Lexar lancia la sua prima scheda SD da 1TB

10 Gennaio 2019 21

Lexar presenta al CES la sua prima scheda SD con capacità da 1TB, un prodotto pensato soprattutto per i professionisti dell'immagine e in particolare per fotografi e creatori di contenuti multimediali. Il nuovo supporto di memorizzazione appartiene alla linea di schede SDHC e SDXC UHS-I Professional 633x, disponibile già sul sito del produttore con una capacità di storage a partire da 16GB.

La Lexar Professional 633x 1TB è certifcata V30/U3, ma nonostante questo standard assicuri prestazioni in scrittura fino a 30MB/s, la nuova scheda SD del produttore statunitense si spinge fino a 95 MB/s in lettura e ben 70 MB/s in scrittura (più del doppio quindi).


Lexar non è la prima azienda a produrre una scheda SD da 1TB; già due anni fa infatti, Western Digital aveva presentato un prototipo con questa capacità sotto il brand Sandisk, mentre altri produttori minori hanno in catalogo soluzioni simili facilmente reperibili sul web.

Lexar Professional 633x 1TB è senza dubbio interessante in rapporto alle prestazioni offerte, tuttavia il prezzo di vendita è abbastanza elevato, 499 dollari sul sito ufficiale. Al momento non abbiamo dettagli sul prezzo per il mercato italiano, ricordiamo però che la variante da 512GB è ampiamente disponibile a un prezzo compreso tra i 230 e i 240 Euro.

Lexar Professional 633x
Capacità 16GB/1TB
Classe

16GB – Class 10, UHS-I (U1)

32GB – Class 10, UHS-I (U1), V10

64GB – Class 10, UHS-I (U3), V30

128GB – Class 10, UHS-I (U3), V30

256GB – Class 10, UHS-I (U3), V30

512GB – Class 10, UHS-I (U3), V30

1TB – Class 10, UHS-I (U3), V30

Performance

16GB – fino a 95MB/s in lettura
32GB – fino a 95MB/s in lettura
64GB – fino a 95MB/s in lettura, fino a 45MB/s in scrittura
128GB – fino a 95MB/s in lettura, fino a 45MB/s in scrittura
256GB – fino a 95MB/s in lettura, fino a 45MB/s in scrittura
512GB – fino a 95MB/s in lettura, fino a 45MB/s in scrittura
1TB – fino a 95MB/s in lettura, fino a 70MB/s in scrittura
Temperatura d'esercizio 0° to 70° C (32°F to 158°F)
Temperatura di storage -25° to 85° C (-13°F to 185°F)

Dimensioni (W x L x H)

32 x 24 x 2.1 mm

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Amazon a 505 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mughen

Infatti ho scritto personalmente non a caso, io con una doppia SD da 128gb sto tranquillo

JHarkness

Sento questi discorsi fin dai tempi delle prime memorie. Sconsigliavano una sola memoria da 1GB e consigliavano di fermarsi a 256/512MB. Ma anche con gli hard disk! Sembrava da matti avere 10GB tutti insieme.
Sono discorsi che lasciano il tempo che trovano, il peso dei file aumenta e le fotocamere professionali hanno il doppio slot proprio per avere sempre una copia dei dati. Quindi ben vengano le SD da 1TB.

TheOffWild

Infatti ha scritto da fotografo, non c'entrano nulla i file 4K

polakko

è perchè non avete da trasportare filmati in 4K abbastanza lunghi... vorrei vedere come li mettete sulla 64GB

Cristian Medda

Questa scheda ne fa 560 in scrittura eh

LoZio

Non credo sia la velocità il target di questa scheda (altrimenti l'avrebbero fatta UHS-II con dicitura 1000x o 2000x), ma la capacità di storage. Con questa SD puoi tranquillamente registrare filmati in 4K ad alto bitrate.. E visto che con il 4K a 400Mbps (50MB/s) lo spazio non e` mai abbastanza, questa scheda potrebbe far comodo a qualcuno.

Zetec

Poi ti muore dopo 3 giorni e addio ai filmini porci girati con l'amante

Mauri

Idem da fotoamatore preferisco tante "piccole" piuttosto che una sola grande

TheOffWild

Concordo, io non vado mai oltre i 64 GB, ma sono anche troppi.

Pff inutile nic vi porta dal suo spacciatore di fiducia e con pochi euro avere anche 10 tb

Mughen

Troppi dati in una sola SD, personalmente da fotografo non credo la comprerei mai

BLERY

e sotto l'etichetta lexar ce lencu*at

Top Cat

Da prove infatti fatte da mie schedine e pendrive vari le velocità dichiarate me le sogno da sempre.

Top Cat

Anche, avevo soprasseduto.

maffo

Insomma, per essere davvero competitiva avrebbe dovuto stare intorno ai 150/100 MB/s con almeno certificazione V60/90 (so che la 90 non é ancora in giro, però presentare al CES una scheda da 1 TB che va come delle normali Extreme o pro..)

ghost

Poi la compri e in realtà è da 16 gb (lol)

takaya todoroki

usb 3.1 arriva a 700mb/s da benchmark reale (anche se dati in sequenza)

questa scheda ne fa 95 (dichiarati).
Il collo di bottiglia è sempre il fatto che, nei casi di utilizzo reale, i 95mb/s, e soprattutto i 70mb/s in scrittura te li sogni.

deepdark

Bisogna vedere i tempi di accesso e l'usura, non sono fatte per quel mestiere.

Top Cat

Molto limitate credo anche dall'usb3.x credo.

Top Cat

Si possono usare quasi al posto di un SSD classico su SataIII.
Se non che un SSD viaggi a 10 volte più in fretta o anche più.

Artorias

Hanno portato le capacità a un 1tb ma le velocità sono le stesse da 7 anni praticamente... Samsung ma le micro sd ufs quando le vendi?

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video