Chrome OS 68 in distribuzione: continua l'avanzata del Google Material Theme

10 Agosto 2018 8

Chrome OS 68 stabile è in distribuzione per tutti gli utenti. Ci sono diverse novità immediatamente visibili a chiunque, in particolare più elementi convertiti al nuovo Google Material Theme annunciato nel corso dell'I/O 2018. La conversione era già iniziata con Chrome OS 67; questa volta tocca ad elementi secondari, come le finestre di dialogo, fumetti di notifica e così via. Cambia anche la grafica della schermata multitasking, con miglioramenti alle animazioni di zoom in/out delle finestre.

Aggiornata anche la grafica della pagina per le impostazioni delle dimensioni dello schermo, grazie alla quale si possono rendere più grandi o più piccoli gli elementi come le scritte e i pulsanti. A fianco viene specificato a quale risoluzione, in pixel, il valore selezionato corrisponde.


Tra le altre novità si segnalano:

  • Possibilità usare un PIN numerico per fare il primo accesso (in precedenza il PIN si poteva usare solo se prima si era inserita la password completa dell'account Google).
  • Supporto per il primo accesso anche per gli account di figli e bambini.
  • Supporto per le immagini ad alta risoluzione nell'app Fotocamera.
  • Supporto alla Fast BSS Transition IEEE 802.11r, che migliora il passaggio da un access point wireless a un altro.
  • Criterio di amministrazione per attivare o disattivare la stampa nativa lato client
  • Possibilità di attivare/disattivare ChromeVox usando i tasti volume laterali su tablet e convertibili
  • Possibilità di usare Select to Speak usando solo touch o pennino
  • Funzione Select-to-Speak che permette al computer di leggere il testo selezionato. Si attiva selezionando il testo e poi premendo insieme i pulsanti Cerca e S.

Il numero build completo è 68.0.3440.87, e dovrebbero volerci alcuni giorni ancora prima che la sua distribuzione sia completata.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 355 euro oppure da Amazon a 399 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro Martella

Ho un toshiba chromebook 2 2015 ed un dell 7310. Favolosi, su su entrambi ho installato anche ubuntu Bionic con cinnamon e gnome. In questo modo diventano portatili veramente tutto fare

Danilo

ragazzi sto usando un Pixelbook da qualche giorno, fa paura quanto é bello :-)

Stefano

Ottimo come PC secondario. Uso senza problemi tutte le apps, anche android, compatibili: sono riuscito, anche se non fluidissimamente, a far girare persino PUBG.
Che dirti, se lo paghi ad un prezzo onesto ti ritrovi:
- Un'ottima tastiera
- Un dispositivo davvero veloce nell'avvio e praticamente privo di bug
- Esperienza con Google al top (Chromecast incluso)
- Una durata della batteria notevole

Come contro ti direi:
- Schermo (ho la versione solo HD) non al top, poco contrastato e con un angolo di visione non eccelso
- Pad con cui forse si poteva osare di più
- Qualche piccolo lag in alcune animazioni di sistema, dovute al processore N3060

Esperienza personale:
Lo uso per l'università prendendo appunti con la suite Google (Docs, Fogli, Slides) e mi trovo benissimo. Uso Xodo per la modifica per i .pdf con un'app che ha più funzioni della controparte - più famosa - Adobe.
La batteria, in scrittura, dura oltre 12 ore mentre, se vedi video ininterrottamente, circa 8 (Netflix va una meraviglia): è bello vedere i miei colleghi usare Word con i loro Windows scaricarsi in massimo (quando va bene) 3 ore mentre il mio Chromebook è ancora perfettamente operativo.
La scarsa velocità della CPU non si nota per qualsiasi utilizzo che non includa il gaming (e in generale Chome OS si presta poco).

E' notizia di ieri, inoltre, che l'architettura Braswell è inclusa nel futuro supporto alle app linux.
Fra qualche release il C14 avrà anche quest'ulteriore possibilità.

Nel complesso ne sono molto soddisfatto; non può ancora sostituire del tutto Windows (le app per android di Office sono lontane dalla completezza della loro controparte Windows) ma può essere l'ideale per un utilizzo di complementarietà/parziale sostituzione di un dispositivo portatile con OS Microsoft.

Se hai altro da chiedere, dimmi pure

Emilio Groppetti

Semi OT, come va il C14? Stavo pensando di comprarne uno

Stefano

Io ancora sto aspettando la versione 68 sul mio Acer Chromebook 14. Ci mette sempre almeno una settimana dal rilascio ufficiale ad arrivare

Mirko Rinelli

È stato ottimizzato per l'utilizzo con il touch, per questo tanto spazio tra gli elementi, per facilitarne l'utilizzo con le dita..

Lindorrr Luka

Io ho già la.106

Giardiniere Willy

La sagra dello spazio sprecato

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima

HDblog @ Computex 2018: live blog continuo dalla fiera

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB