Chrome OS supporterà app Linux | Ufficiale

09 Maggio 2018 90

Google ha ufficializzato nel corso dell'annuale conferenza dedicata agli sviluppatori un'importante novità relativa alla piattaforma Chrome OS, ovvero il supporto ufficiale alle app Linux. Indicazioni in tal senso si erano avute nei giorni scorsi con l'avvistamento di un'apposita sezione nella versione Dev del sistema operativo.

Si tratta di un passo in avanti compiuto per offrire in primo luogo agli sviluppatori ulteriori strumenti:

Non si tratta solo dell'accesso alla tecnologia, ma anche dell'accesso agli strumenti che la creano. Ed è per questo che stiamo dando agli sviluppatori più strumenti sui Chromebook.

Le app Linux verranno eseguite in una macchina virtuale, e Google sottolinea l'integrazione completa con le funzionalità del sistema operativo.

Linux è in esecuzione in una macchina virtuale che è stata progettata da zero per i Chromebook. Ciò significa che si avvia subito e si integra completamente con le funzioni dei Chromebook. Le app Linux possono essere avviate con il click di un'icona, le finestre possono essere spostate, e i file possono essere aperti direttamente dalle app.

Google aggiunge che il tool sarà presto disponibile in versione anteprima, inizialmente per Google Pixelbook, ma è verosimile ipotizzare un ampliamento dei Chromebook compatibili.


90

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide

Oh.. finalmente chiarezza ..ma allora come mai progetti come cloudready non l'hanno? Diritti da pagare?

Rez 23

Ripeto non centra nulla lhardware perché le app di android (e anchea quelle di chrome os presumo) sono scritte in java e perciò non girano sul processore ma sulla jvm (java virtual machine). Che è poi il motivo per cui esistono così tanti hw differenti tra gli smartphone ma sono tutti in grado di eseguire le stesse app

Rez 23

In realtà le app di android assendo scritte in java jirano su jvm perciò l'hardware del dispositivo non centra nulla, (poiche appunto le app non girano dirattemente sul processore della macchiba ma vengono eseguite sulla jvm che traduce il byte code in codice macchiba), ora non so come funzioni chrome os ma immagino che essendo ecosistema google condivida unarchitettura simile e le app siano scritte in java, perciò lhardware non centra proprio niente. In linea di massima non credo che fare un porting per chrome os dovrebbe poi essere così difficile.

000

dai facciamo così..ognuno è portato a vedere difetti nei settori di suo interesse, come anche ad elogiarne i pregi! ;-) ...io credo in generale di non essere adatto alla cultura americana, o per lo meno a quella parte che riesce ad acquisire risalto. Restando in ambito tecnologico non c'è dubbio che ci siano menti brillanti che di fatto mandano avanti il settore, ma al contempo non riesco a far finta di non vedere paradossi clamorosi...come ad esempio il caso facebook, io ne ho parlato anche con persone che non seguono la tecnologia e più o meno tutti ne hanno sentito parlare; in USA ho mio cognato e gli ho chiesto cosa si diceva a riguardo...è cascato dalle nuvole! L'americano medio non ne ha neanche sentito parlare...mi sembra che là la gente viva nel suo piccolo orticello e mediamente non conoscono nulla al di fuori degli USA( parlo di cose tipo: chi è il presidente in Germania?), salvo poi UNIFORMARSI tutti(parlo mediamente..) non appena salta fuori una cosa che gli viene martellata nelle orecchie. Non sono stupidi in senso letterale, sono solo bombardati da campagne mediatiche che una volta si focalizzano su questo e la volta dopo su quello e questo distrae non permettendo di farsi opinioni chiare, sempre imho...

Raiden

Da "odiatore" del mondo femminista (che non lotta per la parità dei sessi ma bensì per la loro supremazia..in pratica un maschilismo dei vecchi tempi al contrario) e da amante della F1 old school non posso che essere d'accordo con gli esempi che hai elencato ma secondo me pure qui in Europa sono sicuro che ci sono altri esempi idioti di mode da seguire.... tutto il mondo è un po' paese, poi ovvio di cose assurde ne ho viste pure negli Stati Uniti, soprattutto a riguardo del cibo, argomento di cui io sono parecchio interessato e a cui tengo parecchio, e dove li trascurano parecchio..

broncos7

Non ho alcun interesse nel vendere chromebook.
Mentre tu evidentemente ne hai nel parlarne male..avrai i tuoi motivi e mi sembri pure un bel po' prevenuto...

000

Vero...però chissà perché in America quando prende la moda di qualcosa ci vanno tutti dietro..guarda il discorso del movimento #metoo alla fine Liberty Media padrona della F1 ha tolto le ragazze con l'ombrellino, adesso senza entrare in discussione sulla bontà della decisione dico: perché lo fai solo quando gli altri John medi lo fanno?

000

Vieni su un bel gruppo Telegram che c'è anche Orlaf così ci divertiamo... Capisco che mi sono avvicinato col martello al tuo giocattolo ma ognuno ha le sue opinioni, no? Magari mi fai cambiate idea...

broncos7

Un discorso con te su Chrome OS?
Basta leggere i tuoi commenti per capire che sei il solito che non ne ha mai usato uno, non li conosce, ma va a scrivere "bidone" "na cippa" ecc...
Che discorso ci sarebbe da fare... Chiudiamola subito qui e non perdiamo tempo entrambi...

Raiden

In Europa hanno cominciato da questo anno a vendere Chromebook quindi sinceramente vorrà dire proprio nulla! Poi che questa cosa degli Americani "a cui puoi raccontare qualcunque cosa e ci credono" e una grande ca**ata che balena in testa a te e a qualche altro che vive di luoghi comuni. Io vado negli states regolarmente per convegni e aggiornamenti medici e sono circondato da persone di una intelligenza da far impallidire tantissime persone, che di certo non hanno nulla da invidiare a 20enni italiani freschi di scuole superiori. Di persone stupide ne trovi in America come in Europa.

broncos7

Se parli solo di gente del settore, guarda che te non sei tutti...
Se già solo in Italia fanno recensioni e articoli è perché hanno un seguito... Fai 1+1

000

insomma...mi pare che mi hai messo in bocca parole che non ho detto e per di più non ho neanche granchè capito il senso di quello che hai scritto quindi...se vuoi scendere dal piedistallo metti tutto in italiano con le virgole al loro posto, poi ti rispondo spiegandoti...così facciamo un discorso civile.

000

ho parlato di gente del settore apposta per escludere

broncos7

Uno compra ciò che vede. ti risulta che ci siano chromebook in vendita nei negozi fuori USA?

broncos7

Non ho travisato il tuo discorso e non ho nulla da riformulare

000

Notoriamente agli americani puoi raccontare qualunque cosa che ci credono... trovami un altro riferimento è quello che dici prende credibilità...in EU lo conoscono in tanti(almeno nel settore) e non lo compra nessuno: 0,xx vorrà dire qualcosa?

000

credo che hai travisato il mio discorso...ma se puoi riformulare magari capisco meglio, credo manchi qualche virgola...

000

mahhh...non condivido, almeno conferma la mia idea che è quella che lo fanno per far vendere chromeOS che da solo è limitato e quindi poco appetibile.

Shalashaska

Appunto dico dell'unione con Android

Shalashaska

Intendevo un sistema operativo unico "effettivo", che non dipenda dall'always connected

broncos7

Ma in che senso? Lo store in sé non serve a nulla, in teoria lo puoi già "usare" via web...
È quello che puoi installare dallo store che serve...
E installare app Android su un OS che non è android non credo sia una cosa semplice da fare....

Davide

si si ma infatti mi chiedo il perchè un semplice store debba avere una limitazione di hardware..semmai sono le singole app ad avere limiti come del resto li hanno nel mondo android..

broncos7

Migliaia di dispositivi con android come OS...
Il play store e le app del play store nascono per girare su Android...

Chrome OS e Chromium OS non sono android.

Anch'io sono ignorante, ma quello che sta facendo Google è proprio portare il play store su ogni chromebook in modo personalizzato immagino per via dell'hardware che hanno, solo i nuovi chromebook escono già compatibili, per ogni chromebook precedente invece ci hanno dovuto lavorare sopra e ancora ci stanno lavorando, pezzo per pezzo...

Se bastava invece rendere compatibile il play store con Chrome OS senza distinzione di hardware, già oggi tutti i chromebook avrebbero il play store

Davide

Parlo da totale ignorante..ma il play store gira già oggi su migliaia di dispositivi differenti. Poi sono le singole app ad essere compatibili o meno. Lo stesso chromium os è compatibile con migliaia di hardware anche datati..

Modho

Potrei, ma avendo bisogno di un prodotto simile a un ultrabook, con batteria enorme e design sottile, invece che frugare nel cestone dei freedos, e rischiare problemi di garanzia installando linux su un windows, preferisco stringere i denti e provare uno di questi.
Purtroppo non sono in condizioni di rischiare tempo e soldi, in questo periodo.

broncos7

Questa è l'ammissione che stai parlando di qualcosa di cui non conosci nulla semmai...

Raiden

Vale talmente "na cippa" che negli States ormai (Dicembre 2017, l'ultima volta che sono andato) ogni portatile su 3 che vedevo era un Chrome book.

000

Ma perché non prendi direttamente un computer e ci installi ubuntu che tanto(quasi tutto) quello che fai con ChromeOS lo puoi fare lo stesso da web?!

000

Questa è l'ammissione che ChromeOs non vale na cippa e le persone hanno bisogno di un vero sistema operativo.

000

Diciamo che finalmente diventa un computer!

000

Che finalmente usi la macchina per quello che può fare invece di restare costretto ai limiti del bidone di ChromeOs.

broncos7

credo sia improbabile possa arrivare per ora...
non è ancora arrivato su tutti i chromebook su cui dovrebbe arrivare, figuriamoci quanto sarà complicato renderlo compatibile su migliaia di hardware differenti

Six

Capito, grazie

Dea1993

sono normali applicazioni... eh si sono dei programmi proprio come i normali programmi x86 per windows.
i software disponibili per linux sono tanti, per esempio, anche steam è disponibile per linux, poi anche software come firefox, libreoffice, visual studio code, il motore grafico unity... e chi più ne ha più ne metta.
quindi amplia di molto le potenzialità dei chromebook

Mako

Su chromium difficile

PecoreOvunque

instali linux su chrome os in dual boot e puoi tornare indietro in due minuti.. ci sono miliardi di pagine su internet

Six

Non conosco il mondo Linux, queste app si possono paragonare ai programmi x86 per Windows?

Six

Hai fatto benissimo a correggermi. Ho sbagliato in questa occasione ma grazie a te non sbaglierò piu su questo termine

Bach05

Be' come tutti i dispositivi. Pure un normale PC è completo se connesso a Internet. Con il supporto alle App Linux hanno comunque aumentato le potenzialità offline.

FalcoPellegrini

Grazie

Davide

Questa unione esiste già da un anno..

Davide

Io uso tranquillamente chorme os con una penosa linea da 8mb..certo con la fibra è una meraviglia ma anche offline è un sistema più che funzionale..

Davide

Io sto ancora aspettando che attivino il palystore su chromium..

broncos7

Una decina di ore almeno, i dati dichiarati sono sempre attendibili con Chrome OS.

Ma questo perché Chrome OS consuma poco, se devi far girare software Linux è tutto da vedere se i consumi restano quelli

FalcoPellegrini

Quanto dura la batteria di un Chromebook? Sono utilizzatore Ubuntu, ma un sistema leggerissimo e che mi permetta di utilizzare software Linux e con durata batteria degna di nota, lo prenderei in considerazione.

suneo

crouton?

FalcoPellegrini

Scusa se sono noioso, ma il termine "disconoscere" significa "non voler riconoscere un qualche cosa per ciò che esso è". L'utilizzo che ne hai fatto è errato (ossia come significato di "non conoscere").

:)

Dea1993

che puoi usare molte più applicazioni rispetto a quelle presenti per chromeOS.

Vash

veramente gia c'e' e funzia alla grande....

X Wave

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video