Samsung ed SK Hynix vittime dello spionaggio dei produttori di RAM cinesi

06 Luglio 2018 46

Samsung ed SK Hynix sarebbero al centro di una vicenda di spionaggio industriale su larga scala, che vede coinvolti alcuni produttori di memorie cinesi, sospettati di aver infranto diversi brevetti dei due colossi coreani per la produzione di memorie DRAM. La notizia, che arriva dal Korea Times, non è stata confermata ufficialmente dai due produttori, tuttavia le dichiarazioni di una fonte sudcoreana ben informata confermano l'accaduto:

Samsung Electronics ed SK Hynix sono diventati l'obiettivo dello spionaggio industriale da parte dei produttori cinesi di memorie. Nei semiconduttori, i brevetti sono fondamentali per sostenere i costi e le aziende devono proteggere ciò che hanno costruito nel corso di decenni. Il risultato è che i produttori cinesi stanno cercando di infrangere brevetti Samsung ed SK Hynix.


I produttori di memorie DRAM realizzano i loro prodotti sfruttando licenze e brevetti acquisiti nel corso di decenni, ma in questo momento le aziende cinesi non sembrano essere disposte a sottostare a questa regola di mercato. Basta ricordare la battaglia legale tra Micron Technology e Fujian Jin Hua IC, azienda cinese accusata di aver utilizzato la fonderia taiwanese UMC per rubare proprietà intellettuale di Micron. Nei tribunali cinesi l'azienda americana sta avendo la peggio, ma in questo caso entrano in gioco anche fattori politici che vedono sullo sfondo la guerra economica tra Cina e USA.

Al momento non sappiamo quale aziende cinesi siano coinvolte in questa nuova indagine, Samsung da parte sua ha indirettamente confermato la situazione attraverso le dichirazioni di un suo ingegnere:

Senza la proprietà intellettuale non puoi diventare un'azienda importante, hai bisogno di nuove tecnologie e devi avere la capacità per la produzione su larga scala. Dovresti essere qualificato per le specifiche e le progettazioni dei prodotti oltre che per soddisfare le richieste più esigenti dei clienti.

Tutto questo può essere fatto con la proprietà intellettuale che è stata costruita nel corso dei decenni: le aziende cinesi non sono pronte per questo e stanno scoprendo che lo sviluppo di DRAM e dei processi di produzione di memorie flash è più difficile di quanto pensassero.

Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 511 euro oppure da Amazon a 574 euro.

46

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Legend94

Non so se conosci il piano "made in China 2025" praticamente dal 2025 la china vuole creare prodotti ad alto livello tecnologico e smettete con le cinesate

matteventu

Ottima azienda la Micron.

Nathan994

E ciò che si meritano per lo schifo di cartello che stanno facendo

takaya todoroki

"Me ne frego altamente se è apologia di reato"

beh questo è un tuo diritto, così come è mio diritto fartelo notare ;)

Slartibartfast

Ma guarda che la prima frase del mio commento non era ironica.
Me ne frego altamente se è apologia di reato (non lo è, ma pazienza).
A costo di frantumare un oligopolio così dannoso per tutto il mondo ben venga lo spionaggio tra nazioni in competizione.

SteDS

Ah si, e dov'è finita la sentenza su Samsung?
no va be, tu che dici ad un'altra persona "pensi solo ad Apple" è una comica :D

takaya todoroki

tu non hai scritto "BENE" alla notizia che è stato sgominato un cartello, ma alla notizia che si è scoperto un reato ai danni di un'azienda.
Quindi la tua è apologia di reato.

Williams

hanno svelato il mistero perche l'iphone è made in cina

Williams

sarà un telespettatore di rete 4

IGN_mentale

Paolo Bitta?

vincenzo

Questo è l'effetto del "Designed in... Made in China"

Davide

tipico dei cinesi, pure con le auto fanno la stessa cosa e la fanno franca per via della loro legge. Copiano, non sostengono R&D, vendono ad un prezzo inferiore e f0tt0no chi invece ha investito denaro. Trump fa bene a portare avanti la sua crociata sui dazi. Paghi meno perchè copi? Allora col c4zz0 che ti rendo economico vendere nel mio paese.

CAIO MARIOZ

Samsung era eccome in causa, e non era solo un dipendente

Slartibartfast

Simone

La gente non capisce che siamo noi quelli che ci rimettiamo, sia dal monopolismo all'amerciana, sia allo scopiazzamento alla cinese.
In entrambi i casi c'è perdita di competizione e bassi investimenti per lo sviluppo, con danni sui prezzi ed alla qualità per i clienti.

Ho smesso tempo fa di comprare prodotti di bassa fattura in termini costruttivi.

Quanto mi duole vedere queste nacchinm plasticose, etc...

Simone

Non è imbrogliando che dimostranole loro competenze.

Inanzitutro inizino a farsi rispettare come lavoratori e lo stato cinese faccia qualcosa.per farli rispettare.
Secondo, sono ormai molte le aziende cinesi che dimostrano competenze, quindi mettano il cervello e vedrai che riusciranno, senza imbrogliare.

Poi da un punto di vista etico è sbagliato quello che facciamo noi? Sono d'accordo, ma non significa che loro possano comportarsi in mobo sbagliato per questo

sgru

ahah, nonostante quell'invidivuo (un teenager tra l'altro) e suoi simili sono bloccati ormai da tanti mesi leggo ancora il suo nick quando qualcuno gli risponde.. Come fai a star ancora dietro e leggere parole sfornate da bimb1minkia ultraottusi? Ne hai di pazienza!

sgru

che pa3se di m3rda, nonostante siano cosi` tanti non hanno ingegneri capaci di creare un ben3amato ca$$o se non backdoor per fottere dati agli altri...parassiti e vermi allucinanti

SteDS

Samsung non ha rubato niente a TSMC, infatti non è nemmeno parte in causa. Semmai la questione è stata tra TSMC e il suo ex-dipendente.

Ma tu pensi ad Apple sempre, non solo in questa news, non sminuirti così :D

CAIO MARIOZ

Samsung aveva rubato a TSMC, ora rubano a lei (la ruota gira)

solo i deviati mentali pensano ad Apple anche in questa news

takaya todoroki

Sul quelle c'è il brevetto di Tutankamon.
E non è ancora scaduto dopo 3000 anni

Sisisi

Queste hanno forma piramidale dove i chip di memoria triangolari sono impilati

takaya todoroki

non basta: se sono rettangolari, allora sono copiate.

Sisisi

Il vero scandalo è che altri produttori oltre ad Apple usino le ram, si inventassero qualcosa di loro piuttosto... tipo le SRSCADSV ( Samsung Randomized Super Casual Access Data Storage Volatile)

sempronio

Concordo. Pur condannando la scorrettezza della dittatura (non Governo) cinese, alla fine il popolo è sempre quello che ci rimette: da un lato i lavoratori cinesi senza diritti lavorativi, visto che alla dittatura sta bene attirare (a spese dei lavoratori) aziende occidentali che delocalizzano... e dall'altro gli occidentali che perdono posti di lavoro, proprio a causa delle delocalizzazioni.

Scemo

Non ho capito molto, ma proprio cattivi questi produttori cinesi

sempronio

Il fatto che un'azienda occidentale delocalizzi in Cina per fare profitto sfruttando i lavoratori cinesi, non autorizza comunque le aziende cinesi a eludere il pagamento dei diritti su quei brevetti occidentali che sfruttano per guadagnare, senza i quali non sarebbero capaci di produrre.

Infatti, se alla Cina non stesse bene lo sfruttamento dei suoi lavoratori da parte delle aziende occidentali che delocalizzano lì la produzione, allora avrebbe già legiferato in materia.

Se esistono smartphone, computer e Internet, non è certo grazie al marxismo o al comunismo. Chi infrange il copyright PAGA, che sia Apple, Samsung o un'azienda cinese.

Quindi, si, "chi di spada ferisce, di spada ferisce", mi sembra piuttosto appropriato.

Alessio Ferri

I cartellici produttori di RAM (sotto indagine) si lamentano che gli altri sono scorretti, non diminuisce la gravità di aver preso idee ad altri senza pagare, ma potrebbe essere karma.

takaya todoroki

è venuto il dubbio anche a me che intendesse quella, ma non può essere dai...

spero :O

Barty

Nella prima parte del discorso sembra tu stia parlando degli USA

BOOM!

PUTinV2

sai distinguere la corea del nord da quella del sud?

Roberto

lo hai "decapitato"! XD

Bob

Principalmente zero attenzione per il cliente e zero qualità.

takaya todoroki

"nelle mani di una nazione governata da una dittatura"

cioè?

Elio

Voglio dire che tutto il pianeta ha consegnato know how e tecnologia, avanzata e non, nelle mani di una nazione governata da una dittatura e dove non esiste il rispetto dei diritti di cittadini e delle regole del resto del mondo e tutto ciò soltanto per far sì che chi ha tanti soldi ne possa avere ancora di più ed adesso vogliamo gridare allo scandalo se quelle persone ce la stanno pian piano mettendo nel deretano? Io la vedo come una giusta ed inevitabile punizione per chi si è praticamente reso complice di tutto ciò.

Barty

che intendi per "modo di lavorare"?

SteDS

Si è un vero scandalo che i coreani abbiano copiato le RAM di Apple (che, ricordiamo, nelle segrete di Cupertino produce tutto e da sempre, compresi modem, memorie, display lcd ed amoled, sensori di ogni tipo, il falcon 9, astronavi, ecc. ecc.)

equalizer

commento da italiota medio, generalizzare a gogo

CAIO MARIOZ

Chi di spada ferisce di spada perisce

Bob

Nono anzi, pensa che vivo in un paese di 3000 abitanti e c'è una famiglia (credo) che ha 3 bar, 1 ristorante,1 negozio di cinesate e da poco ha chiuso il parrucchiere..
Il loro modo di lavorare e la mancanza di pulizia mi dà proprio fastidio!

takaya todoroki

???

joethefox

addirittura tutto il popolo cinese... non credi di esagerare?

Barty

Non è che queste aziende cinesi siano dalla parte della ragione...

Slartibartfast

BENE

Elio

In un mondo avido di guadagni e noncurante dei diritti e della condizione delle persone e dell'ambiente, in cui le multinazionali hanno delocalizzato la produzione nei paesi più poveri solo per arricchirsi ancora di più, tutto ciò mi appare come una giusta punizione e anzi spero che i cinesi castighino queste società in maniera sempre maggiore.

Bob

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex