Intel: nuovo sito di assemblaggio per i processori a 14nm

24 Settembre 2018 31

Intel ha annunciato l'apertura di un nuovo sito di assemblaggio per far fronte all'attuale carenza di processori a 14nm e poter quindi garantire un'adeguata risposta all'elevata domanda che ha messo in crisi la catena di produzione. Le cause della scarsa disponibilità di chip a 14nm sono state più volte discusse, tutte però sono riconducibili alle problematiche legate alla resa del nuovo processo produttivo, che ha determinato il conseguente posticipo delle prime soluzioni a 10nm.

Intel è quindi costretta a correre ai ripari e, dopo aver rispolverato il vecchio processo produttivo a 22nm per i chipset, ora è pronta a tamponare ulteriormente la situazione con l'apertura di un nuovo sito collocato in Vietnam.

Stando a un documento ufficiale pubblicato dalla stessa Intel (PCN 116456), il produttore annuncia che utilizzerà il nuovo sito vietnamita per la fase di test e finalizzazione di alcuni prodotti. Intel chiarisce che per i partner e gli utenti non ci saranno particolari cambiamenti, questo perchè il programma aziendale prevede l'utilizzo delle stesse tecniche e metodologie delle altre fab, ossia la metodologia CE! (Copy Exactly!).

Nel documento sopracitato leggiamo che i prodotti finalizzati nel nuovo sito saranno principalmente processori Core di 7a generazione, ecco in dettaglio le sigle:

  • Intel Core i3-7100U Processor I3-7100U H0 FJ8067702739738 S R2ZW 951959
  • Intel Core i7-7600U Processor I7-7600U H0 FJ8067702739628 S R33Z 953350
  • Intel Core i7-7500U Processor I7-7500U H0 FJ8067702739740 S R2ZV 951958
  • Intel Core i5-7200U Processor I5-7200U H0 FJ8067702739739 S R2ZU 951957
  • Intel Core i5-7300U Processor I5-7300U H0 FJ8067702739633 S R340 953351
  • Intel Core i7-7500U Processor I7-7500U H0 FJ8067702739740 S R341 953352
  • Intel Core i5-7200U Processor I5-7200U H0 FJ8067702739739 S R342 953353
  • Intel Core i3-7130U Processor I3-7130U H0 FJ8067702739765 S R3JY 958406
  • Intel Core i3-7100U Processor I3-7100U H0 FJ8067702739738 S R343 953354
  • Intel Pentium Processor 4415U 4415U H0 FJ8067702739932 S R348 953359
  • Intel Celeron Processor 3865U 3865U H0 FJ8067702739933 S R349 953360
  • Intel Celeron Processor 3965U 3965U H0 FJ8067702739934 S R34A 953361
  • Intel Core i3-7020U Processor I3-7020U H0 FJ8067702739769 S R3TK 961968

Stando alla fonte, il problema di Intel non sarebbe legato solo alla capacità produttiva, ma anche alla fase di test e finalizzazione dei prodotti stessi, soprattutto per i modelli Core e Xeon di ultima generazione. Se a questo aggiungiamo i nuovi progetti Coffee Lake Refresh e Cascade Lake (sempre a 14nm), la situazione per l'azienda potrebbe ancora peggiorare, impattando ulteriormente sul mercato PC.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 629 euro oppure da Amazon a 749 euro.

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ale

Eh vedi? Io non voglio perdere soldi inutilmente comprando oggi il 2700 e domani il 3700, ok potrei tenermi il 2700 che comunque è ottimo, ma prenderlo oggi per vederlo già superato con i primi 7nm? A sto punto aspetto, riguardo ad Intel invece non so.. alla fine il 9900k ha 8core smt e tieni i ghz (su tutti i core se overclocki) solo che i consumi non sono entusiasmanti, ma li la si risolve con un corsair h150i per tenerli a bada.. l'incognita è il prezzo, io sono disposto a spendere 400€ max per la CPU. E poi non la cambierò per diversi anni (se già un quadcore senza smt mi sta durando parecchio figuramoci un 8/16) il punto è che dubito che un 9900k costi 400€.. per questo aspetto i prossimi, se AMD con i ryzen 3000 migliora lato frequenze e bottleneck ram (quindi ram più veloci e costose nonna ranno più un "must") tenendo i prezzi che sta tenendo, rispetta tutti i requisiti che chiedo ad una cpu:

8/16
Saldatura
Frequenze alte (5ghz in OC daily)
Prezzo entro i 400€

Chiaramente se il prossimo ryzen 3700x rispetterà questi miei canoni bisognerà vedere cosa offre Intel, se perde terreno, pareggia o sorpassa, e a che prezzo di vendita.

Vero il discorso della mobo riutilizzabile che torna utile, ma non nel mio caso perché quando sentirò il bisogno di cambiare un 8/16 sul pc da gioco per qualcosa di più performante probabilmente ci sarà già am5 come socket. E forse anche ram ddr5 pcie4 e via dicendo.. la CPU la cambio solo quando serve, è la gpu che cambio abbastanza spesso

sgru

dipende, l'ammontare della perdita di soldi per me sarebbe davvero irrisoria, immagino un 100-200 eur max. La serie 9000 sarà pure migliore degli attuali Ryzen ma rimarrà una serie che si basa su un chipset già morto, è quello il problema. Facessero un Z390 con supporto ai prossimi 10nm, probabilmente andrei di 9900k e Z390.

Ale

Se compro oggi un 2700x non vado poi a rivenderlo perdendoci soldi per prendere un 3700x, se si ha una CPU decente e non si ha fretta meglio aspettare per me, Intel ora anche no, da valutare la serie 9000 a quanto la prezzano però dubito che in gioco come prezzo-performance sia tanto distante da AMD, non saprei in ambito professionale, ma per l'uso che ne faccio io, cioè il gioco.. dubito abbia molto senso cambiare oggi con i 10nm e 7nm quasi dietro l'angolo

sgru

vero, ma ricordiamoci che l'AM4 supporterà le presunte prossime cpu AMD su 7nm quindi teoricamente basterebbe solo uno swap di cpu. Proprio per questo dico che prendere Intel adesso sarebbe un suicidio.

Ale

La produzione è diminuita perché molte delle loro fabbriche sono in fase d'aggiornamento per i 10nm (e quindi non producono) Intel per quanti difetti abbia almeno per ora non sembra stia facendo come samsung con le memorie, anche perché con AMD finalmente competitiva vorrebbe dire un suicidio commerciale, se AMD fosse ancora ferma a bulldozer il sospetto verrebbe pure a me, ma non oggi è non con ryzen in giro

Ale

Io ad oggi non comprerei nessuno dei due, se si ha già una CPU in gradoni fare il suo dovere meglio aspettare, Intel i suoi 8 core chissà quanto li farà pagare, e il ryzen 2700x per quanto ottimo sia ha ancora il difetto delle frequenze basse, dovessi scegliere per forza oggi comunque prenderei AMD, ma ha ancora il bottleneck delle ram e quindi richiede ram più veloci (e più costose) quando ci saranno Sri benedetti 7nm e 10nm per me ne vedremo davvero delle belle perché se AMD risolve i problemi che impediscono a ryzen di far decollare le frequenze Intel dovrà tirar fuori qualche altro asso, oppure adeguare i prezzi, e sarà allora che sceglierò la CPU migliore tra le 2 come rapporto €/performance

William
sgru

finche` gli altri pur essendo piu` "raffinati" hanno prestazioni inferiori... Difatti ci vorranno addirittura i 7nm per battere i 14 di Intel, pensa te. Ovviamente parlo in ambito consumer.

Herbrecht Von Jeromen

A meno che non abbiamo diminuito la produzione per tenere alti i prezzi.
Tanto i i fanboy Che glieli comprano ci saranno sempre.

Herbrecht Von Jeromen

Finché sono PIÙ GROSSI della concorrenza...

Herbrecht Von Jeromen
Maurizio

Quello della qualità è un altro problema, bisognerebbe, però, chiedere ad Apple come mai è l'unica a non integrare i modem lte nei soc, come invece fanno Qualcomm, Hi-Silicon, e Samsung.

Maurizio

Sul fatto che facciano soldi a camionate non si discute, hanno diversificato il portafoglio prodotti, cercavo solo di capire se adesso c'è lo shortage perchè i prodotti pc sono stati messi in secondo piano e preferiscono dare la precedenza ad altro, oppure no. E con mercato pc intendo escludere server/datacenter.

Maurizio Mugelli

la cosa divertente e' che per creare un sito produttivo gli serviranno minimo 2-4 anni, abbastanza chiaro che e' una manovra puramente di carta per rassicurare gli azionisti, nel mondo reale se davvero procedessero quella produzione aggiuntiva gli arriverebbe anni dopo l'attuale necessita'.

Maurizio Mugelli

quattro anni fa avevano dovuto sospendere la costruzione di fab42 per il ristagno / declino del mercato pc, di recente invece c'e' stato un enorme boom soprattutto nel settore server/datacenter molto superiore alle aspettative.
poi hanno anche parecchie linee produttive sospese in attesa dell'aggiornamento ai 10nm ma quello e' un pezzo, non ha cambiato il panorama produttivo attuale.

in altre parole e' tutta una questione di domanda eccessiva, stanno comunque facendo soldi a camionate.

ice.man

tra Spectre, sorpasso storico di AMD s livello di processo produttivo e bontà dell'architettura Zen,

aggiungiamoci pure problemi sul "vecchio" processo produttivo
direi che questa sia la tempesta perfetta che permetta ad AMD di risollevarsi e portare nuovamente un po di concorrenza nel mercato cpu x86

ghost

Considerando quanto male vanno i modem degli ultimi iphone potrebbero covertire la produzione xD

Alessio Ferri

Bisogna vedere le altre fab in con che tecnologia producono.

Zeronegativo

magari TSMC e samsung hanno affinato più rapidamente processi litografici migliori chiedendo la stessa cifra/una cifra inferiore a intel.

Zeronegativo

Meanwhile in Taiwan
https://uploads.disquscdn.c...

sgru

finche` vanno meglio dei 12nm della concorrenza..

Top Cat

E tutti saldati mi raccomando!

Maurizio Mugelli

bisogna vedere come consideri le tre fabs nel campus di hillsboro, se tre fabbriche distinte o un unico stabilimento.

Maurizio

Nelle fabbriche Intel vengono prodotti anche chip di altri poduttori o destinati ad altri mercati diversi da quello pc, ad esempio i modem lte per Apple. Probabilmente in questo momento producono più chip per altri mercati e meno cpu per i pc, oppure hanno fatto male i calcoli, non so il motivo ma di certo qualcosa non ha funzionato.

Cerbero

Ma quale domanda elevata di processori.... Semplicemente Intel oltre ad essere inchiodata ai 14nm con tutto, ha pure bassa produzione ( che non si traduce automaticamente in alta domanda bensì *pochi pezzi prodotti*). Sui 14nm ci sono solo 2-3 fab su 12 totali....

AlexAznable

Ahahah ancora a produrre gli ULV dual core di 7a generazione? Ebbasta

Maurizio Mugelli

dal loro punto di vista i 10nm erano dietro l'angolo e quindi inutile buttare miliardi in macchinari a 14nm per poi doverli sostituire subito.
invece....

Ivan Terribile

Ancora 14 nm. Arriveranno al 14+++++ipermegaultra pur di non passare ai 10 nm

Maurizio Mugelli

al di la' di danno di immagine e litigi con i clienti vorrei ricordare che il problema di intel e' che la richiesta e' aumentata piu' della sua capacita' produttiva, non che non riesca a produrre...

gioboni

Mann@ggia a loro, avere questi problemi gli sta bene come un vestito nuovo!
Anni fa sospesero la costruzione della Fab42 per paura di un sottosfruttamento e di non rientrare velocemente dell'investimento e ora si trovano con le braghe calate proprio su quei 14nm che quella fabbrica avrebbe dovuto sfornare.

Markk

Se li tengano

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video