AMD, nuovo chipset X570 con PCI-E 4.0 già al Computex 2019

03 Dicembre 2018 9

La roadmap AMD apparsa in rete svela diversi interessanti dettagli su ciò che l'azienda presenterà nel corso dei prossimi mesi. Spicca la presenza del chipset X570 che, a quanto pare, sarà svelato durante il prossimo Computex di Taipei. Si tratterà del primo chipset a supportare la tecnologia PCI-E di quarta generazione, compatibile anche con i nuovi processori Zen 2 con architettura Vega a 7nm.

Le slide, pubblicate da Gamers.com.tw, provengono da una presentazione privata di Gigabyte che potrebbe risalire a qualche mese fa. Nelle immagini si possono infatti notare la piattaforma B450 e il chip Athlon 200 GE evidenziati in rosso in quanto non ancora ufficiali al momento della pubblicazione delle slide.


L'unica novità certa del chipset X570 sembra essere la presenza del supporto alle PCI-E 4.0. Un'evoluzione sicuramente importante che permetterà di ottenere elevate prestazioni: si parla di 16 GT/s (gigatransfer al secondo), ovvero il doppio della bandwith delle attuali PCI-E 3.0, mantenendo comunque la retrocompatibilità.

Non sappiamo ancora se la prossima generazione di GPU AMD sarà già in grado di sfruttare a pieno questa velocità di trasferimento dati. Molto probabilmente no, e non crediamo che questa tecnologia possa portare a migliorare le prestazioni delle GPU attuali. Difficile quindi prevedere come verrà sfruttata questa innovazione nell'immediato, ma ciò non toglie che si tratti comunque di una evoluzione significativa.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Sì, mi sono espresso male, sono ben cosciente di questa cosa: ad ogni evoluzione PCI-E raddoppia la velocità per linea

Juanito82

per me useranno pcie 4 solo su epyc dove ha senso.
le attuali gpu arrivano a sfruttare si e no la banda di 5 linee pcie 3 (parlando di schede enthusiast), un incremento del 60+% in una sola generazione mi pare esagerto, mi aspetto piuttosto un salto al 5 nel 2020-2021, DDR5 e PCIE 5.0 insieme.
che sia anche Zen 5?

Juanito82

vale un po' entrambi, dove serve più banda si usa quella, dove no si riducono le linee occupate.
un nvme 4x pcie 3.0 diventa un 2x pcie 4.0, tanto già tra sata3 e nvme la differenza è quasi impercettibile per l'utente comune, figuriamoci col doppio della banda a disposizione.
tra 0,1s e 0,05s cambia poco.

SommoPastore

Serve per avere più banda per linea e non più linee.

Ma chi ha parlato di GPU?
Il PCI-E 4.0 serve per avere più linee, per evitare di "castrare" gli NVMe che sono a 4x e sdoganare le LAN a 10Gbit

alexhdkn

Non è limitato nemmeno ora in realtà

Alessio Ferri

Ottimo, così un 4x NVME non sarà più limitato.

sgru

difatti ha poco senso.. probabilmente saltano direttamente al 5.

Ulster

Con solo un anno e mezzo di ritardo qualcuno finalmente si è deciso ad adottarlo. Ma ormai il 5.0 è alle porte

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex