Intel ancora alla ricerca di un AD: Johny Srouji di Apple tra i candidati | Rumor

15 Gennaio 2019 11

Intel è alla ricerca di un amministratore delegato, e Johny Srouji, responsabile della divisione microchip di Apple, è tra i candidati. È quanto riporta Axios, citando fonti anonime bene informate. Intel è senza CEO da quando Brian Krzanich si è dimesso più di sei mesi fa. Robert è stato eletto amministratore delegato temporaneo, ma ha precisato da subito di non avere nessuna intenzione di ricoprire il ruolo in pianta stabile.

Srouji lavora in Apple dal 2008, e ha guidato lo sviluppo del chip A4, il primo SoC completo della società che si trovava in iPhone 4. Ora è il responsabile dell'intera divisione Hardware Technologies, e supervisiona la produzione di tutti i dispositivi hardware proprietari, incluse batterie, processori, controller, sensori e molto altro. Ha dei trascorsi con Intel: tra il 1990 e il 2005, sia negli Stati Uniti sia a Israele, dove è nato. Tra il 2005 e il 2008 ha lavorato invece per IBM.

L'articolo della fonte non precisa se Srouji è interessato all'offerta di Intel, né se ci sono già stati contatti tra le due parti. Secondo un articolo di ieri di Bloomberg, comunque, Intel sta continuando a lavorarci duramente: dice l'articolo,

Gli amministratori di Intel hanno escluso alcuni candidati, scartato alcuni che erano troppo ovvi, sono stati rifiutati da altri e hanno deciso di risentire alcuni, estendendo la ricerca.

Intel starebbe considerando la possibilità di un candidato "non convenzionale", quindi esterno alla società - profilo che combacia perfettamente con quello di Srouji. Chipzilla sta cercando di concludere la questione prima del 24 gennaio, giorno in cui saranno presentati i risultati fiscali dello scorso trimestre.

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 554 euro oppure da Amazon a 759 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mauro morichetta

Fra un po tutta la Apple andrà a lavare i cessi. Mi raccomando alzate ancora i prezzi.

Salvatore Esposito
LaGaipaG
Mario

Bah, Huang è un ca**ne arrogante... E lo dico da persona che ha acquistato una RTX 2080 da poco. Trovo vergognoso che un CEO si lasci andare a certe esternazioni a dir poco infantili... Cioè, chiunque avrebbe potuto dire o pensare quello che ha detto lui probabilmente, ma dire quel che ha detto nel ruolo che ricopre è stato oltraggioso nei confronti di AMD.

Garrett

Forse cercano uno dell'ATAC

Garrett

Sta cercando un candidato non convenzionale.
Come uno che è esperto di Coca-Cola (comunicazione) e la cricca l'ha messo a fare il CEO di una casa farmaceutica

Alessio Ferri

Perchè "scartare alcuni che erano troppo ovvi"? O uno è in grado o non lo è, se è in grado meglio tenerlo in considerazione.

Top Cat

Non ci sono più i dirigenti di una volta.
Soprattutto in nVidia.

Bastian Contrario

Le uniche lettere che mandano sono quelle di insulti a chi pensa di abbandonare Cupertino per un'altra, ovviamente inferiore, azienda. Un tradimento inaccettabile. Meglio lavare i cessi a Cupertino che essere AD a Santa Clara, Mountain View, Redmond.

Michealknight

Se volete vengo io, basta uno squillo.

italba

Io candiderei Callea o Max

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video