Intel: nuovo trimestre da record, bene PC e Datacenter

27 Luglio 2018 49

Intel festeggia nel migliore dei modi i suoi 50 anni di attività e annuncia i dati finanziari relativi a un secondo trimestre da record. Nonostante il periodo non proprio roseo, con problemi importanti anche ai vertici aziendali (vedi dimissioni CEO a giugno), il colosso di Santa Clara vede crescere il proprio fatturato sia nel segmento datacenter che in quello PC.

Intel fa segnare un fatturato di 17 miliardi di dollari, divisi quasi equamente tra le due divisioni (49%-51%); la crescita su base annua è pari al 15%, con il segmento datacenter in crescita del 26% e quello PC del 6%. Quanto agli utili la situazione è altrettanto buona: l'utile operativo su base annuale si attesta a 5,3 miliardi di dollari (+37%), mentre quello netto tocca i 5 miliardi, in crescita addirittura del 78%.


La divisione PC, che rispetto ai datacenter è cresciuta di meno, è guidata soprattutto dalla vendita di prodotti ad alte prestazioni, in particolare di soluzioni associate a piattaforme gaming; a questo poi si aggiungono le molte novità proposte dal segmento Client Computing Group che ha visto l'introduzione di diversi nuovi processori (Coffee Lake desktop, Core i9 per notebook e molto altro).

Il settore dei datacenter è spinto invece dal Data Center Group che da solo fa segnare una crescita del 27%, spinto dall'elevata domanda di soluzioni per il cloud, le comunicazioni, l'IA; in questo caso va segnalato l'ottimo momento per le piattaforme Intel Xeon Scalable, molto richieste in diversi ambiti.

Intel, insomma, sembra in ottima salute, le previsioni per il terzo trimestre 2018 sono altrettanto positive e gli analisti si aspettano un'ulteriore crescita del fatturato, stimato in 18,1 miliardi di dollari.


49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
andrea55

Esattamente, intel ha creato un ecosistema, proprio per questo il passaggio ad altre piattaforme non può essere immediato.

Ikaro

Mah... Se parliamo di vendite pure il mercato enterprise non va affatto bene a amd e in fatto di workstation le uniche certificate con i software professionali rimangono le soluzioni Intel, dunque nessuno andrebbe da amd... Evidentemente Intel ha messo in conto la possibilità di far "sfogare" amd sapendo che mercato e clienti vogliono loro... Nel mentre hanno tutto il tempo di vedere la proposta amd e rispondergli a tono centellinando le novità come hanno sempre fatto...

andrea55

Cosa c'entrano gli xeon con gli i9?
Marketing comunque non vuol dire solo fuffa ma anche semplicemente pubblicizzare il prodotto al meglio

andrea55

Premesso che i miracoli non esistono bisogna però distinguere, a livello consumer il divario non è pronunciato ma c'è, a livello più alto invece il divario a favore di Amd aumenta parecchio o per prezzo o per core e caratteristiche.
Se intel avesse avuto tecnologie valide avrebbe risposto colpo su colpo invece di danneggiare la concorrenza, poi chiaramente mancando la concorrenza non si è più sforzata, è anche vero però che l'uscita di ryzen non era una sorpresa

Maximus

Pensa che qualcuno crede ancora che Intel abbia paura anche di Qualcomm.

acitre

E a me lo dici?

B!G Ph4Rm4

Ma che marketing, gli Xeon vengono acquistati da sistemisti delle aziende con i contro-cojones e decenni di esperienza alle spalle, figurati se si fanno imbrogliare se il prodotto non è buono

andrea55

Per i numeri ci vuole tempo, Intel ha un marketing formidabile oltre ad un lungo periodo di monopolio oltre a prodotti che non sfigurano.
Bisogna valutare passato presente e futuro non fermarsi ai numeri

Boronius

Per festeggiare al balletto dei droni avrei preferito delle CPU senza bugs...

andrea55

Infatti ne hanno avuto almeno 7

Ikaro

Con ryzen amd ha solo raggiunto Intel nulla di più, prestazionalmente parlando non ha stravolto nulla... Intel ha potuto sedersi sugli allori in questi ultimi 10 anni sapendo di avere un rivale di molto inferiore ma non credo proprio che non avessero le tecnologie per aumentare i core, per dire, o migliorare l'architettura semplicemente per loro non aveva senso farlo, visto che nel bene o nel male avrebbero venduto...

MasterBlatter

Certo perché le CPU le si progetta e realizza in 2 anni

B!G Ph4Rm4

Ed Intel stravende su tutti i fronti, visto che ha prodotti validi, come AMD.
I risultati lo dimostrano, i famosi fornetti vendono, c'è poco da obiettare contro i numeri.

NaXter24R

Dovrebbero avere paura di loro stessi. I 10nm sono in ritardo di anni ormai ed i sample non son buoni. Amd ha già pronti i 7nm e vanno benissimo

Solid92

Addirittura c'era qualcuno che dichiarava qui sul forum che sarebbe fallita xD

Markk

Una multa a Intel?

menomale che intel doveva avere paura di amd....

andrea55

No ha solo costretto Intel ad aggiungere 4 core, a produrre quei fornetti degli i9, a tirare sul clock in mancanza di una nuova architettura, ad accelerare sui 10nm con risultati fallimentari.
Proprio alcunchè

Francesco Renato

Non esiste la possibilità di rinforzare AMD, Intel la tiene in vita per evitare l'accusa di monopolio ma, se volesse, la farebbe fallire rapidamente abbassando i prezzi dei suoi processori.

Francesco

perché non se la pappa samsung infatti?

Ikaro

Allora sicuramente plossimo anno si vince il tlipplette

Francesco

con 5 miliardi ci compri juve, barça, real e ti ci avanzano anche i soldi

Ikaro

Con questi soldi dilei che possono complale qualche buon giocatole...

Tom Smith

In realtà è interessante questa crescita degli utili del 6% nel settore pc visto che i trimestrali scorsi erano quasi tutti in negativo. Rispetto alla crescita di amd è ancora poca cosa e nel medio periodo non so se il mercato rimarrà al 55 45 per intel.

B!G Ph4Rm4

Per adesso non sembra che il carrarmato sia riuscito a fare alcunchè

andrea55

Secondo me si pretende troppo, impensabile vedere schizzare in alto Amd e crollare a picco Intel dopo soli due anni di ritorno dopo 5 di silenzio.
Amd è un vero e proprio carroarmato e Intel lo sa bene, per questo non è tranquilla, non è questione di quote ma di tecnologia, le quote piano piano arrivano

B!G Ph4Rm4

Ovvio, anche il mio lo è

Andrej Peribar

Non saprei.
Secondo me a Samsung non conviene.

Non è nel settore x64 con prodotti da "corebusiness" anzi li rifornisce già in componentistica.

Poi è alta finanza, non sono esperto per nulla, può essere che gli serva.

Ad Apple sarebbe servita per la linea appunto dei Mac e ad IBM per ritornare a fornire anche hw come un tempo.

Secondo me chi si è fatto gli arm (come Samsung), col mercato attuale la comprerebbe per i brevetti.

Poi ripeto, il mio è fantamercato

c0s87

Se possa mantenere la propensione a crescere sul lungo periodo non posso espormi, ma fino a zen3 quindi fino al 2021/2022 le idee sono di keller, quindi avremo delle soluzioni sempre prestanti e quindi capaci di attirare clienti, ma poi sarà AMD con i suoi ingegnieri a dover tenere testa ad intel che con keller farà ribaltare la soluzione, voglio essere fiducioso, e per ora mi godo la guerra a prezzi e core che male non fa, ci fosse anche sulle ram sare contentissimo XD

B!G Ph4Rm4

Magari Samsung, per dire per inserirsi nel mondo del calcolo ad alte prestazioni.

Andrej Peribar

L'unica per me era Apple prima della proposta arm fatta in casa o IBM.
Ora come ora se la comprano è per smembrarla.

Tanto vale lasciarla lottare.

B!G Ph4Rm4

"Questo non vuol dire avercela con Intel o tifare AMD, ma tifare per se stessi in quanto consumatori"

Che è esattamente la stessa cosa che dico io, quando qui facevo notare che Intel non sarebbe minimamente crollata o non sarebbe stata ridimensionata ho solo ricevuto insulti, quando dicevo che in realtà Ryzen non era il meglio sempre, anzi, stessa cosa.

E alla fine si sta dimostrando che avevo ragione.

Qui prendono tutto come questione di tifo, io faccio solo notare che strutturalmente AMD non può competere con Intel, c'è poco da fare, se si vuole evitare un dominio Intel occorre un grosso capitale che rinforzi AMD.

B!G Ph4Rm4

Ah ok non sapevo che fossero conteggiate in quel modo.

" ecco che se confermato un tasso del genere mantenuto e incrementato , sono dolori per intel, che ricava il massimo proprio da li."
Che AMD cresca in quel settore è sicuro, che sia in tutto meglio rispetto ad Intel invece no, mi sto rivedendo i test EPYC vs Xeon e in alcuni scenari il vantaggio di Intel è ancora schiacciante, in altri vanno bene ugualmente.

Il punto che mi preoccupa è proprio la capacità di AMD di continuare questo percorso di crescita.

Andrej Peribar

Ed anche OEM (notebook)

I notebook AMD spesso sono come i notebook Linux.

C'è, lo metto in listino, ma è il fratello sfigato che si deve mettere i vestiti usati e stare in un angolo

Andrej Peribar

Ma quelli sono appunto gli accordi che la fecero multare.

Adesso invece, a mercato dominato, sono gli OEM che ti cercano perché il mercato ti cerca.

Entri in un circolo vizioso che si autoalimenta.

Per questo è stra-dannoso

c0s87

Si ma non è questo il caso, AMD cresce di piu di intel nel settore pc, 7% amd 6% intel, il grosso lo fa il settore Datacenter.

MasterBlatter

Le CPU arm hanno una diversa posizione di mercato, sono ottime per box sbc dongle ecc anche sufficienti per carichi da ufficio, videoscrittura, multimedia e navigazione. Ma mostrano tutti i loro limiti su programmi pesanti, essendo finora lo sviluppo incentrato su consumi contenuti piuttosto che forza bruta

c0s87

No il datacenter group è unificato nel trimestre ,cpu,ssd, anche le soluzioni software vengono conteggiate, ecco perchè ti dicevo dobbiamo valutare la %.

nel non volatile ci vanno le memorie che vende e produce , precisamente non so quanti SSD montano memorie intel.
Il prossimo anno dovrebbe crescere a doppia cifra il mercato server di AMD, solo con le collaborazioni si stima secondi gli analisti una crescita del 6/7% rispetto al 2018 in questo settore, ecco che se confermato un tasso del genere mantenuto e incrementato , sono dolori per intel.

Fiore97

ma anche che al produttore di portatili conviene più intel(perché da parecchi sgravi) che AMD

Andrej Peribar

Questo è il discorso che facevamo l'altra volta sull'abuso di posizione dominante attuato da Intel.
Anche tu ora dici "AMD non potrà mai impensierire Intel"

Eppure è vero che AMD ha fatto bene oltre a innovare parecchio il settore.

Comprendi perché sono tanto puntiglioso sul fatto che gli abusi di posizione dominante non sono mai pagati abbastanza e perché continuano a farli con consapevolezza?

Perché una volta che metti in scacco il mercato per 10/20/30 anni, tutto il resto sono colpetti di tosse.

Questo non vuol dire avercela con Intel o tifare AMD, ma tifare per se stessi in quanto consumatori

Fiore97

LAPTOP LAPTOP LAPTOP E LAPTOP,settore che AMD ha quattro prodotti in croce o alcuni produttori che non faccio il nome usano gpu dell'antiguerra

B!G Ph4Rm4

Penso che le memorie enterprise ricadano sotto il settore "non-volatile... ecc.".

Detto questo, appunto per evitare altri 10 anni di dominio Intel servirebbe che qualcuno se la comprasse, ma con il mercato PC in perenne contrazione, e un mercato datacenter che per AMD deve ancora decollare, ci vorrà tempo (e voglia da parte di AMD) perchè qualcuno la rilevi.

c0s87

infatti ho scritto che cresce in triplo viste le ridotte dimensioni , ma il solo fatto che cresce molto piu velocemente è un guaio, non dimenticarti che nel datacenter non si calcola solo il processore, ma anche gli SSD ed altro ed intel ne ha molti validi e in parte anche gli optane sono buoni, quindi bisogna vedere realmente le cpu quanto hanno di impatto su quella %, AMD nel datacenter con il 2% di crescita ( per lei record ) lo fa di sole cpu.
Prima potevo essere concorde con te sul lungo periodo, ora no, anche perchè vedo annaspare intel nel corto, potrà tornare sicuramente a dettare legge verso il 2021, quando keller ha detto che sarà pronta la nuova arch. e li vedremo nuovamente intel comandare ( almeno si spera ).

MasterBlatter

Si ma le percentuali AMD valgono molto meno sul totale

B!G Ph4Rm4

Crescere dal nulla nel quale era prima (in perdita per anni, utile negativo), portando sul mercato prodotti competitivi dopo che per anni di fatto non avevano una line-up decente, è mille volte più facile che crescere allo stesso ritmo quando sei così grande.
E'è come stupirsi di un paese del terzo mondo che cresce al 10% annuo quando noi cresciamo molto di meno.

A quanto pare anche nel settore server non è che ci sia questo gigantesco allarme, visto che è cresciuto nettamente anche questo trimestre.

L'unico modo per AMD di essere competitiva sul lungo periodo, come continuo a sostenere da anni, è essere comprata da qualcuno di molto grosso e ben attrezzato, che disponga dei capitali necessari per dare uno schiaffo pesante ad Intel nel medio-lungo periodo.

c0s87

Forse ti è sfuggito che AMD è cresciuta del 56% su base annua, del 7% trimestrale su pc, e del 2% nel datacenter ( quest'ultimo dato per amd è un record )

Intel non potrà mai fallire , ma AMD cresce al triplo di Intel, quindi in intel non sarei per niente tranquillo, anche perchè per la prima volta dopo quasi un decennio sono loro ad inseguire , anche nei datacenter ( io ci lavoro ).

B!G Ph4Rm4

"divisi quasi equamente tra le due divisioni (49%-51%); la crescita su base annua è pari al 15%, con il segmento datacenter in crescita del 26% e quello PC del 6%. Quanto agli utili la situazione è altrettanto buona: l'utile operativo su base annuale si attesta a 5,3 miliardi di dollari (+37%), mentre quello netto tocca i 5 miliardi, in crescita addirittura del 78%."

E dopo mi vengono a dire che Intel se la sta facendo sotto e che ormai AMD la sta schiacciando.
E' un anno e mezzo che è stato lanciato Ryzen, tutte le trimestrali Intel da allora sono state così.

AMD, ora come ora, non potrà mai impensierire Intel.

acitre

Si, a quelli che pensano che Qualcomm possa impensierirli o essere competitiva, nel complesso della loro offerta, nel breve periodo.

Snapdragon 850!111unouno!!!

MasterBlatter

Insieme ai trimestrali hanno diffuso anche un po' di malox?

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex