Vintage Computer Festival Italia 2018: video tour e galleria foto

30 Aprile 2018 221

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il piacere di visitare un'esposizione di vecchi computer, una mostra dedicata all'informatica che ha fatto la storia e, di conseguenza, che ha permesso di arrivare a dove siamo oggi, non è tanto nel vedere esposto tutto quell'hardware, magari per la prima volta nella vita. Per quanto siano oggetti rari, soprattutto nel loro stato di conservazione, coccolati e viziati da proprietari orgogliosi, unici nel loro insieme per i componenti integrati (quel condensatore, quella chip, quel tipo di batteria, quel trucco impossibile da replicare perché certe materie prime non esistono più o perché le nuove certificazioni non lo permettono), restano sempre oggetti di altri, non tuoi e quindi un po' distaccati, messi lì in bella mostra ma, ok, freddi, non tuoi - appunto.

C'è una parte di te che li vorrebbe portare a casa, tutti. E c'è tutto un altro io che sa bene quanto il gusto di cercare, di trovare nei mercatini cose a buon prezzo, di fare offerte e credere di aver fatto un affare è davvero quello che vai cercando. In questo ramo del collezionismo, il viaggio conta più della destinazione. Tra il sentirsi dire: - "Prendi pure quel che vuoi." e: - "Ecco una lista di 10 rigattieri e mercatini sconosciuti.", molti sceglierebbero la seconda. Io sceglierei la seconda.

Apple Lisa.

Sia come sia, il gusto di aver visitato il Vintage Computer Festival Italia 2018 del fine settimana appena passato a Roma, non è stato nel vedere esposti gli Apple, i Commodore, gli MSX, gli Atari, certi Sinclair, certi Amstrad; e nemmeno cose davvero storiche come l'Altair 8800, il Commodore PET, il P101 di Olivetti e l'Osborne 1; o assistere all'accensione annua di una scheda Apple-1 (riuscita solo in parte). Tutti funzionanti, almeno in un esemplare, restaurati con il massimo rispetto quindi ingialliti quando devono essere ingialliti e usurati dove devono essere usurati.

Vintage Computer Festival 2018: galleria foto

Il vero piacere, dicevo, è nell'incontrare persone come te, probabilmente molto più esperte di te, e parlarci, chiedere dove hanno comprato quella macchina, come la proteggono a casa, qual è il loro account ebay. Vedere ragazzi e uomini sopra i quaranta gustare un gelato chiacchierando di codici e versioni, emozionati perché nel pomeriggio verrà in visita il curatore di una rivista dell'epoca, senza fazioni dichiarate o protagonismo. Gente che è disposta a viaggiare e spendere di tasca propria per passare un fine settimana in giro per il Paese, montando e smontando con tutti i rischi del caso (furti, cadute, sbalzi di corrente, bambini, bambini, bambini), più per divertimento che per divulgazione scientifica, con poche pretese logistiche e la consapevolezza di incontrare persone simili a loro, per sentirsi meno unici e più comunitari, meno individui e più esseri umani, meno utenti profilati e più Homo Sapiens.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tiger Shop a 310 euro oppure da Unieuro a 449 euro.

221

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rinaldo Montalenti

Ho 65 anni e gioco da quando uscí Pong! Da li son passato per Atari VCS 2600 (non ho amato Intellivision), Colecovision, i vari Nintendo (non ho amato Sega Megadrive), Commodore Vic 20, 64, 128 (non amavo il Sinclair ZX), Commodore Amiga 1000 (primo pezzo importato in Italia, 6 mesi prima che lo facesse la Commodore) e poi il Panasonic 3DO e (in ordine sparso) il Dreamcast, le varie Playstation da 1 a 4 e l'XBOX il primo e il 360...e ora solo un ottimo PC performante (16 Gb Ram, GTX970, Intel i& da 3,4 Ghz ecc.... con monitor 21:9 da 29 pollici!) anche se il tutto sará da rinnovare a breve.....Sono la storia vivente dei videogames ma ho sempre venduto tutto, volta per volta, per comprarmi il prodotto successivo, diversamente oggi sarei un Museo molto piú completo di quello visto nel servizio. Non mi piace chi sputa sul passato ma ogni volta che ho provato a rigiocare a un gioco vintage, dopo 2 minuti mollavo tutto.... É come il Cinema: lo amo, amo tantissimo Charlie Chaplin e il suo vagabondo....ma non chiedetemi di vedere ogni sera un suo film. Per favore.....Ogni cosa ha i suoi tempi e ogni tempo ha i suoi ritmi....

uomoselvatico70 uomoselvatico7

" Vintage computer festival 2018"

Riassunto del servizio:

2 stanze piene di spazzatura informatica da isola ecologica, venduta a peso d'oro.

Fine del servizio.

Ah!, Se a qualcuno intaressa, giù in cantina ho ancora un vecchio televisore crt brionvega di 20 anni fa, da 32 pollici e 90 chili ...
lo regalo al primo che se lo viene a prendere, perchè pesa troppo per buttarlo via da solo.
Ovviamente si vede da schifo (appena 720x480 e per giunta interlacciati a meno di 26 fps, se non erro...) non prende il digitale terrestre nè il satellite, l'audio è solo mono, il telecomando si è rotto più di 20 anni fa, non ha prese satellitari, HDMI, DVI, e neppure VGA, ( quindi niente computer, niente blu-ray, niente PlayStation, ecc ecc ecc ) è ingombrante e largo quanto una lavatrice, emette più radiazioni di Chernobyl, consuma e scalda come una bistecchiera ma in inverno torna molto utile anche come termos aggiuntivo, o per farsi qualche bella radiografia fai da te, senza la noia di dover passare dal SSN..

Insomma ha qualche piccolo difettuccio, ma che importa? E' tanto “cool” tanto "trend" tanto "vintage" e pure rétrò.....

Makiè

Bè allora, te lo dico in russo.
Suka!

Gunny35

Dalla metà degli anni 80 in poi molti di questi personal avevano un design stupendo.

efremis

Stai perdendo tempo purtroppo. Gliel'hanno speigato in mille certe ovvietà. È una causa persa!

Top Cat

Senza alcun dubbio.

Alex4nder

Nel video non li ho visti, mi saranno sfuggiti.

Alex4nder

Io ho iniziato con Amstrad CPC 464, poi Amiga 600 con drive esterno e poi al PC cominciando con un 486DX2 66Mhz e 4MB di RAM, bei tempi...

ca600lg

magari ad alcuni non frega nulla di essere dei grandi uomini, ma vogliono solo commentare un articolo di hdblog su un tema a loro caro.
rispetta la volontà altrui, anche qualora essa sia di mediocrità e non di grandezza.
insomma... finiscila di rompere i cojon1 con ste fregnacce e commenta in maniera pertinente! bye!

Maxim Castelli

I grandi uomini lo sono perché accettano i consigli, che siano richiesti o meno.
Anzi, ciò che li rende grandi è proprio quella voglia di voler imparare anche se non lo richiedono.

ca600lg

1 sono consigli non richiesti
2 sono consigli non pertinenti al mondo della tecnologia. li dispensi su un blog di tecnologia!
3 dispensi solo consigli e null' altro, su un blog di tecnologia tu dai consigli di italiano! peggiori solo il livello dei commenti.

Top Cat

Il QL è sempre stato il mio sogno proibito, ma poi presi Amiga 500.

Top Cat

Pensa a quelli che di nome fanno Vittorio e si comprano un Vic 20?
Hahahaha!

Maxim Castelli

Il problema è che diversi utenti si ritengono offesi se vengono consigliati, non capendo che sarebbe buono imparare a scrivere in italiano.

Maxim Castelli

Infatti. Anzi,a vanagloriarsi perché scrivono le frasi metà in italiano metà in inglese. Che ridicoli.

ca600lg

Il tuo fine è nobile, sono le modalità con cui vuoi raggiungerlo ad essere patetiche e irritanti

Sergio Iovino

Ho ancora il mio commodore 64 con tanto di ricevuta fiscale del venditore,data 1989,dite che se lo chiamo x la garanzia si indispettisce?

Luca Lindholm

Lo sa cosa ho notato, Castelli?

Ieri stavo guardando un video del Primo Ministro svedese che stava facendo un elenco di cose da fare… e disse così:
"bisogna fare questo, questo, questo… tutti"

Ecco, quel "tutti" italiano pronunciato da parte del Primo Ministro di un altro paese mi ha sconvolto!

Sapevo già che l'italiano si fosse ampiamente diffuso in Svezia, ben al di là delle classiche parole culinarie di fama mondiale (ad esempio una delle più famose serie tv svedesi si chiama "Grotesco", mentre ora nel centro di Stoccolma ci sono dei bar che si chiamano "Sempre")… ma quello che ho visto ieri è un salto di qualità non indifferente, perché un pronome di un'altra lingua viene utilizzato dal Primo Ministro in persona durante un normale colloquio con i giornalisti!

Senza contare ciò che sta accadendo a livello musicale: l'anno scorso la Croazia ha presentato al Gran Premio Eurovisione della Canzone una canzone parzialmente in Italiano, in chiave classicheggiante… e quest'anno l'Estonia farà lo stesso, con una canzone totalmente in Italiano (e che, per inciso, è molto meglio delle schifezze provenienti da Sanremo, visto che all'estero è ancora consuetudine pensare all'Italia come alla patria del "Bel canto" e del "Bel gusto")

E' incredibile quanto l'italiano e la cultura italiana si stiano diffondendo… gli italiani tutti a sfottere e a rinnegare il tutto.

Che tristezza.

:(

Luca Lindholm

Guardi che lo scrivere in un corretto italiano è una delle regole fondamentali del Codice Etico di HDBlog, eh...

Garrett

Pensa se tu avessi trovato dei floppy disk da 5.25"

Dark Entries

Sinclair ZX Spectrum. Quanti ricordi....

Maxim Castelli

Non serve essere un'autorità per svegliare nell'Italiano un po' di carattere. Solo amore.

Nicola Brogelli

Si erano esposti sia i classici ZX Spectrum nelle varie versioni e il bellissimo QL.

ca600lg

dipende da quanto è importante per te vedere scritto in italiano. la vera domanda è: perchè io non posso scrivere utilizzando i vocaboli che più mi aggradano? indipendentemente dal fatto che essi siano italiani francesi o inglesi. perchè devo venire criticato non per il messaggio, non per il modo in cui lo esprimo, ma col mezzo con cui lo esprimo?
attenzione però: io non parlo degli articoli!quelli è giusto che vengano scritti in italiano (anche se pietosamente mediocre, e tradotto alla carlona) in quanto il sito si rivolge ad un pubblico italiano, bensì mi riferisco ai commenti degli utenti che tu puntualmente non manchi di correggere (senza alcuna autorità peraltro: chiccatsosei? un moderatore?) .se qualcuno usa LOL piuttosto che qualche altro neologismo mutuato dalla lingua di Albione ti esorto a strabattertene altamente perchè tanto: 1 non è il luogo giusto per predicare il corretto italiano 2 non hai autorità e competenze per farlo 3 peggiori solo la qualità media dei commenti del blog che tu stesso frequenti.
c'mon!

Maxim Castelli

Il lusso di leggere italiano su un sito italiano si dovrebbe pagare???

ca600lg

I lussi si pagano, nessuno ti deve delle giustificazioni per il modo in cui si esprime, a meno che non ti offendano; se qualcuno scrive qualcosa che ti offende hai modo di farti valere mediante gli appositi strumenti. se non sei intezionato a pagare perchè tutti si esprimano nel modo che più ti aggrada e nessuno ti offende ti prego di smetterla con questi commenti irritanti che abbassano la qualità delle discussioni.
te lo dico come una persona che ha una proprietà di linguaggio e che padroneggia la lingua italiana meglio di quanto tu possa mai arrivare a fare. peace!

mauro morichetta

La nostalgia sale ma quanta corrente ci serve per afr partire una cosa del genere, hahahahahaha.

Mister chuck revenge

Ebay con promoapp

Mister chuck revenge

Ebay

alfazefirus

https://uploads.disquscdn.c...

Maxim Castelli

La chiarezza. Il lusso di sapere che un sito italiano è per me, italiano.

utente

Non mi servono, volevo aprirli per curiosità. Però ho capito che in caso volessi usarli c'è un metodo :D

ca600lg

ma che te frega a te di come la gente scrive quando non sei l'interlocutore!?

Oliver Cervera

Sì sì c'era nel video!
E c'era anche un rarissimo Commodore 116, proprio mentre Riccardo dice "Queste macchine si trovano facilmente e valgono la spesa" XD (chiaramente non era colpa di Ric, era in mezzo ad altre)

broncos7

Commodore vic 20 potrà mai avere un valore in futuro? Vale la pena controllare di tanto in tanto che quello che ho in soffitta sia ancora funzionante?

sgru

and I love it!

Ikaro

Ti serve per forza? Se si vai di macchina virtuale

Maxim Castelli

Sei più divertente degli zingari con le frasi sgrammaticate scritte su un pezzo di cartone

sgru

Eheh, il non saper che rispondere. You must be fun at parties.

utente

Quando ho provato ad installarlo, si è aperto "risoluzione problemi" che mi ha suggerito di scegliere un vecchio sistema. Purtroppo si fermava a Windows XP.

Vash

veramente, e dico veramente, win98 c'e' gia' in sandbox, basta eseguirlo dalla shell :P ehhhhhhh come faccio a sape' tutte ste cose, mammaina santa

Vash

okkio su win 10 il primo tomb raider in modalita retrocompatibilita' va un pelino troppo veloce..... molto veroce.... tipo che la defender90 va stile ferrari+nitro -.-

Vash

raga, so' cecato io o niente spectrum? non lo vedo....

Jon Snow

Vuole la botte piena e la moglie ubriaca

Jon Snow

Prova a impostare la retrocompatibilità. Mi pare si potesse fare dalle proprietà del programma

Maxim Castelli

Contro l'ignoranza ci vogliono certe maniere. Comunque grazie per il consiglio.

losteagle17

C.V.D.

Depe

A mio modo di vedere le tue motivazioni sono giuste, ma il tuo metodo è sbagliato. L'esperienza mi ha insegnato che se sei troppo insistente nel tentare di allontanare una persona da una cosa di solito ottieni un effetto opposto. Ovviamente nemmeno l'indifferenza risolve nulla, ci vuole una via di mezzo.

utente

Grazie, quando avrò tempo ci proverò.

utente

Sei mitico, appoggio questa tua lotta contro le esagerazioni. Non piegarti a certe prese in giro da parte di altri :D.
Solo due consigli:
-modifica il commento con la parola corretta (vergognandocene);
-ogni tanto, se vuoi, cerca di commentare gli oggetti tecnologici citati negli articoli.
Buona giornata

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex