CPU Intel Core 9a gen: alcuni modelli utilizzano ancora la pasta termica (TIM)

04 Febbraio 2019 53

Alcuni processori Intel Core di nona generazione - svelati a ottobre 2018 - utilizzerebbero ancora la classica pasta termica (o TIM, Thermal-Interface-Material) in luogo della più efficiente saldatura tra die ed IHS (o sTIM, Soldered-Interface-Material), annunciata da Intel in occasione del lancio dei primi modelli Core 9000 serie K (vedi Intel Core 9900K, QUI la nostra recensione).

Dopo le pesanti critiche ricevute con le linee di CPU Kaby Lake e Coffee Lake 8a gen, l'azienda aveva lasciato intuire di essere corsa ai ripari con i Core 9a gen, tuttavia, stando alle notizie emerse sul web, questo non sarebbe del tutto vero. L'account Twitter momomo_us ha pubblicato infatti alcune immagini di un processore Intel Core i5-9400F (presentato al CES 2019) che utilizza la "vecchia" pasta termica tra die e IHS in luogo della nuova sTIM:


Ma non è tutto, momomo_us avrebbe individuato anche due diverse varianti per i processori Core i5-9400 e Core i5 9400F, chip a 6 core differenziati solo per la GPU integrata (disabilitata sui modelli serie Core 9000F). A quanto pare esisterebbero due step per questi processori, P0 e U0: P0 identifica un chip dotato di un die a 8 core con due core disabilitati abbinati alla sTIM, U0 invece un die a 6 core abbinato invece alla vecchia TIM, quindi pasta termica. Dalle immagini postate sull'account Twitter in questione, emerge inoltre che lo step U0 utilizzerebbe un PCB più sottile rispetto agli altri processori Core di ottava generazione.


Al momento non ci sono dichiarazioni ufficiali da parte di Intel che, va precisato, non aveva confermato l'utilizzo della sTIM su tutti i modelli della linea Core di nona generazione. La scelta di utilizzare la pasta termica in luogo di una saldatura è puramente economica, tuttavia si pensava che le insistenti critiche degli utenti avessero spinto Intel a cambiare definitivamente approccio. Quanto alla presenza di diversi step tra i vari modelli di CPU, invece, non è certo una novità e sappiamo bene che tutte le aziende riciclano i chip "nati male" su altri prodotti per smaltire le scorte di magazzino (in questo caso si parla di octa-core).

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 359 euro oppure da ePrice a 623 euro.

53

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
andrea55

Con Ryzen 3 abbiamo sia clock che core quindi il problema non si pone, inoltre anche su Ryzen 2 la differenza non è così marcata e in alcuni giochi Amd va pure meglio

Slartibartfast

Ho studiato abbastanza per sapere che sì, dal 2003 circa ad oggi l'aumento di performance si deve in gran parte al multicore e so piuttosto bene come funziona e come si può sfruttare il calcolo parallelo.
Se però hai un dottorato in queste cose, potresti saperne più di me, in quel caso chiedo umilmente scusa.

Ghriewolf

Secondo me bisogna essere proprio babbeo per pensare che si migliorino le performance semplicemente aumentando i thread

Slartibartfast

I fanboy non li capirò mai.
Se uno è interessato a un pc che sia buono sul lungo termine scusa ma deve essere proprio babbeo per prendere una cpu con 6 o 8 thread.
Anche i motori grafici ormai si stanno muovendo per lavorare al meglio dai 12 thread in su (vedi Frostbite usato in BF5).

densou

z390 alquanto acerbi, unica decente phantom gaming 6 (o sorelle maggiori per gli spendaccioni)

Jean Claude Vierin

Pasta termica, e die lappato a dovere.
Non c è niente di meglio.
Ah, e si può cambiare processore!

Ghriewolf

Giusto, conveniente!

faber80

trattasi di cambio vendendo la cpu precedente.. mi sembra scontato.

josefor

:D be si se metto gli fps a 75 vado bene però si saltella parecchio

Ghriewolf

Lol, io pensavo chissacché. A meno che tu non abbia monitor da 144hz non dovresti notare differenze comunque.

josefor

io gioco parecchio a WOT mi va dai 75 a 140 fps, penso sia un po colpa della CPU

Ghriewolf

In quali giochi riscontri questi problemi? Se è assassin's creed origins/odyssey il problema non è della cpu, ma del gioco che è ottimizzato malissimo e pieno di drm pesanti.

josefor

situazione simile, un i5 4670k, ho montato qualche giorno fa una RTX 2060, sicuramente non riesce a dare il massimo ma va comunque bene, solo un po gli fps cha salgono e scendono parecchio

Ghriewolf

Beh certo, 12 core per il gaming, utilissimi...

Simone

Era l'unica novità della serie 9

Slartibartfast

Scusa ma hai letto il mio commento e quello a cui rispondevo, prima di fare il sarcastico?
L'amico chiedeva della durata delle attuali piattaforme amd e Intel.
Io ho spiegato che l'attuale AM4 di amd andrà bene per le prossime due generazioni. Punto.

Che poi, se uno avesse bisogno di un processore ora, non sarebbe nemmeno troppo assurdo prendere un 2200G temporaneo e aspettare l'uscita dei Ryzen 3000 a 12 core.

Slartibartfast

Stron*ate. Non siamo più negli anni 90 dove ogni anni le prestazioni aumentavano a vista d'occhio.
I prossimi Ryzen (e l'anno prossimo gli Icelake) saranno i primi processori dopo quasi tre anni a sfruttare un nuovo processo produttivo. E allo stesso tempo una grossa revisione dell'architettura.
Per favore, informatevi prima di buttare soldi. La tecnologia non migliora a ritmo costante, ci sono dei balzi che vanno sfruttati, se si vuole ottenere il massimo dalla spesa.

Dartagnan92

La differenza è poca in molti titoli da quanto ho visto io, dalle differenze viste sui miei pc, pochi fps.

Fabio

i7 2600k con pasta termica e temperature ancora decenti. Accesso per troppe ore al giorno ed è una scheggia da 8 anni :D

Maverick

Beh allora la differenza c'è, dipende si dai titoli, ma principalmente Intel è sempre avanti, e non di poco

Pussydestroyervodka

aspetta i ryzen 3000 zio, come ti hanno consigliato, che dovrebbero uscire tra 3-4 mesi, se no un r5 2600 è perfetto

Pussydestroyervodka

quoto

Ghriewolf

Comunque mi sembra strano che un i5 4690k dia problemi per il gaming. Quanto ti sei spinto con l'overclock?

Ghriewolf

Giusto, comprare una cpu per poi comprarne un'altra 6 mesi dopo.

Vanni Damaggio

Molto di più dovremo essere con l i9 al 2066 lga

Leonardo Massai

Fossi in te aspetterei i Ryzen 3000 che promettono benissimo. Inoltre, ti ritroveresti con un socket buono anche per la generazione successiva.

Maverick

A che risoluzione giochi?

Dartagnan92

Dipende dai giochi… In genere ormai con i titoli recenti c'è poca differenza, a volte nulla, lo dico da possessore sia di Ryzen che di Intel.

Maverick

Questo è anche vero, ma tanto qualcosa l'inventano per castrarti il modello precedente!! Comunque azzate a parte,se il tizio, principalmente gioca col PC, Intel è ancora avanti, purtroppo, e lo dico da fan amd e da ex felice possessore di Phenom II X4 965 Black Edition

Dartagnan92

anche 2020

Dartagnan92

Certo, ma se vuoi cambiare cpu? Con Intel devi cambiare tutto, con AMD no.

Maverick

Questa cosa "dell'aspettare" non ha molto senso in ambito tecnologico, perchè esce roba nuova ogni 6mesi/anno, se il pc ti serve veramente e non puoi aspettare, aggiorni con quello che ti offre il mercato adesso, inoltre non è che un 9700k adesso, tra 1 anno diventa "scarso" resterà una più che ottima CPU (dipende cosa ci fai col PC ) per parecchi anni!

Slartibartfast

In Germania vendono più Ryzen che Intel (esclusi preassemblati/ pc da ufficio)

Slartibartfast

Comprando Intel ti ritrovi fregato al 100% in quel senso, dato che tra un anno usciranno gli Icelake a 10nm e cambieranno tutto come al solito.
Comprando amd avresti accesso anche alla serie 3000 in uscita tra 3-4 mesi e la 4000 in uscita l'anno dopo (7nm/7nm+).

Maverick

Io ho appena aggiornato, venendo da un i5-3570k.
Siamo arrivati al chipset Z390 uscito 3 mesi fa.
La serie Intel 9, per esempio un 9600K, è compatibile anche con ka serie Z370

Gark121

Ottimo loop :)

Vash

ancora co ste poracciate da burundi? ma non aveva detto di smettere?

Ezio

Ho un i5-4690k, credo sia arrivato il momento di aggiornarlo anche in ambito gaming sta facendo da collo di bottiglia. Solo che sono rimasto parecchio indietro sui pc, a che socket siamo arrivati? Tra quanto lo cambiano il socket attuale? Non vorrei aggiornare il mondo (scheda madre, cpu, ram) per poi trovarmi fregato

Michealknight

Pardon, mi sono confuso con quelle senza GPU.

sgru

gia`, subira` una batosta quest'anno, sperando che poi ci sara` sana concorrenza con i 10nm.

Maurizio Mugelli

il nesso con l'efficienza dell'heat spreader sarebbe?

Salvator3Gallo

ottimo direi

sgru

Non posso lamentarmi del mio 9900k (ancora devo provare a scendere di vcore)

https://uploads.disquscdn.c...

JustATiredMan

Non mi pare che nel 2018 sia stata così violenta (purtroppo)

Michealknight

Non cambia niente nemmeno se fossero overclockabili, il 9900f infatti ha fisicamente la parte grafica come tutti gli altri, ma è disabilitata.
Fisicamente quindi lo spazio e occupato comunque, il che significa che se non usi la GPU integrata non cambia nulla.

Alessio Ferri

Benvenuti nel binning.

Tom Smith

Secondo me in intel lo fanno apposta a fare ste c******.

makeka94

Questo è indubbiamente vero, ma continuo a chiedermi se sia così marcata la differenza di costo.

Lokotto

Allora non voglio pensare a cosa combini Apple per risparmiare...

JustATiredMan

Con quello che costano ler loro cpu, risparmiano pure su queste robe... è una vera e propria vergogna... stà azienda è senza pudore.

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video

Alienware Area-51m è un mostruoso "portatile" con CPU desktop | Video