ASUS ZenBook Pro UX550GD ufficiale con Intel Core i9 e GTX 1050

07 Maggio 2018 37

Comparso in questo ore sul sito ufficiale ASUS, il nuovo ZenBook Pro UX550GD è sicuramente una soluzione interessante se siete alla ricerca di un portatile dal design sobrio ed elegante ma con delle prestazioni decisamente elevate.

Nessun lancio in grande stile e, almeno per quanto riguarda l'Italia, nemmeno una comunicazione dell'azienda via mail. Il prodotto è semplicemente comparso tra quelli a catalogo sul sito asus.com e, quasi sicuramente, sarà protagonista al prossimo Computex di Taipei, in programma all'inizio del mese di giugno.


ZenBook Pro UX550GD è una soluzione che sembra coniugare alla perfezione prestazioni e design. Parliamo infatti di un notebook dotato di uno chassis in alluminio, spesso soltanto 18.9 mm e con un peso di 1.86 kg. Numeri che fanno pensare ad un ultra-portatile standard, caratterizzato quindi da CPU con TDP ridotto e frequenze di clock contenute per non rischiare di portare troppo in alto le temperature e i consumi.

In realtà siamo di fronte ad una soluzione che nella sua configurazione più potente offrirà addirittura un Core i9 di ultima generazione. Parliamo quindi di un chip a 6 core con frequenza operativa di 2.9 GHz e Turbo Boost fino a 4.5 GHz. Il tutto accompagnato da una scheda grafica GTX 1050 che, pur non essendo la top di gamma NVIDIA, è comunque in grado di fornire un ottimo supporto, specialmente in caso di software che sfruttano l'accelerazione CUDA.



La RAM, di tipo DDR4, può arrivare fino a 16 GB, mentre per quanto riguarda lo storage abbiamo due differenti possibili soluzioni. La prima consiste in un SSD PCIe da 1TB o 512GB, la seconda, più economica, in un SSD SATA3 da 512 o 256 GB. Buona la dotazione di porte di espansione: nonostante lo spessore ridotto troviamo infatti 2 USB-C 3.1 Thunderbolt, 2 USB 3.1 Type A, una HDMI, jack audio e slot microSD.

Il display da 15,6 pollici sarà disponibile in due risoluzioni: 1080p o 4K. In tutti e due i casi si tratta di pannelli touchscreen e calibrati per ottenere una fedeltà cromatica molto elevata. Asus parla infatti di un Delta E che, in entrambi i casi, dovrebbe essere inferiore a 3, con una copertura del 100% dello spazio colore sRGB.

Per concludere, ASUS ha inserito in questo ZenBook Pro UX550GD una batteria da 71 Wh e dichiara per quest'ultima una autonomia di 9h, forse un pochino sovrastimata.

Ancora non abbiamo idea di quando e se questo prodotto arriverà sul mercato italiano; la certezza è che qualora dovesse fare il suo esordio anche qui, il prezzo non sarà sicuramente dei più contenuti.


37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Cristian Louis Watta

Per il mio tipo di uso bastano e avanzano

Maxturbino

Peccato solo per il limite ram a 16 gb

Cristiano Gentile

Anch'io ho preteso un 17" rispetto al 15.6" che avevo prima, visto che ci passo oltre le 10 ore al giorno per lavoro... Tuttavia, appena ho dovuto ricambiare PC, ho chiesto un 15.6" e un monitor esterno da 28" (tra l'altro ne ho uno in ufficio e uno a casa!)... Decisamente molto meglio! Il 17" rispetto al 15.6" non ti fa gridare al miracolo ma ti intralcia molto la portabilità già a partire dalla borsa di trasporto...!

Francesco Freddi

Ciao angelo, mi puoi linkare il portatile dell, per favore... Cerco anche io prestazioni simili

Ermin Chione

Sì è vero, come dici tu se lo fai per lavoro sono prezzi più che accettabili. In più se vuoi fare editing utilizzando lo schermo anziché la tavola esterna (molto più performante) devi avere davvero prodotti dedicati a fare questo! Roba professionalmente dedicata insomma.

Cloud387

Il discorso è che le caratteristiche da lavoro si fanno pagare.

Sotto i 1800 euro purtroppo non c'è nulla.

Infine secondo me se si usa il notebook per lavoro anche 2500 euro sono accettabili, diversamente se lo si usa per solo svago.

Ermin Chione

Ma perché? Esistono notebook gaming con digitalizzatore attivo? È questo che gli serve...ma sono sicuro che se è abituato ad una tavoletta grafica seria non ci si troverebbe molto bene, bisognerebbe spendere davvero la cifra che dice...

theItN

Secondo me invece il punto è che il più delle volte le case spingono su hw così estremi ma poi per cercare di restare competitive sul mercato non progettano sistemi di dissipazione efficiente. Non sempre, ma alcune volte lo stesso Riccardo nelle sue recensioni ha testato macchine progettate coi controcazzi, dove nonostante un profilo tutto sommato contenuto ed un hw spinto, le prestazioni restavano costanti nel tempo durante la sessione di lavoro, questo perché la progettazione di efficaci sistemi di dissipazione evitava il throttling precoce non appena CPU e GPU cominciavano a frullare. Questo dimostra che al giorno d’oggi è possibile avere prestazioni conformi all’hw anche nonostante profili non troppo spessi. È solo questione di serietà delle case produttrici. C’è chi punta a farsi un nome e chi punta a piazzare specchietti per le allodole. Forse sarebbe il caso che le testate di settore, prima di stilare guide all’acquisto in base alle fasce di prezzo, cominciassero a stilare graduatorie sulla perizia costruttiva e serietà delle aziende..

Angelo Daniele

Io ho appena preso un dell g5 i7 8550h 16gb DDR 4 256 ssd 1tb HDD gtx 1060 6gb a 1399 euro.... Penso che per fare grafica e nel mio caso CAD e video editing sia abbastanza. Ok a lavoro uso hp z440 16gb ram e la quadro ovviamente , pero' questo per 1400 euro penso non se la cavera male. Quando mi arriverà.... Vedrò.

Cristian Louis Watta

molto bello! sicuramente costera 1990 euro il top

scopp

Stiamo parlando di MSI, appunto. Il mio Asus ha due feritoiette piazzate in maniera insensata lontane dalle ventole, il tutto in nome del design.

enygmyx2

Io ho un msi con i5 7300hq e gtx 1050 e, pur essendo abbastanza sottile, riesce comunque a tenere le temperature entro 70 gradi con ventole su auto. Se fai partire le ventole a palla tiene 60-65 gradi.

Bestmark01

Gli HQ attuali infatti girano sui 90° sotto stress ( il limite termico é stato fissato a 100° e non più a 90°). Di sicuro temperatura così elevate non giovano molto alla salute dei componenti del pc

scopp

Infatti non ha senso. Da possessore di un laptop Asus con hardware di medio/alto livello di 5 anni fa e considerato sottile per allora, posso confermare che schede video e CPU performanti in un case stretto e non arieggiato hanno le stesse performance di un PC di fascia bassa. Le temperature semplicemente raggiungono istantaneamente gli 80°, attivando così le funzioni di riduzione delle frequenze (non so come si chiamino), trasformando l'i7 HQ in un i7u e la bella GPU dedicata in qualcosa di appena più performante di una integrata. Ora quando gioco tengo la scocca aperta con due ventole da 80mm che sparano aria sulle headpipes...

[-Mac-]

Un 17" ultrasottile che senso avrebbe?
Se vuoi un 17" è ovvio che la portabilità è secondaria, in ogni caso tra i portatili gaming o le workstation come per esempio i Dell Precision li trovi senza problemi.

OneR1ng

Io pensavo di spendere sui 700 euro circa

Bestmark01

Sotto stress sarà molto utile per arrostire un po' di carne sulla tastiera

justmt

Prendi un jumper ezbook 3 pro, schermo bellissimo, da 13 pollici. Lo trovi sotto i 200.
Oppure xiaomi air da 12 o 13 se sali un po' con il budget

Giovanni

Se vuoi l'elevata portatilità che gli ultrabook vogliono offrirti si.

ZioGrimmy

possibile che sia così assurdo concepire un 17.3"?!

Antony Coc

Infatti hai ragione sono troppo tamarri

Cloud387

Vuoi la bitte piena e la moglie ubriaca.

Come vedi portatili con tali caratteristiche da lavoro hanno prezzi esorbitanti.

L'unica soluzione è qualche laptop gaming ma la tamarraggine scorre potente in loro!!!

[-Mac-]

Dell XPS 15 2 in 1 che parte proprio da 1800€ (Con Dell di solito puoi beccare qualche tipo di sconto).

Alex Battocletti

Già questo con kaby lake soffriva di throttling

Simo

budget?

Antony Coc

Io sono alla perenne ricerca di un portatile o 2 in 1 per poter lavorare senza problemi in grafica senza l'uso di una tavola esterna ed editing...un buon compromesso tra qualita e prezzo...purtroppo sono tutti sopra i 1800 euro

Tom Smith

Un notebook da rendering

OneR1ng

Io sono sempre più indeciso su che notebook 13 o 14 prendere.. Lo userei per poca roba, Netflix, un po' di editing lightroom..
Cosa mi consigliate? A me basta che abbia un buon display e non costi una fortuna

db1997

Esteticamente tanto di cappello

The_Th

sarebbe meglio 32 di ram su una macchina del genere....

Nicolò D.

IdeaPad 720s non touch
Yoga 520 touch

IkOrE

Dell inspiron

Roberto

Un portatile o convertibile tra i 600 e 800€ che abbia una buona autonomia buon display fullHD..magari anche touch?

gioboni

Gran bel giochino sulla carta... faccio una domanda: ci sono già recensioni tecniche di portatili con l'i9 8950HK? Perchè ok il PP 14nm++ ottimizzato, ma Intel dichiara gli stessi 45W dei "vecchi" 4c/8t, quindi mi sorge il dubbio che o in realtà il consumo sia superiore oppure possa essere soggetto a throttling...

Rin-_

Bello e compatto, lo userò per cucinare

Fabios112

Molto bello.

DeeoK

Chissà come ci vengono bene le uova...

Recensione AMD Ryzen 7 6800U, la iGPU ora convince

Recensione AMD Ryzen 7 5800X3D: la V-Cache 3D funziona alla perfezione

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti: l'ultimo grido di Ampere

Mac Studio e Studio Display ufficiali: il Mac mini cresce ed è potentissimo | Prezzi