MSI e Kingston: memorie DDR4 overcloccate a oltre 5,6 GHz, è record

16 Gennaio 2019 5

MSI e Kingston fanno segnare il nuovo record record mondiale per la massima frequenza DDR4 raggiunta in overclock: oltre 5,6 GHz utilizzando una scheda madre MSI MPG Z390I GAMING EDGE AC in coppia con un processore Intel Core i9-9900K e una buona dose di azoto liquido. Il record mondiale è stato ottenuto dall'overclocker Toppc, sponsorizzato dalla stessa MSI che ha fornito come di consueto l'hardware per questa sessione di overclock estremo.

Toppc, che ha utilizzato un singolo modulo DDR4 targato Kingston, si è spinto fino a quota 5608,8 MHz, mentre il processore Intel Core i9-9900K (QUI la nostra recensione) è stato downcloccato a 816 MHz con soli due core attivi ed Hyper-Threading disabilitato.


MSI non è nuova a questo tipo di record; negli ultimi anni l'azienda ha investito molto nel settore dell'overclocking, non solo per la realizzazione di nuovi prodotti, ma anche sponsorizzando eventi e team sparsi per il globo. Ovviamente il merito di questo risultato non è solo della scheda madre MSI MPG Z390I GAMING EDGE AC; oltre alle capacità dell'overclocker Toppc, va segnalata in primis la bontà del modulo DDR4 Kingston in questione, nonché della più recente piattaforma Intel Z390.


MSI dimostra inoltre, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che anche le schede madri in formato mini-ITX possono dire la loro in fatto di overclock estremo. La MPG Z390I GAMING EDGE AC infatti è una scheda compatta - misura solo 17x17 cm - ma allo stesso tempo costruita con gli stessi criteri di qualità e flessibilità dei più rinomati modelli ATX con le quali condivide tutte le tecnologie proprietarie MSI: tra queste segnaliamo Dr. MOS, Core Boost e soprattutto DDR4 Boost, funzionalità molto utile quando si parla di ottimizzare le prestazioni e la stabilità del sottosistema RAM.


La motheboard, che in Italia costa mediamente 150 Euro, offre supporto ai processori Intel Core di 9a generazione, oltre a due slot DDR4, uno slot PCie x16 gen 3.0, slot M.2, WiFi AC e USB 3.1 gen 2: in pratica tutti gli standard di ultima generazione, racchiusi in una scheda madre mini-ITX.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
stefano bedin

É una bella pubblicità. Si fa sapere a tutti che i prodotti MSI hanno un buon software e un buon hardware.
Per il resto i record esistono su ogni attività che fa l'uomo. É lo spirito di competizione e la visibilità che lo attraggono. Perché stupirsi se qualcuno cerca il limite del proprio hardware..

Pip

Avesse un senso se quantomeno ci volesse un minimo di abilità.
Chiunque è capace di raggiungere questi numeri con le componenti giuste e il budget per il raffreddamento. È semplice prova-sbaglia-ripeti, tutti sono capaci di farlo

asd555

Chiaro, ma è come dire che con una mappatura la mia macchina arriva alla potenza di una Ferrari, però non posso usarla così ogni giorno che poi esplode tutto.
Senza senso.

GTX88

è un hobby e non deve per forza avere senso

asd555

Che scemenze 'sti record, a che serve ottenerli se non posso usarli in configurazioni daily?
Frequenze ottenute sotto azoto, per 10 minuti altrimenti squaglia tutto, con Marte e Saturno allineati e Adinolfi dimagrito di 70 chili.
Senza senso.

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video

Alienware Area-51m è un mostruoso "portatile" con CPU desktop | Video