ASUS ROG Zephyrus S e Mothership: il top per il gaming al CES | Video anteprima

07 Gennaio 2019 30

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

ASUS porta al CES 2019 di Las Vegas non solo StudioBook S, ZenBook 14 e ZenBook S13, ma anche due inedite soluzioni dedicate al gaming marchiate Republic of Gamers. Si tratta in particolare di ROG Zephyrus S GX701, laptop sottilissimo con GPU NVIDIA della serie GeForce RTX 20 e refresh rate a 144Hz e di ROG Mothership GZ700, particolare soluzione “che ridefinisce il form Factor dei laptop per il gaming”.

ASUS ROG ZEPHYRUS S GX701

Intel Core i7 di 8a generazione (fino a i7-8750H a 6 core e 12 thread con clock fino a 4,1GHz), GPU NVIDIA della serie GeForce RTX 20 (fino a RTX 2080) con design Max-Q e architettura NVIDIA Turing, refresh rate a 144Hz su un display da 17” dai bordi ridotti al minimo (6,9mm, le dimensioni sono quelle di un laptop da 15,7”), NVIDIA G-SYNC, tecnologia Optimus e pannello Pantone Validated: sono questi i punti di forza su cui si basa la nuova soluzione proposta da ASUS a Las Vegas, un laptop dedicato ai gamers potente e immersivo ideale anche per il video editing, il rendering 3D e il multitasking più esigente.

ROG Zephyrus S GX701 offre il supporto a USB Power Delivery e può essere utilizzato anche tramite un adattatore Type-C a 65W, meno ingombrante rispetto all’adattatore AC necessario per garantire le massime prestazioni durante le sessioni di gaming. La stessa porta Type-C permette anche di collegare un monitor esterno attraverso DisplayPort 1.4.


Il laptop è sottile appena 18,7mm ed integra il massimo della connettività, incluso il modulo Gigabit WiFi 802.11ac con 2x2 MU-MIMO per la connessione ai router ROG Rapture GT-AC5300 tramite la tecnologia ROG RangeBoost che scannerizza l’ambiente circostante per garantire sempre il segnale migliore. L’audio non è da meno, con due speaker da 2,5W e la possibilità di simulare l’audio surround per dispositivi stereo come cuffie o visori VR.

AAS è l’acronimo di Acrive Aerodynamic System, soluzione progettata da ASUS per permettere al laptop di dissipare il calore al meglio. La forma del dispositivo fa sì che l’aria venga confluita verso le prese sopra la tastiera con l’ausilio della doppia ventola: in questo modo la temperatura viene mantenuta costante anche durante le sessioni di gioco più impegnative per le componenti hardware. In più, ciascuna ventola (dalla velocità variabile con Turbo, Balanced e Silent Mode) ha un tunnel anti-polvere che cattura le particelle convogliandole verso l’esterno.

La tastiera è personalizzabile, con ciascun tasto illuminato da un LED RGB indipendente. Colori e intensità possono essere regolati dall’utente per meglio adattare il dispositivo agli scenari di gioco. Sulla destra è presente il touchpad-numberpad con roller per il volume integrato simile a quello visto su ROG Strix Flare. È possibile poi sincronizzare i colori RGB con periferiche compatibili esterne (mouse o visori) tramite Aura Sync.

SPECIFICHE
  • DISPLAY:
    • IPS 17,3” FHD con refresh rate a 144Hz, 3ms, 100% sRGB, Optimus, G-Sync, Pantone Validated
  • PROCESSORE:
    • Intel Core i7-8750H
  • GPU:
    • NVIDIA GeForce RTX 2080 con Design Max-Q, 8GB VRAM GDDR6
  • RAM:
    • Fino a 24GB (8GB standard) DDR4 a 2666MHz
  • MEMORIA INTERNA:
    • M.2 NVMe PCIe 3.0 x4 1TB SSD
    • M.2 NVMe PCIe 3.0 x2 512GB / 1TB SSD
  • CONNETTIVITA’:
    • WiFi 802.11ac 2x2 WLAN, Bluetooth 5.0, 1x USB 3.1 Gen. 2 Type-C con DisplayPort 1.4 e Power Delivery, 1x USB 3.1 Gen. 1 Type-C, 1x USB 3.1 Gen. 2 Type-A, 2x USB 3.1 Gen. 1 Type-A, 1x HDMI 2.0b, 1x jack da 3,5mm, 1x Kensington lock
  • AUDIO:
    • Doppio speaker da 2,5W con tecnologia smart amp, microfono array
  • TASTIERA:
    • Backlit chiclet, per-key RGB, Aura Sync, corsa di 1,4mm
  • SOFTWARE:
  • Armoury Crate, GameFirst, GameVisual, Sonic Studio & Sonic Radar, Aura Core, XSplit Gamecaster, app Android e iOS
  • ADATTATORE AC:
    • 230W
  • DIMENSIONI E PESO:
    • 399x272x187mm per 2,7kg

ASUS ROG Zephyrus S GX701 sarà disponibile nel corso del primo trimestre.

ASUS ROG MOTHERSHIP GZ700

La seconda novità portata da ASUS a Las Vegas si chiama Mothership GZ700, inedita soluzione per il gaming targata ROG progettata per convogliare più aria all’interno del sistema di raffreddamento. La posizione della tastiera è libera, permettendo all’utente più esigente di trovare la configurazione ottimale. In più, la speciale cerniera permette di regolare l’angolazione dello schermo a proprio piacimento.

Mothership integra un display IPS da 17,3” FHD con refresh rate a 144Hz all’interno di una scocca in alluminio, e può contare sulle prestazioni offerte dal processore Intel Core i9-8950HK e dalla GPU NVIDIA GeForce RTX 2080. Ed è proprio il particolare sistema di raffreddamento a permettere a CPU e GPU di spingere al massimo durante le più impegnative sessioni di gioco.

ASUS Mothership sostituisce di fatto il desktop, con la possibilità di portarlo con sé ovunque si vada.

La doppia ventola da 12V trae sicuramente vantaggio dalla particolare postura del dispositivo, con le componenti interne che sono state posizionate dietro allo schermo in modo tale da raffreddarsi velocemente. Una schermatura impedisce poi al calore della CPU e della GPU di compromettere le prestazioni del display, così come i chip overclockati (6 core e 12 thread che solitamente lavorano a 4,3GHz si spingono fino a 4,8GHz) sono coperti da una rete di 8 heatpipe che trasferiscono il calore ai dissipatori esterni. La velocità delle ventole è regolabile a seconda delle necessità, a partire dalla modalità Turbo fino ad arrivare alla modalità silenziosa per le attività meno impegnative.

La connettività è garantita dal WiFi 6 802.11ax con ROG RangeBoost, così come dalle porte HDMI 2.0, Thunderbolt 4 e USB Type-C.

Non mancano infine 4 speaker da 4W con tecnologia smart amplifier che garantiscono una gamma dinamica estesa e bassi più sostenuti.

La tastiera (separabile) ha tasti con corsa da 2,5mm e tecnologia Overstroke, mentre il touchpad può essere trasformato in caso di necessità in numberpad. Anche in questo caso la personalizzazione è massima tramite il software dedicato che permette di selezionare il colore per ciascun singolo tasto.

FOTO
SPECIFICHE
  • DISPLAY:
    • IPS da 17,3” FHD con refresh rate a 144Hz, 3ms, 100% sRGB
  • OS:
    • Windows 10 Home
    • Windows 10 Pro
  • PROCESSORE:
    • Intel Core i9-8950HK
  • GPU:
    • NVIDIA GeForce RTX 2080, VRAM 8GB GDRR6
  • RAM:
    • DDR4 SDRAM dual channel a 2666MHz fino a 64GB
  • MEMORIA INTERNA:
    • 3x M.2 NVMe PCIe 3.0 x4 512GB SSD
  • VR READY:
  • TASTIERA:
    • Staccabile e collegabile con cavo o wireless, backlit chiclet, N-Key rollover, per-key RGB, Aura Sync (solo quando collegata via cavo), corsa di 2,5mm, curvatura dei tasti di 0,3mm
  • AUDIO:
    • 4x speaker da 4W con tecnologia Smart AMP, microfono array
  • SOFTWARE:
    • Armoury Crate, GameFirst V, GameVisual, Sonic Studio & Sonic Radar III, Aura, XSplit Gamecaster, app Android e iOS
  • PORTE:
    • 1x USB 3.1 Gen 2 Type-C / Thunderbolt 3, 1x USB 3.1 Gen. 2 Type-C / VirtualLink, 3x USB 3.1 Gen. 2 Type-A, 1x USB 3.1 Gen. 1 Type-A / Carica USB, 1x HDMI 2.0, 1x cuffia e microfono combo jack da 3,5mm, 1x jack microfono da 3,5mm, 1x jack RJ-45, 1x SD card reader, 1x Kensington lock
  • ADATTATORE:
    • 280W Power Adaptor x2
  • CONNETTIVITA’:
    • WiFi 802.11ax 2x2 Gigabit
    • WiFi 802.11ac 2x2 Gigabit
    • Bluetooth 5.0
  • DIMENSIONI E PESO:
    • 410x320x29,9 per 4,7kg

ASUS ROG Mothership sarà disponibile nel corso del secondo trimestre.

VIDEO

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 386 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tiwi

interessante, chissa il prezzo

efremis

Che bello Zephyrus S. Ho paura nel sapere il prezzo

F0x

Vabbè ma parlando di gaming in mobilità e quindi di portatili, 17,3" è un buon compromesso. Quando sono a casa ho un 34" wide.

Wukepi

Se la Motherboard supportasse anche il touch con penna, potrebbe diventare un ottimo prodotto per uso CAD...

SimoneGus

sì però di durata batteria fa cmq peggio rispetto a portatili simili con g-sync sempre attivo. non credo sia ancora un'implementazione riuscita

Gark121

Non credo che la 2070 sia più efficiente della 2080 sai?
Posto che sono entrambe settate a 75W, avere più core a clock più basso consuma meno energia che averne di meno a clock più alto, quindi è altamente probabile che la 2080 max q in realtà sia più efficiente della sorella minore.
Anche perché la mia 2080 desktop scala fino a meno di 4W di consumo in idle, è un dato abbastanza impressionante imho (e c'è comunque l'integrata Intel per i carichi leggeri qui)

Gark121

Ah, interessante, non sapevo.

Gieffe22

eh sbagli... possessore di gl703vm (1890 euro, preso a 1500) e amico di un ragazzo con gl703gs (2400 euro), entrambi abbiamo problemi, io pochi (ventole che gratticchiano principalmente e una usura batteria anomala), lui è a mare, tra bsod, crash, kernel panic, usb non funzionanti, problemi al display (inverse ghosting), 2 giro in rma...

ma basta leggersi il forum rog per vedere la mole di problemi. Paradossalmente hanno meno problemi gli asus da 500-600 euro che non questi mostri

Gieffe22

non è il primo, anche il rog gm501 lo ha... dovrebbe esser attuato mediante un mux switcher come accadeva su molti portatili custom anni fa, infatti per attivare e disattivare il gsync e optimus occorre riavviare il pc (almeno sul gm501)

Gark121

Ragazzi, ma solo io ho letto una cosa estremamente interessante?
G synch E Optimus. Contemporaneamente. Finalmente hanno superato questa limitazione assurda o hanno semplicemente sbagliato a scrivere?

Claudio Antonetti
Gark121

Perché hai buoni gusti musicali

Nalin

Si, ma non farti ingannare. Il design max-q scende a compromessi con la potenza della gpu. Non è una 2080 come su desktop.

Nalin

Sui pc da 5-600 euro mi pare pure normale avere problemi dopo poco tempo. Su quelli da 2000 invece mi sembra siano impeccabili come qualità.

ferragno

miiii lo voglio...ma i reni mi servono...

sgru

Come se 17,3" lo fossero. Penso che al di sotto di 19" non andrei.

sgru

davvero? Usiamo portaili Asus da 15 anni, mai il minimo problema.

J.J. Douglas

Bellissimi soprattutto lo Zephyrus, ma uno 2080 con uno schermo full HD anche se a 144Hz non è uno spreco di risorse ed energia? Sarebbe più adatta una 2070 Max-Q, più efficiente secondo me.

Albi Veruari

Bello lo zephyrus e inutile il mothership visto che la soluzione notebook è più valida e meno ingombrante.

Jon Snow

https://uploads.disquscdn.c...

Depas

Mai visto un gaming laptop così bello e geniale.

tanta roba lo zephyrus ma quanti problemi asus, se ne sentono troppe per spenderci tutti quei soldi sui suoi pc.

Leonardo Massai

Bellissimi non c'è che dire, ma i prezzi? sui 3K?

F0x
Claudio Antonetti

Perché leggendo il titolo mi viene in mente questo? https://uploads.disquscdn.c...

Gentleman.Driver

La mothership è davvero una FIGATA, in pratica è un Desktop comodo e potente ma che all'occorrenza anche portabile non troppo pesante ed ingombrante.
E non è neanche troppo tamarro, anzi direi ben costruito ed elegante

Yaro

Volevo dire 2080*, errore mio. È in ogni caso un grande passo avanti!

marauder64

nessuno di questi ha una 2080ti ne ora ne mai

Yaro

Pensare alla potenza di una 2080ti in una macchina così sottile e comoda in fatto di portatilità... è fantastico!

Aktality

Fatto bene ad aspettare a cambiare laptop. Questo zephyrus è il laptop definitivo, mooolto meglio rispetto ai due zephyrus presentati in questo 2018. Un 17’ thin bezel in un corpo di un 15’. Adoro anche la tastiera in basso e il fatto che sia strasottile. Mio al dayone anche se costa 3k.

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video