Dell XPS 15 2in1, nuovo BIOS per mettere a tacere le ventole impazzite

12 Giugno 2018 12

Dell ha rilasciato nei giorni scorsi un nuovo aggiornamento del BIOS del proprio XPS 15 2in1 (9575) che corregge alcuni problemi tra cui l'attivazione troppo frequente del sistema di dissipazione. L'ultimo Dell XPS 15 2in1 è indubbiamente uno dei laptop convertibili migliori attualmente sul mercato e si distingue, tra le altre cose, per la presenza di processori Intel Core della serie G, ovvero quelli che integrano una CPU Intel e una componente grafica dedicata AMD.

In particolare parliamo del Core i5-8305G e del Core i7-8705G, due SoC che si caratterizzano per delle prestazioni sicuramente più che soddisfacenti ma che, come ogni chipset hanno i loro difetti. Uno di questi è un dispendio energetico superiore alla media, che porta ad una autonomia soltanto discreta, un altro sono le temperature di esercizio, che necessitano spesso dell'intervento delle ventole per mantenere un livello adeguato.


Dell aveva già rilasciato un primo aggiornamento 1.1.1 del firmware del BIOS che è stato nelle ultime ore sostituito dalla versione 1.1.5. Con questa ultima release, che l'azienda etichetta come "urgente", Dell introduce una serie di importanti fix che ne rendono l'installazione sicuramente molto importante.

Prima di tutto il nuovo aggiornamento corregge il problema relativo all'attivazione delle ventole ad alti regimi di rotazione quando il laptop è attaccato alla corrente elettrica. In sostanza un bug che attivava il sistema di dissipazione anche nel caso in cui il software di gestione energetica fosse impostato su "silenzioso".

I primi test condotti da alcuni colleghi internazionali con la nuova versione del firmware sembrano confermare la correzione del problema. Le ventole si attivano ora solo quando strettamente necessario e il laptop risulta completamente silenzioso quando attaccato al suo alimentatore.

Il passo successivo è rilasciare nei mesi a venire nuovi driver che possano anche migliorare la gestione energetica, ottimizzando l'utilizzo della scheda grafica dedicata e migliorando in questo modo la durata della batteria. Nel frattempo, se siete possessori di un XPS 15 2in1 (9575) non vi resta che recarvi sul sito Dell e scaricare l'aggiornamento.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
c1p8HD

Si scusa ho scritto cose a caso perchè avevo iniziato a scrivere e poi mi avevano distratto. :D Comunque ho paura a questo punto che meglio di così non possano fare a quanto pare, altrimenti a quest'ora un fix era già uscito. Ripeto è una scheda molto più potente della media e può essere che sia impossibile raggiungere il consumo energetico delle grafiche integrate Intel :)

Diplo

Ma scusa. Non capisco se mi prendi in giro o meno. Sto parlando di Vega e ottimizzazione nei chipset Intel e AMD. Vega è il soggetto.

KiLoTrooN

Tengo un xps 9560 il modello con i7 settima generazione 16 gb di ram e nvidia 1050 4 gb ,

il portatile và bene anche se inizialmente il wifi dava problemi sostituito con un wifi intel dall'assistenza ( era in garanzia ) . Questo per dire che i dell serie xps sono buoni come portatili

c1p8HD

Ma questo non monta mica un ryzen

Diplo

Sono d'accordo. Ma non sto parlando del consumo troppo elevato in ambito lavorativo quanto proprio in situazioni "easybusy" come navigazione, streaming etc. Manca proprio qualcosa a livello di ottimizzazione altrimenti non si spiegano questi pochi notebook con ryzen nel mercato attuale(e i pochi che ci sono, fatti proprio con la M E R D A). Anche perché nell'articolo non si specifica una determinata situazione ma un problema ricorrente!

Trixter

Guarda anche razer blade / blade pro

dave

Li ho appena visti, ma credo che, specifiche alla mano, il Lenovo
P52S sia più costoso in confronto al Dell e il Gigabyte Aero 14 sembra
introvabile nella configurazione analoga a quella che sto cercando. Il
layout della tastiera non è fondamentale.Mi sono dimenticato di specificare che, se possibile, vorrei non pesasse più di 2kg.

c1p8HD

Ma non credo che si possa neanche pensare che un processsore con una scheda grafica dedicata così potente possa arrivare a consumare quanto gli altri

Aster

Magari funzionasse.

Aster

Lenovo p51s o aero gigabyte 14 se non ti serve layout ita

dave

CERCO CONSIGLIO:
Devo comprare un nuovo notebook per hobby, lavoro e università da tenere almeno 3/4 anni. Budget circa 1500 euro. Ne farei un uso intensivo principalmente per la programmazione e l'editing fotografico (con DxO PhotoLab, Lightroom e Photoshop). Farò parecchio multitasking, anche con applicazioni piuttosto pesanti e vorrei che il PC non mostrasse evidenti segni di cedimento.
Avevo buttato l'occhio su:
- Dell XPS 9570 in configurazione i7-8750H/16GB/512/GTX1050Ti che attualmente è a 1600 euro da scontare del 10% (sconto studenti).

- HP Spectre 15 x360 con i7-8705G/16GB/512/Radeon RX Vega M che costa circa 1700 euro in Germania.
Di quest'ultimo mi ingolosiva il discorso 2in1, così avrei potuto lavorare meglio su Photoshop e avrei potuto prendere qualche appunto con la penna. Però ho visto in rete alcuni test in cui si vede che le prestazioni sono sotto al Dell, quindi non so se vale quei 200 euro in più "solo" per la penna.
Alternative? Ho sovrastimato le mie esigenze? Grazie in anticipo.

Diplo

Io credo che a questo punto il problema sia delle Vega. Sto disperatamente cercando un prodotto che abbia CPU ryzen mobile e funzioni decentemente. Ma in comune hanno tutti sto problema della gestione energetica e cosa accomuna con queste CPU Intel? Vega. Poi magari sbaglio, però a questo punto credo non ci sia altro da pensare. Peccato

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video