plus si avrà accesso all’intera offerta di Viveport Infinity, il servizio a pagamento interamente dedicato ai contenuti in realtà virtuale (giochi, app e non solo) che sarà lanciato ufficialmente il prossimo 2 aprile.

Sempre in ambito Vive, HTC ha mostrato gli inediti controller Cosmos, “progettati per darti un controllo maggiore della tua esperienza VR” e compatibili con il visore (non standalone) Vive Cosmos annunciato al CES di Las Vegas a inizio anno. Il loro funzionamento viene mostrato in un breve video postato dall’azienda su Twitter: le luci tracciano tutti i movimenti, il joystick e i pulsanti sono più ergonomici e comodi da utilizzare.


Al momento non sono ancora stati resi noti i dettagli su prezzi e disponibilità di Vive Cosmos e dei nuovi controller, mentre Vive Focus Plus arriverà su 25 mercati (in 19 lingue) a partire dal secondo trimestre. Maggiori informazioni al link in FONTE.


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
000

demolito oggi dall' HoloLens 2!

Kent_Carl

per me l'uso migliore per adesso che ho avuto con il VR, è stato VRBangers :D

wic2

sul rapporto spesa-resa del gear VR nulla da dire, così come non posso dire nulla di male sul play station vr che ormai si trova fisso a 200 euro da attaccare ad una console sempre da 200 euro.

Purtroppo sulla roba seria per il vr le cifre sono completamente diverse, a partire dal pc dato che una macchina adeguata parte dai 1500 euro e ce ne vanno almeno altri 700 per un visore di livello.
oltretutto i giochi, seppur in crescita sono pochi e una buona parte sono più delle proof of concept più che dei giochi veri e propri. molti si esauriscono in 2-6 ore, poi per alcuni l'esperienza per quanto breve risulta assolutamente valida... ma diciamo che casca l'asino del rapporto tra spesa e utilizzo di cui si parlava sopra.

Ginomoscerino

quel reparto fa VR e accessori inerenti per tutti gli scopi (giochi, arte, film, ecc..), mentre quello smartphone è alla frutta

dario

Ma cosa hanno in cantiere, oltre al visore? Fa male vedere questo tracollo.

GeneralZod

835 ma ci sono voci su un upgrade a 845.

Ginomoscerino

mi sembra che abbiano diviso le società

Kent_Carl

avevo il GearVR da usare con il Galaxy S7, poi l S9+ è troppo grande e rischi di rovinarlo, venduto e preso il Google Daydream, ma è molto meglio il GearVR come lenti e catalogo, ora volevo passare a qualcosa di più sostanzioso, ma i prezzi sono veramente proibitivi aspetterò qualcosa di usato giusto per provare la libertà dei controller e da usare con Steam.

Davide M.

Chiaro però meglio buttarsi in un mercato con meno concorrenza.
Il know how non gli manca di certo

dario

Non mi sono spiegato... deve fare tanti tanti soldi per risollevarsi, quello dei visori vr è un mercato di nicchia... se è questa la mossa per uscire dalla crisi nera che l'ha investita, sono pessimista.
(Sia chiaro, faccio il tifo per lei, tra le grandi madri del mercato smartphone).

Davide M.

Forse non ti è chiaro che htc e nel mercato della vr da 3 anni e che, dopo il primo htc vive ha ben pensato di sviluppare altri 4 (quattro) visori.

Davide M.

Dimentichi il 22% di iva

Davide M.

Mi sembra l'845

dario

Una società di hi-tech che tenta il rilancio con un visore vr è come una società di articoli sportivi che tenta il rilancio con un set da pallacorda.

wic2

probabilmente costerà ben di più di 700. il vive focus attuale ne costa 600

diciamo che il vr ad "alti livelli" al momento non è per la massa, un setup ideale richiede un pc da 3000+ euro, visore, controllers e possibilmente una stanza (anche piccola) da dedicarvi.
senza stare a metterci quelle boiate tipo tapis roulant a 360° per il movimento che costano un boato e funzionano male

Vittorio599gtb

Considerando che lato gpu il vero passo avanti é stato fatto con lo snap 845, usare l'835 non é una grande idea, seppur sia ancora valido in senso assoluto

Davide10

La Mobile VR Platform Qualcomm Snapdragon esiste fino all'845, non mi sono addentrato nelle differenze tra quella 835 e quella 845.
Non ci capisco molto di VR.

josefor

ma l'Oculus quest che hardware monta? Tanto per avere un paragone

Kent_Carl

il problema è che se lo devo pagare 700 euro.....

utente

Perché valutare sempre i numeri e non aspettare le considerazioni di chi lo proverà?

utente

Speriamo bene per HTC.

Scemo 2.0

835? Vogliono fallire anche nel settore VR, GG HTC

Dark!tetto

Costerà 3 reni e un fegato + spedizione

Dark!tetto

lol

Gianluca

È uscito da poco l'855. È già vecchio
Good Bye HTC.

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video