ASUS XG Station Pro arriva in Italia. Thunderbolt 3 per AMD e Nvidia

21 Giugno 2018 26

La divisione italiana di ASUS rende ufficiale la distribuzione della docking station ASUS XG Station Pro, il modello presentato lo scorso gennaio a CES 2018. L'annuncio arriva assieme alla disponibilità nei negozi con un prezzo di listino pari a 399 euro.

XG Station Pro è una dock Thunderbolt 3 con telaio rifinito in alluminio (dimensioni: 375 x 107 x 205 mm; peso: 2950 grammi) e supporto alla schede video Nvidia e AMD di lunghezza massima pari a 2.5 slot. ASUS la abbina ad un alimentatore esterno da 330 watt, ed integra il suo sistema di illuminazione RGB Aura Sync per effetti di luce sincronizzati con periferiche, schede madri, case e altri componenti compatibili. All'interno, è progettata per smaltire il calore generato senza infastidire (due ventole da 120 mm PWM e la gestione dinamica chiamata "0 dB", già usata nelle schede video Strix e Rog) e per facilitare sia l'installazione sia la manutenzione delle GPU.


Un bel pezzo d'hardware, venduto in accoppiata ad un cavo Thunderbolt 3 da 1.5 metri, dal design più sobrio rispetto alle docking station ROG ma da completare con una scheda video di ultima generazione e da abbinare ad un notebook con porte Thunderbolt 3 a 40 Gbit/s - pena un decadimento delle prestazioni quando si utilizza il monitor integrato. È proprio la spesa risultante il vincolo che ha impedito, fino ad oggi, la diffusione di questi accessori. A seguire la nostra video anteprima da Las Vegas.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da Media World a 979 euro.

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AndreDNA
Maledetto

Ci sono già parecchi PC con olio minerale a quello scopo

Maledetto

No il discorso è che puoi avere un portatile con cui andare in giro ed avere una GPU desktop per lavorarci quando sei in ufficio/casa

IlFuAnd91

Per le licenze io intendevo quelle professionali, in ufficio siamo io e mio fratello e le licenze di Photoshop o Substance Painter/Designer le usa sia sul portatile che sul fisso. Stessa cosa io con la licenza di Unity, la uso su due diversi dispositivi quindi anche se uno è un professionista può usare la stessa licenza su due dispositivi diversi a patto (ma non ne sono sicuro) di non usare i due dispositivi contemporaneamente.

Quando raggiungerà i 100€ (meglio i classici 99€) diventerà praticamente un acquisto obbligatorio e li si che avrà un senso.

smn_lrt

La funzionalità Led RGB è una richiesta che fa si che la clientela nel 90% dei casi sia un professionista?!??...i professionisti comprano un pc desktop/workstation piuttosto che una cavata del genere, quelli che se ne sbattono vanno al negozio di informatica e gli danno delle hp 440 640 ricondizionate con xeon dual socket a 1000 euro...se devi avere un box esterno da professionista tanto vale che compri un pc desktop perché hanno la stessa mobilità e prezzo non comparabile, sono solo una moda per chi si compra un portatile per giocare ai videogiochi...

Rocky

Hai ragione, non avevo inteso le dimensioni del box…

Ripensandoci, anche per le licenze, se uno lo usa solo per giocare, ci installa solo i giochi e via…

Certo è che un box così costasse 100 € avrebbe molto più senso…

Ma quando faranno schede video e stampanti usb c compatte in grado di essere anche alimentate dal notebook stesso?

Diventerebbero davvero portatili così…

Speriamo presto, anche se ne dubito...

IlFuAnd91

Hai visto le dimensioni di uni di quei cosi? Con un po' di impegno si riesce a fare un PC di dimensioni non molto distanti dal BOX per la sola SV.
Il problema delle licenze non esiste visto che tutti i programmi supportano l'installazione su due diversi PC che poi ad uno interessi usare solo il portatile per esigenze lavorative questo è legittimo.
Ciò non toglie che il prezzo sia, per ora, esagerato e con un po' di sacrificio in comodità si riesce ad avere di meglio.

Francesco Malaguti

Boh è fica dai

Rocky

Ancora.. se devi portarti in vacanza il fisso oppure il portatile + questa Dock cosa preferisci? Se lavoro costantemente offline sul mio portatile e arrivo a casa e collego questo ho tutto subito, altrimenti devo avere doppi programmi, doppie licenze, sincronizzare i file, accendere il fisso quando arrivo.. ecc.
Per chi lavora su portatile tutto il giorno in mobilità (dai clienti intendo) è una buona idea..

sopaug

leggo un sacco di commenti sul prezzo... Ragazzi è vero che è folle ma non è pensata per essere una soluzione mainstream e per un pezzo non lo sarà mai, è una soluzione per chi *non ha alternative* e a quel punto il prezzo passa in secondo piano. E non si tratta di gamer nel 90% dei casi ma di professionisti.

MSI User

399€ per un’adattatore e un’alimentatore da 330w? Ma non capiscono che così non li compra nessuno

Kevin

Con il tb3 si può caricare il notebook e allo stesso tempo trasferire dati, ma con 15W ci carichi niente, soprattutto con gli ultimi core U che hanno tdp molto personalizzabili

AndreDNA

Per lavoro non l'avevo considerato! Parlavo come soluzione da scrivania in casa

AndreDNA

Il discorso è tra fisso + portatile oppure protatile + gpu esterna.

deepdark

Troppo di nicchia a un prezzo troppo alto.

Alex Battocletti

il senso c'è se giri con un xps 13 o simile, arrivi in ufficio e con un singolo cavo C hai direttamente monitor, ricarica, hub usb e la potenza aggiuntiva di una 1060. con un i7 8550 non hai bottleneck e puoi renderizzare o editare comodamente

leo1984
leo1984
Frost

Pensavo seriamente di acquistarne uno, poi ho visto il prezzo e mi sono fatto il fisso (senza gpu) con la metà...

Ansem The Seeker Of Darkness

Che il portatile te lo porti in giro, il fisso no?

IlFuAnd91

Esatto. 400€ più il prezzo della scheda video e ci viene un ottimo fisso O.o

AndreDNA

Non so.
Il senso di questi dispositivi è quello di risparmiare sul "fisso" nel caso si abbia già un portatile di livello (che comunque sarà meno performante di un fisso). Se deve costare così tanto, il risparmio dov'è? A sto punto mi faccio un fisso a parte.

Sterium
Wukepi

Quanto ci vorrà prima che a qualche overclocker venga l'idea di immergere tutta la dock in un bagno di paraffina liquida? D'altronde è quello che notoriamente si fa per raffreddare gli impianti industriali, quindi perché non dovrebbe funzionare anche con queste apparecchiature da "gamer"?

Gieffe22

ricarica?

Kevin

Con una capacità di ricarica di 15W possono tenerselo, sopratutto a 400€

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex