HTC Vive Focus VR acquistabile in USA a 599 dollari, presto anche in altri mercati

09 Novembre 2018 6

HTC Vive Focus VR è finalmente acquistabile al di fuori dei confini cinesi: gli USA faranno da apripista alla disponibilità globale prevista per altri 37 Paesi, in cui il visore arriverà nei prossimi mesi. Vive Focus si pone un gradino sopra i normali visori per la Realtà Virtuale, essendo completamente indipendente da un PC o da uno smartphone grazie a un hardware dedicato presente al suo interno che si basa sul Qualcomm Snapdragon 835 in abbinamento al software proprietario HTC.

Si tratta di un dispositivo rivolto principalmente alla clientela aziendale piuttosto che a quella consumer, da impiegare in ambiti particolari come i simulatori di formazione, strutture di progettazione industriale o destinata ai partner dedicati al settore dell'intrattenimento.

Il prezzo di vendita negli Stati Uniti è pari a 599 dollari, e HTC ha annunciato anche i due pacchetti aggiuntivi dedicati alle aziende Advantage e Advantage+, comprensivi di licenze commerciali, supporto dedicato e utility specifiche.

Shadow VR

Vive Wave VR SDK è invece il nuovo tool di sviluppo annunciato per il mercato internazionale, compatibile con tutti i dispositivi della linea Wave. Ciò consentirà a sviluppatori e programmatori di ampliare i propri contenuti verso un maggior numero di clienti in tutto il mondo attraverso lo store proprietario HTC.

HTC ha annunciato anche un visore realizzato in collaborazione con Shadow Creator, che ha scelto di adottare questa piattaforma per la Realtà Virtuale. Shadow VR è formato da un headset 6DoF (Six Degrees of Freedom) sviluppato autonomamente e che permette di muoversi in un ambiente virtuale, senza l'ausilio di altri dispositivi. Al suo interno è presente anche un giroscopio a nove assi ad alta precisione, Ray Tracing ed è prevista un'ampia compatibilità con la maggior parte dei controller VR disponibili sul mercato.

Shadow VR sarà disponibile dal prossimo 11 novembre in tutto il mondo ad un prezzo non ancora comunicato.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
emmeking

Per quello che offre costa VERAMENTE troppo

emmeking

Guarda che non basta "inserire delle prese USB e hdmi in questi visori" ci vuole il controller video per gestire le immagini in entrata, e per la comunicazione con il pc inoltre immagino che anche i dati sensori vadano comunicati al pc in un certo modo, il visore avrebbe bisogno di diversi adattamenti e non solo "inserire delle porte in più"

Ikaro
Pip

Lo so, ma non farebbe male avere una possibilità in più, specialmente se a loro non costa praticamente nulla...

foxlife

Esiste l'HTC Vive per questo

Pip

Io mi chiedo cosa gli costa inserire delle prese USB e hdmi in questi visori.
Sarebbero perfetti, con la possibilità di usarli sia da soli che con il pc

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex