Chrome OS 73 Dev, tethering istantaneo anche per smartphone non Google

25 Gennaio 2019 27

Chrome OS offrirà il tethering/hotspot istantaneo anche sugli smartphone non Google Pixel: la funzione è comparsa da poco nella versione 73, attualmente in test nel canale Dev. Il tethering istantaneo, che per i Pixel è già disponibile da tempo, permette al portatile di connettersi a internet attraverso lo smartphone senza bisogno di procedure di configurazione. È il portatile stesso che, se non rileva altre reti con connettività internet nelle vicinanze, mostra un popup di richiesta.


Al momento, la funzione è nascosta per default: bisogna abilitarla manualmente mettendo la spunta sul flag chrome://flags/#instant-tethering, poi va riavviato il dispositivo. Nel menu delle impostazioni di Chrome OS, alla voce Dispositivi connessi, va configurato il proprio smartphone. Una volta fatto, la voce Instant Tethering dovrebbe comparire ed essere selezionata.


Chrome OS e lo smartphone avvisano di fare attenzione che gli operatori devono consentire il tethering e che potrebbe comportare costi aggiuntivi, ma per noi in Europa il problema non si pone visto che è gratis per legge.

Tre fotocamere per il massimo divertimento e un hardware eccellente? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 559 euro oppure da Amazon a 644 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Danilo

mi si é attivata l'opzione, sono commosso !!!!! :-)))))

Danilo

ma figurati... ti potrei fare un elenco infinito di aziende multinazionali che hanno abbandonato quelle schifezze di prodotti in favore di Google for Business

Danilo

Gli do una occhiata se trovo una soluzione ti rispondo

Danilo

Ci sara almeno da un anno, avevo già provato ad attivarla ma non succedeva niente

broncos7

IMPORTRANGE la uso, datastudio non la conosco, la guarderò senz'altro grazie.

Invece quello che non riesco a fare (e non so se si possa) è importare una quotazione presa da un sito che non sia google finance. Non trovando li obbligazioni e fondi italiani li dovrei prendere da altri siti magari italiani, ho visto le varie formule per importare intere tabelle, ma a me servirebbe appunto importare in un'unica cella un unico importo preso da un determinato link (aggiornabile in automatico ovviamente).

Word_Life

Lo so, ho letto l'articolo.
Ma trovo curioso che ci sia comunque il flag, di solito viene introdotto insieme alla feature

Danilo

devi essere nel canale sviluppatore

Lorenzo Cx

Hai ragione. Non so dire neanche io quale sia il motivo. L'intera strategia Google per l'hardware è, ancora oggi, ambigua.

Lorenzo Cx

Non so quali dati hai tu, ma i dati FY2017 parlano di Chrome OS al 60% di quota di mercato nelle scuole fino al 12th grade (55 mio di studenti).
A parte questo, dato che vivo tra Hong Kong e Taipei, ti posso confermare che 3 agenzie pubblicitarie su 5 con le quali lavoro mi mandano tutte le loro presentazioni da Google Drive e mi chiedono di aggiungere i commenti direttamente lì, piuttosto che spedire indietro il file come allegato. Anche quando vengono in azienda, le loro presentazioni le fanno direttamente dalla suite Google.

danieledettodani

E altrettante poi sono tornate a windos e office. Non capisco tutto questo odio

broncos7

Io non smetto di imparare cose nuove in Google Fogli...
Ho scoperto solo da pochi giorni la funzione GOOGLEFINANCE che è di una semplicità e comodità pazzesca, Office di Micorsoft sarà senz'altro la suite più professionale, ma poi scopri che delle funzioni così semplici e utili probabilmente non le ha... (oltre al livello di sincronizzazione che solo una suite non installabile e gratuita ti possono dare).
C'e' un suo perchè anche nelle altre suite di office oltre a quella di Microsoft al giorno d'oggi...

Word_Life

Sulla Beta 72.0.3626.59 c'è il flag, ma non sembra funzionare

Dexter

Ma dai, mica tutti devono fare fogli excel con 80mila macro complicatissimi. Pure nella palestra dove vado ho notato che utilizzano in segreteria open office o libreoffice.

Danilo

io sono poco serio quindi mi va benissimo

Carlo

Si, per far la lista della spesa, se ci lavori seriamente, non esiste. C'ho provato anch'io, impossibile sostituire prodotti come Excel...

cristiano

dipende tutto dal lavoro che uno ci fa. In ambito aziendale windows e office sono insostituibili (soprattutto Excel e Outlook). In ambito privato uno può fare a meno di entrambi.

Raiden

In diversi stati, nelle amministrazioni pubbliche sono passati (per fortuna) a Libre Office, quindi si, si può anche farne a meno volendo

Danilo

ti assicuro che ho eliminato M$Office da anni

broncos7

basterebbe venderli anche fuori gli USA senza dover fare salti mortali per trovarli...
incredibile quanto sviluppo Google ha portato avanti su Chrome OS in questi ultimi 2 anni, ma ancora non fa nulla per distribuirgli fuori gli USA e non solo per le scuole

Danilo

cmq a me non funziona arghhhhhhh :-(

Carlo

Premesso che sta storia gira ormai da 5 anni e quindi ti posso serenamente dimostrare che è una bufala assurda (dati alla mano), se mi scrivi che addirittura si più rinunciare ad Office (hai scritto Office, non Windows eh!) tu vivi su Marte vecchio mio, ma davvero!

Lorenzo Cx

Ha una penetrazione molto alta tra gli Under 18 negli Stati Uniti. Sta in pratica insegnando agli studenti che si può fare a meno di Office. Non è da sottovalutare.

Anto

Bene così! Sta sempre più prendendo forma!

Carlo

il progetto Chrome OS è nato oltre una decina di anni fa e ad oggi riesce ad avere una diffusione persino minore rispetto a Linux, ma de che stiamo parlando?? Dai su, non spariamo baggianate...

Danilo

Era oraaaaa! Aspettavo da tempo questa funzione :-)

MikaHakkinen

Occhio che da fare i funerali ad iPhone a chiudere Windows Phone il passo è breve, non fare il Ballmer di turno ^^

Carlo

l'1,35% dell'umanità ringrazia!

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video