AMD Ryzen ThreadRipper 2970WX e 2920X in arrivo il 29 ottobre

08 Ottobre 2018 4

AMD Ryzen ThreadRipper 2970WX e ThreadRipper 2920X debutteranno ufficialmente sul mercato il 29 di ottobre; a confermarlo è la stessa AMD in occasione della presentazione della funzionalità Dynamic Local Mode, pensata appositamente per migliorare le prestazioni dei Ryzen ThreadRipper di seconda generazione serie WX.

Dynamic Local Mode è un approccio software per ottimizzare l'allocazione della memoria sui processori ThreadRipper. Ricordiamo che i Ryzen ThreadRipper sono chip basati su architettura multi-die (o meglio MCM, Multi-Chip-Module): parliamo di 4 die (con più o meno core attivi in base al modello) che però non sono tutti collegati direttamente a un controller di memoria. Solo due di questi die hanno tale caratteristica, influenzando quindi le prestazioni complessive quando il processore è alle prese con applicativi che richiedono un uso intensivo della memoria.


Dynamic Local Mode non fa altro che individuare i thread più esigenti in termini di memoria, assegnandoli dinamicamente al die con i controller di memoria locali; la nuova funzionalità permetterebbe un guadagno in termini prestazionali nell'ordine del 49%, questo almeno stando a quanto dichiara AMD.


AMD Dynamic Local Mode sarà implementato nella prossima versione dell'utility Ryzen Master, riservata ricordiamo solo ai processori della serie WX. Quanto alle caratteristiche dei prossimi processori AMD, Ryzen ThreadRipper 2970WX è un chip a 24 core/48 thread; la frequenza base è di 3 GHz con boost a 4,2 GHz, a bordo 64MB di cache e supporto DDR4 Quad-Channel. Il TDP del 2970WX è di 250 Watt, il prezzo di listino invece 1299 dollari.

Ryzen ThreadRipper 2920X invece è una CPU a 12core/24 thread, costerà solo 649 dollari e offrirà 32MB di cache con frequenze di clock leggermente più spinte del fratello maggiore: 3,5 GHz di base e Boost fino a 4,3 GHz, il TDp sarà di 180W.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e è in offerta oggi su a 459 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giulk since 71'

ah ah con quella configurazione metti un girarrosto dentro al case e ci fai pollo e patate xD

Tom Smith

Non consumano tanto ne ste CPU ne le Nvidia. Per fare un forno ci vuole un i9 e un Crossfire di vega...

Alessio Ferri

Direi che è assolutamente necessario

Giulk since 71'

Se uno ci aggiunge anche un paio di gpu sli di livello mi sa che non basta un alimentatore da 1000 watt xD

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video