AMD Ryzen ThreadRipper 2950X, 16 core/32 thread con TDP 125W

30 Luglio 2018 17

Ryzen ThreadRipper 2950X potrebbe essere la variante entry-level dei nuovi processori HEDT (High-End Desktop) targata AMD, affiancando i più potenti 2990X e 2970X, annunciati dall'azienda già in occasione dell'ultimo Computex di Taipei. Come i modelli mainstream, anche la seconda generazione di processori Ryzen ThreadRipper (socket TR4) sfrutterà l'affinamento del processo produttivo a 12nm (Zen+), una caratteristica che ha permesso all'azienda di raddoppiare il numero dei core fino a un massimo di 32.

Se i Ryzen ThreadRipper 2990X e 2970X garantiranno rispettivamente 32 e 24 core con supporto alla tecnologia SMT (64 e 48 core logici), il ThreadRipper 2950X riprenderà la configurazione dell'attuale 1950X, ossia 16 core e 32 thread. Stando a quanto emerge dall'ultimo aggiornamento del database di HWBOT, Ryzen ThreadRipper 2950X ha un clock base di 3,1 GHz, ossia 300 MHz in meno del 1950X, a fronte di un TDP che dovrebbe passare invece da 180 a 125 Watt.


Il database HWBOT, solitamente molto affidabile, non riporta le frequenze Boost delle prossime CPU AMD, tuttavia sembra evidente che anche con i ThreadRipper di seconda generazione il produttore sia riuscito a ottimizzare notevolmente l'efficienza energetica. Dando sempre per buoni i dati della fonte, a differenza della prima generazione, i nuovi Ryzen ThreadRipper non avranno tutti lo stesso TDP; Ryzen 2990X (32c/64t) sarà quello più esigente con un TDP di 250W, Ryzen 2970X (24c/48T) sarà impostato a 180W, e Ryzen 2950X (16c/32t) appunto a 125W.

I Ryzen ThreadRipper di seconda generazione saranno presentati ad agosto, i prezzi al momento non sono noti, tuttavia le ultime indiscrezioni vogliono il top di gamma Ryzen 2990X prezzato intorno ai 1500 dollari.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Archer
Alessio Ferri

Un RAID 10 di SSD NVME

Herbrecht Von Jeromen

Ma a cosa ti servirebbero tutte quelle linee PCI?

Herbrecht Von Jeromen

Figuriamoci le controproposte Intel, allora! Spendere più per avere meno...

Rudi Matich

Spaccheranno il conto bamcario di molte persone.

Marco -

Spaccheranno le ossa al i9 9900k mi sa..

greyhound

Hanno piazzato 32 core con i 14+nm...non oso immaginare che combineranno l hanno prossimo con i 7nm

Slartibartfast

Più probabile 800 vedendo i prezzi a cui è arrivato il 1950x

Lo Stalin Di Turno

Quelli sono dollari canadesi...

DeeoK

2400 dollari per la fascia HEDT mi sembrano improbabili.

giuseppe9000

non dicevano che il 32 core costasse 2400 cad ?

Alessio Ferri

Se non costassero una follia le MB ci si potrebbe fare un pensierino

DeeoK

Devo dire che sono un po' curioso di conoscere i prezzi, più che altro per capire come AMD riempirà le varie fasce.
Il 2700X si piazza sui 300€, il 2990X a 1500€. E nel mezzo che ci mettono?

Tk Desimon

Solito i 500 non avrebbe più senso la gamma R7.

Nuwanda

direi 800-900 sarebbe ottimo, ma probabilmente saranno 999, 1299 e 1499

albe96

Direi di sì

JJ

Se il 2990X viene 1500 dollari sogno se immagino questo sotto i 500?

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video

Alienware Area-51m è un mostruoso "portatile" con CPU desktop | Video