AMD Ryzen 7 2800X a 10 core pronto a contrastare l'Intel Core i9-9900K | Rumor

10 Settembre 2018 55

Ryzen 7 2800X potrebbe essere la risposta di AMD all'imminente Core i9-9900K, la prima CPU Intel a 8 core con Hyper-Threading (8c/16t) destinata al segmento consumer. Intel dovrebbe presentare i nuovi processori serie Core i9 entro inizio ottobre, introducendo di fatto l'architettura a 8 core in una fascia più economica rispetto a quella enthusiast HEDT (High-End DeskTop).

Dopo le dichiarazioni di AMD - che lo scorso aprile non aveva escluso l'arrivo di un Ryzen 7 2800X - sul web è comparso uno screenshot che mostra la nuova CPU AMD alle prese con il famoso benchmark Cinebench. Prendendo tutto con le dovute cautele, l'arrivo di questo processore sarebbe piuttosto sensato, soprattutto se guardiamo alle specifiche tecniche del Core i9-9900K.


Sappiamo che l'Intel Core i9-9900K riuscirà a spingersi fino a 5 GHz in modalità Turbo (single-core) e raggiungerà i 4,7 GHz su tutti gli 8 core. L'attuale architettura Pinnacle Ridge (Zen+), seppur ottimizzata, non riesce ancora a raggiungere queste frequenze, quindi l'unica opzione per AMD sarebbe quella di aumentare il numero dei core per colmare il gap prestazionale.

Screenshot a parte, emerge un dubbio relativo alla configurazione che AMD potrebbe utilizzare per questo processore a 10 core/20 thread. Un octa-core Ryzen 7 2700X utilizza due CCX a 4 core collegati dall'interfaccia Infinity Fabric, quindi nel caso del Ryzen 7 2800X dovremmo avere due CCX da 5 core.

Le opzioni per AMD potrebbero essere due: un design rinnovato creato ad hoc per il Ryzen 7 2800X (da escludere per via dei costi), oppure due CCX a 8 core con tre core disabilitati per parte, approccio decisamente più plausibile in quanto già sperimentato da AMD sui Ryzen ThreadRipper.

Al momento mancano conferme e dati ufficiali, in attesa di informazioni più concrete notiamo però che il Ryzen 7 2800X preso in esame nello screenshot fa segnare 2130 punti nel Cinebench 15, un Core i9-9900K invece è accreditato di circa 2200 punti.


55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ilariovs

Grazie Maurizio della delucidazione

Maurizio Mugelli

ovviamente, mi riferivo unicamente alla configurazione ccx - controller ram.

ilariovs

Ma I ccx restano a 4 core e due per die zeppelin. Come fa a fare 10core.
Servono ccx a 6 core, ne disattivi unobper parte ed hai un decacore.
Io non riesco a vedere un modo diverso di farli

ilariovs

Zen 2 è atteso per Marzo 2019.

Ammesso che sia un sample funzionante da qui a 6 mesi ne cambiano cose

Se questo è Zen 2 c'è da mettersi le mani nei capelli, dato che ottiene un risultato inferiore al 9900K. Spero vivamente che non sia così perché da Zen 2 mi aspetto un boost prestazionale tangibile e non una CPU che arranca contro il top di gamma Intel uscito 6 mesi prima.

Maurizio Mugelli

il controller ram e' esterno ai ccx, e' un modulo autonomo collegato via infinity fabric - l'infinity fabric, il modulo controller ram e il modulo IO condividono un moltiplicatore per il clock unico, per quello ryzen e' relativamente sensibile al clock ram (ovvero con ram lente si ha anche un bus infinity fabric lento e quindi interscambio di dati fra i due ccx lenti)

Francesco Corriga

si ma è solo una ipotesi...cmq il 2920 è HEDT. .ha un TDP di 180W e 4 canali di memoria. è una classe diversa di CPU.

FedeC6603Z

C'è già il Threadripper 2920 con 12/24

ilariovs

Credo sia l'unico modo per avere Ryzen a 10/12 o più core

ilariovs

I CCX AMD hano 4 core ed un controller singlechannel.
Due CCX formano 8 core dualchannel, per quanto ne sò, un decacore non si può fare.
ALMENO A 14/12nm.

Se questa immagine è vera può essere un sample a 10nm funzionante (Zen2 @7nm) perchè a 7nm I ccx avranno 6/8 core quindi due ccx insieme farmno CPU da 12/16 core.

rok21

Meglio aumentare le frequenze, oltre gli 8/16 per i consumer/gamer è inutile

Francesco Corriga

sicuramente fake.
non ha senso... l'architettura no prevede una geometria a 10 core... e il socket non sarebbe adeguato per 2 CCX.

Lorenzo

Ah ok thanks

Maurizio Mugelli

perche' sprecati? mica usano quelli buoni, e' un modo per riciclare quello che normalmente butterebbero.

Lorenzo

Quanti die sprecati... Potevano uscirci altre CPU...

Diego Paolini

i consumi dei ryzen sono ottimi basti pensare che il 6 core intel consuma piu del 8 core amd e prima del coffelake il 4 core consumava quanto un 8 core amd

Archer

No vengono disabilitati fisicamente nel senso che vengo rotte le connessioni quindi non funzioneranno mai

Maurizio Mugelli

quando il die (il rettangolino di silicio) viene montato sul package (il rettangolone che si infila nel socket) vengono impostati internamente alcuni settaggi (agendo fisicamente sulle connessioni die-package quindi impossibile per noi utenti metterci mano) che settano quali componenti del processore sono attivi o meno.
di solito viene fatto per poter riusare die parzialmente difettosi ma se c'e' molta richiesta e vantaggi economici possono farlo anche con die completi, dipende da come va il mercato.

Maurizio Mugelli

i tempi di phenom II sono finiti purtroppo, quando disabilitano adesso rimangono disabilitati.

Maurizio Mugelli

tieni a mente che il processo di produzione dei semintegrati non e' perfetto, ci sono sempre un certo numero di pezzi difettati per ogni wafer, col tempo hanno iniziato a realizzare i progetti in modo modulare cosi' che quando capita un difetto in qualche componente ci sia la possibilita' di recuperare il resto del die, ad esempio disabilitando un core o piu' - in certi casi pero' il die e' totalmente non recuperabile (ad esempio se il difetto prende un componente non ridondante).

per i threadripper classici usano dei die totalmente morti.

il motivo fondamentalmente e' unificare la produzione con epyc e quindi incrementare i risparmi dovuti dalla produzione in piu' grandi volumi per entrambe le serie - e' il motivo per cui usano lo stesso socket fisico di epyc nonostante threadripper usi soltanto meta' canali ram e bus pci-e e cosi' via, gli costa meno lo "spreco" che hanno su threadripper che i costi incrementati dalla produzione in piccoli volumi che avrebbero con due linee separate.

Aseno Vestuto

che con un trucchetto saranno attivabili...

Simone

Sostanzialmente loro producono lo stesso processore ma ne tolgo una parte?

E lo vendono a prezzi molto differenti?

Quant'è il costo di un processore?

E come viene disabilitato 1 die?

Simone

"due CCX a 8 core con tre core disabilitati per parte, approccio decisamente più plausibile in quanto già sperimentato da AMD sui Ryzen ThreadRipper."

Disabilitati in che senso?

riccardik

sono dei valori reference pre-memorizzati in cinebench

Roko Komboko

Dimmi qualcosa che non e' fake ?

Ex.

È ancora Zen+, non Zen 2, quindi non ci sperare troppo

Marco

Hai mai aperto cinebench? Mi sa proprio di no.
Tralasciando questo dubuto seriamente pure io, spero che puntino tutto sui 7nm per il prossimo anno

Alessio Ferri

Lo vogliamo, però a 7nm per motivi di consumi e frequenza

Maurizio Mugelli

no, i threadripper hanno 2 o 4 die montati su un mcm, in pratica sono due o quattro processori distinti montati su una piccola schedina che si infila nel socket collegati fra di loro da un bus ultrarapido

Dartagnan92

Sempre 2

Dartagnan92

2 CCX

Dartagnan92

fake come banconote da 80€

alexhdkn

Allora sono i TR con 4 ccx

il Gorilla con gli Occhiali

Nel mondo dei sogni.

DjL4S3r

Lo notato ankio... Ci hanno infilato gli i7 della serie 3, 4 e lo xeon 5...ke senso ha??? -.-'

Maurizio Mugelli

per il momento solo due, i ccx sono dei moduli strutturali che racchiudono (almeno per l'attuale design di zen) quattro core e relative cache e dialogano con il resto del processore (incluso il secondo ccx) tramite Infinity Fabric.
e' un disegno modulare che puo' essere riusato in teoria in configurazioni multiple, per quanto al momento soltanto due configurazioni esistono: zeppelin (ovvero ryzen 1xxx, poi mutuato in 12nm senza cambiamenti rilevanti in ryzen 2xxx) con 2 ccx e Raven ridge (ovvero le apu, sia desktop che mobile) con un singolo ccx e cache ridotta.

poi amd puo' disabilitare uno o piu' core per ogni ccx per motivi di resa o di marketing a piacere ma il design rimane quello

alexhdkn

Ci sono 4 CCX su tutti i processori, da quello che ho capito

Lukinho

Dopo che Intel è stata ferma per anni in assenza di concorrenza (l'architettura Bulldozer è stato un mezzo fiasco), almeno ora stanno facendo passi avanti.
Non che ce ne fosse il bisogno, dato che ci sono CPU abbastanza potenti per ogni tipo di uso, però è sempre bello vedere 2 aziende concorrenti che si affrontano a suon di prestazioni.

DeeoK

Hmm, no: il 2700X ha due CCX da 4 core l'uno. Il 2990WX ha 4 core per CCX e due CCX per die.
E' con Zen 2 che c'è la speranza di vedere CCX da 8 core (utili più che altro per le APU che possono ospitare un solo CCX).

bonomork

fake

Tom Smith

Quanto fake

Maurizio Mugelli

la serie "WX" (ovvero oltre i 16 core) con 4 die, 2 ccx per ogni die, la serie "X" 2 die (piu' 2 die "morti" per fare da zeppa e semplificare la produzione), sempre 2 ccx per ogni die, 4 core per ogni ccx

MR TORGUE

sbagliato: 2CCX da 4 core

Michele Totaro

Se non vado errato erano già due CCX quad core su AM4

KingROG97

Almeno inizia su qualcosa... xD

MR TORGUE

i CCX comprendono 4 core fisici, quindi su un 1700 ci sono 2 CCX (e credo anche sui 2xxx da 8c/16t)

gioboni

Intendo la configurazione dei core: fino ad ora su AM4 tutti i Ryzen erano basati su un singolo CCX con 8C/16T, mentre con questa nuova CPU introdurrebbero configurazioni a 2 CCX e potenzialmente in futuro si potrebbero avere Ryzen a 16C senza troppe difficoltà.

Maurizio Mugelli

eh?

Maurizio Mugelli

dopo faccio il disegnino in paint con infiniti core.

DeeoK

In che senso? Cosa intendi per design modulare?

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video