AMD Radeon Instinct MI60 e MI50: prime GPU Vega a 7 nm per datacenter al mondo

07 Novembre 2018 42

AMD Radeon Instinct MI60 e Mi50 sono le prima scheda grafiche al mondo realizzata utilizzando GPU Vega a 7 nanometri. Mostrata in anteprima in queste ore in occasione dell'evento Next Horizon si tratta di una GPU destinata al mercato datacenter e progettate per applicazioni di deep learning, HPC, cloud computing e rendering di nuova generazione. Un prodotto che avrà sicuramente costi molto elevati, ma che promette delle prestazioni anche sostanzialmente migliori rispetto alla precedente generazione.

Secondo quanto dichiarato da AMD, infatti, la nuova Instinct MI60 è in grado di offrire prestazioni FP64 e FP32 in questo momento senza pari. L'azienda con sede a Sunnyvale dichiara ben 7,4 TFLOPS per calcoli FP64 e 14,7 TFLOPS per quelli FP32. Tutto questo grazie alla nuova GPU Vega 20 a 7 nanometri che offre 13,2 miliardi di transistor su una superficie di 331 mm². Le prestazioni sono quindi migliori rispetto alla precedente Instinct MI35 di 1,25 volte, mentre a parità di performance abbiamo un consumo inferiore del 50%.

Integrati nella scheda troviamo poi 32 GB di memoria HBM2 con ECC, che ci permettono di raggiungere una bandwith pari a 1 TB/s. Ma non solo, parliamo infatti anche della prima scheda ad offrire l'ultima interfaccaia PCIe 4.0 x16 che permette di raggiungere una velocità in trasferimento dati di 31,51 GB/s

Insieme alla Instinct MI60, AMD ha svelato anche la MI50, una seconda versione della nuova scheda grafica per datacenter. Esteticamente identica, si differenzia dalla versione più potente per un numero minore di unità computazionali e, di conseguenza, per prestazioni leggermente inferiori. Tutti i dettagli nella tabella riassuntiva qui sotto.

INSTINCT MI60 INSTINCT MI50
Compute Unit 64 60
Sream Processor 4.096 3.840
Picco prestazioni FP16 29,5 TFLOPs 26,8 TFLOPs
Picco prestazioni FP32 14,7 TFLOPs 13,4 TFLOPs
Picco prestazioni FP64 7,4 TFLOPs 6,7 TFLOPs
Picco prestazioni INT8 58,9 TFLOPs 53,6 TFLOPs
Taglio memoria 32GB 16GB
Tipologia memoria HBM2 HBM2
Bandwidth memoria 1024 GB/s 1024 GB/s

Due soluzioni interessanti quindi, ovviamente riservato al mercato server, che saranno seguite da quello che è stato identificato come progetto MI-NEXT. Nome in codice che indica una futura soluzione che andrà a migliorare le due nuove schede MI60 e MI50 sotto tutti gli aspetti.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Tigershopit a 529 euro oppure da ePrice a 612 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Squaquero Squaque

Nicchia della nicchia che però remunera profumatamente. O vuoi dirmi che si fa più margine con una scheda di fascia media che una di fascia alta? E poi secondo te esistono solamente gli utenti gamer che vogliono la rx 580/70/60? Perché allora secondo il tuo ragionamento non dovrebbero essere prodotte delle schede di fascia alta/enthusiast, dato che solo una percentuale ristretta del mercato le richiede.
In ogni caso si vede quanto AMD stia andando a gonfie vele nel settore grafico grazie alla strategia che secondo te adotta. Sta solo due generazioni indietro rispetto a Nvidia, sia in termini di prestazioni che di consumi. Che vuoi che sia...

makeka94

io ho provato solo giochi single player giocati direttamente da geforce now (credo si chiami così) e funziona bene, devo ammettere di non aver verificato i dettagli, ma credo che lo stream fosse a 1080 30fps fissi =)

CCXcluster

Io con una 30 mega ho problemi di sgranatura della risoluzione, perché mi satura la banda a 1366*768 e il ping e latenze varie che rendono impossibile giocare in modo competitivo...

makeka94

Ho provato si gioca bene, incide molto più il ping che la banda =)

CCXcluster

Perché dare soldi ad una società che carica margini dell'80%? Compra amd, investi nell'innovazione. È da maxwell che non vedo innovazione in casa verde. Un due da 800mmq a 16nm è spazzatura nel 2018

CCXcluster

No con una 20 mega non si gioca bene. E nemmeno con una 50, almeno una 100 mega per avere un'esperienza decente e già quella sta stretta...latenze incredibili e ingiocabilità! Io ho provato il cloud gaming di nvidia

CCXcluster

Ottima scheda per machine learning e inferenza!

NaXter24R

No, l'MSRP delle 480 era di 199$ ed era perfetto, anche solo 1$ in più non va bene. Io non ho mai visto quel prezzo, ed il problema è proprio li, ed è anche per quello se oggi ci ritroviamo schede da 1300€

NaXter24R

Da quel che so (dati Nvidia in questo caso) il guadagno è più o meno quello. Anche perchè sia AMD che Nvidia si appoggiano comunque a qualcuno per dissipatore e PCB (Sapphire ed EVGA) quindi i ricavi più o meno son quelli

G. Vakarian

Le GPU per il FHD sotto i 300€ sono le 580

Ivan Clemente Cabrera

considera che anche nelle schede retail che sia gigabyte, che sia asus etcc si mangiano una bella fetta del ricavo, le reference vendute sono molto poche in percentuale.

manu1234

non e' specificato se in fp16 o 32, e' li' la differenza, ne con che framework. almeno nvidia sti dati li mette...

manu1234

E io che pensavo usassero cuDNN… il punto e' proprio questo, ROCm, attualmente, e' inferiore sotto tutti i punti di vista a cudnn

Alessandro Lamesta

Chi usa prodotti AMD utilizza di conseguenza tutto l'ecosistema software di AMD per ottimizzare e dare il massimo, ROCM è una dimostrazione di questo.

Davide

Per il settore professionale devono darsi una svegliata, abbandonare le tecnologie open e tirar fuori qualcosa che possa competere con CUDA.
Le schede high performance devono avere delle high performance e serve il software che le sfrutti. Servono librerie dedicate, non riciclare openCL

Maurizio Mugelli

il prezzo non mi pare sia ancora noto ma anche soltanto ad occhio 815mm^2 contro 311, da un punto di vista di costi produttivi deve costare molto ma molto meno, anche considerando il costo maggiorato dei 7nm.

Maurizio Mugelli

a titolo informativo, nella conferenza hanno presentato anche il pacchetto rocm 2.0

NaXter24R

Ovviamente una scheda venduta a 5000€ da più margine di una venduta a 1000, ma rimane l'unico ambito in cui ancora faticano parecchio

Ivan Clemente Cabrera

Non possono avere i soldi per fare tutto, visto che il settore in cui andavano peggio era quello gpu retail, dove vendevano poco anche quando avevano schede piu' performanti per la stessa fascia a sto punto fan bene a nutrire quella nicchia dai risultati dell'R&D dell'embedded. Alla fine cosa pensano i gamer e gli esperti da forum conta poco e niente. il mercato discrete sono 40 miseri milioni di pezzi l'anno con una fortissima leadership nvidia, soffrono sicuramente di piu' la mancanza di soluzioni per laptop competitive.

Matador

Sei mestruato?

NaXter24R

Il problema è che l'MSRP non è stato rispettato, e di conseguenza tutto questo è valso zero per AMD.
Inoltre, dire ce l'ho più lungo, che piaccia o meno, serve. I PC che vedi nelle recensioni hanno Nvidia, perchè? Ha la GPU più potente. Vuoi far bella mostra del PC? Nvidia, perchè ha la GPU più potente.
Se non hai una scheda in fascia alta vieni automaticamente etichettato come brand per i low budget, semplice

Maurizio Mugelli

rimanendo i soliti cautelativi sul fatto che son dati forniti da amd, https://uploads.disquscdn.c...

non e' molto distante, costando una frazione.

Herbrecht Von Jeromen

Ma basta... "High-end, high-end, high-end..."
Le GPU "high-end" sono un settore di nicchia di un settore di nicchia!
Ma pensate davvero che per "scheda grafica" si intenda esclusivamente il mercato delle GPU discrete per PC, e solo per il "gaming"? Ma lo sapete che i videogiochi vendono DIECI volte tanto su console rispetto ai PC? E appurato questo, lo sapete che il 90% delle GPU per PC vendute stanno SOTTO ai 300$?
Ma quanto gliene può fregare a AMD di avere la GPU più performante (e più costosa) sul mercato? Per farsi pubblicità? Come fa Nvidia, che poi sforna prodotti fallati (le 2080 stanno scoppiando come petardi, in giro per il mondo), costosissimi, promettendo tecnologie fantasma, e con driver che qualche volta riescono pure a bruciare interi PC?
Ma mangiate tranquilli! Informarvi bene prima di premiare un'impresa col vostro denaro! Quante volte AMD ha fatto prodotti MOLTO migliori di Nvidia, ma i cialtroni sono comunque andati a comprare le GeForce?
Circola ancora gente convinta che la GTX 1060 (in ogni sua incarnazione) sia migliore della RX 580. Ma per favore...
Informatevi e informate i vostri amici.

makeka94

Premesso che ho provato solo single player e quindi non saprei dirti se effettivamente ci sono problemi nei titoli multiplayer, ma comunque sono abbastanza sicuro che verrà trovata una soluzione da qui a 5 anni

NaXter24R

Perchè sui custom si son specializzati da tempo, sono tra i pochissimi a offrire prodotti competitivi.
Il problema è che serve anche altro. Le GPU sono l'ultimo tassello per una rinascita completa.
A me piacerebbe vedere GPU capaci di FHD o 1440p sotto i 300€ (200, ad essere onesto, ma è utopico visti i prezzi attuali), ma sappiamo tutti come sia importante avere una flagship per farsi riconoscere da tutti, e loro non ce l'hanno dalla 290x

manu1234

quando usi I tensor core non basta raddoppiare gli fp32 per calcolarti gli fp16 capra. sono fatti apposta e fanno circa quello che NVIDIA promette, guardati la riduzione dei tempi di training di una resent 152 e stai muto

Alessio Ferri

Ma sarai fuori di testa? Una Titan V fa 27.6 TFLOPS fp16, cosa vai dicendo? I 120 TFlops di "Tensor Performance" non sono un'unità di misura attendibile, soprattutto considerando che se li è inventati Nvidia.

Ivan Clemente Cabrera

Magari perche' costa un terzo o meno

NaXter24R

Sul single player anche anche, è nel multi il problema. Casa-server-server gioco-server-casa, troppi passaggi

manu1234

aggiungo che se non hai una buona lib per la quantization (e amd non ce l'ha) degli int 8 non te ne fai nulla

manu1234

no, la tesla v100 fa esattamente il quadruplo, una 2070 il doppio. una titan V 3 volte e mezza. perche ' non ti leggi le slide prima di commentare?

Alessio Ferri

Dici che quasi 30 TFlops di potenza FP16 e quasi 60 TFlops di potenza INT8 sono pochi per l'IA? Strano, perchè sono esattamente gli stessi numeri di una Tesla V100, solo che ques'ultima ha un grande il doppio e un prezzo di conseguenza molto più alto. Perchè non leggi prima di commentare?

manu1234

forse non hai capito, perche ' dovrei prendere questa che fa metal dei flops di una titan V in fp16 per il deep learning? tra l'altro la tabella l'hanno aggiunta dopo

Ivan Clemente Cabrera

Son pensate per quello, non sono schede da gaming/workstation

Ivan Clemente Cabrera

Rimane cmq un mercato da coprire, fra Apple, Sony e Microsoft (e anche se in minor numero alcune cpu intel) si son ricavati un introito sicuro

makeka94

Gli esperimenti ci sono già ora e posso garantire che una "banale" 20mb si riesce a giocare bene (quasi a livello di una xbox one / ps 4 oserei dire). Per quanto riguarda le connessioni l'introduzione del 5g e l'adempimento dell'adeguamento delle reti a banda ultra larga (attualmente in corso) dovrebbero garantire una connessione più che soddisfacente a più o meno tutti nel giro di 4-5 anni. Le incognite saranno più che altro per quanto riguarda "pro gamer"," zone disagiate", "entusiast" che sono una minoranza rispetto ai mig, un esempio concreto potrebbe esser netflix, con netflix non hai bisogno di acquistare un DVD per vedere il film che vuoi vedere, eppure il settore dei supporti fisici per film è morente, credo che lo stesso sarà per il gaming. Ma ripeto attualmente sono solo speculazioni.

Francesco

sì ma dall'embedded ricavi 1/10 delle gpu

Ivan Clemente Cabrera

Per il gaming hanno quasi l'intero mercato embedded, solamente Xbox e Sony sono piu' di 150 milioni di installato, per quanto concerne il gaming il prodotto sara' un derivato della next gen, probabilmente fine 2019 inizio 2020 se vogliono saltare a 5nm

NaXter24R

Impossibile. Ci saranno i primi esperimenti di sicuro, ma abbandonato non credo proprio. Troppa banda necessaria, lag e quant'altro, senza considerare le infrastrutture. Non tutti dispongono di una buona connessione internet ed in ogni caso, rimane sempre il problema del lag.

makeka94

Potrebbe anche essere che gli interessi più sviluppare soluzioni enterpire che gaming, contando anche che tra 5-6 anni è possibile che il gaming tradizionale venga abbandonato in favore del cloudgaming. Per ora sono solo speculazioni.

NaXter24R

Secondo me ancora non ci siamo per quel che riguarda il gaming. Per avere qualcosa di fascia alta che possa anche solo impensierire Nvidia servono ancora un paio di anni. Stanno puntando molto nel settore enterprise per racimolare soldi da destinare in ricerca, e non è una cattiva idea, ma è dalle Fury che sono prima per datacenter e poi per gaming. La potenza c'è ma non viene sfruttata a dovere in quell'ambito

manu1234

Non c'e' scritto intelligenza artificiale in tutto l'articolo, cosa c'entra con il titolo? perche' va tanto in fp32? con l'AI si usano gli fp16 dove possibile che su schede nvidia permettono potenza nettamente superiore a questa...

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex