Intel mostra un concept di 2 in 1 con modem 5G

28 Febbraio 2018 9

Il Mobile World Congress 2018 è stato caratterizzato da un enorme focus sulla tecnologia 5G. Tra i tanti prodotti demo presenti in fiera, Intel ha deciso di mostrare un nuovo portatile 2 in 1 dotato di modem XMM 8000 in grado di connettersi alla banda a 28GHz per effettuare un test streaming in loop di Wonder Woman in 4K su rete 5G.

L'hardware mostrato non rappresenta un prodotto finale, dal momento che Intel non intende vendere questo genere di prodotto, si tratta, al contrario, di un terminale dimostrativo utilizzato per testare l'integrazione delle antenne per le onde millimetriche in un prodotto reale.

Uno dei problemi principali del 5G, infatti, riguarderà la necessità di ridurre al minimo l'interferenza, motivo per cui Intel ha studiato una particolare antenna integrata nella kickstand del prodotto. Nonostante il consumo elevato determinato dalla particolare applicazione, il dispositivo è in grado di garantire tra le 3 e le 4 ore di riproduzione continua di filmati 4K su rete 5G.

Secondo gli standisti presenti al padiglione, il test di trasmissione si svolge a velocità comprese tra i 4 e i 5Gbps, tuttavia è bene segnalare che questo avviene all'interno di un ambiente controllato, con la sorgente di trasmissione a pochi metri dal PC e nessun tipo di congestione sulla banda a 28GHz.

Ovviamente è irrilevante discutere delle specifiche del 2 in 1 realizzato da Intel, dal momento che si tratta di un dispositivo che non raggiungerà mai il mercato, tuttavia l'azienda di Santa Clara ha stretto una partnership con Lenovo, Dell, HP e Microsoft per la realizzazione di computer simili che verranno commercializzati nel corso della seconda metà del 2019.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 435 euro oppure da ePrice a 485 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Chirurgo Plastico

Il 5g "uscirà" nel 2020 o più tardi?

Ikaro

Latenza ridotta al minimo (diversa dalla mera velocità) fondamentale per il futuro dell'IOT

Sagitt

ma quello non è un vantaggio del 5g

Spottaman

che tutti i programmi gireranno su server e i device potranno essere a "scarse prestazioni" ( con vantaggi di durata batterie e costi di acquisto), essendo soltanto usati per connettersi ai vari servers

manu1234

Penso meno latenza e maggiore copertura per singola cella (ripeto, penso)

MAD22

Ma i vantaggi del 5G oltre a una connessione più veloce rispetto al 4G quali sono?

manu1234

Anche ZTE. Però ê da vedere, soprattutto in italia

iJoker

+Huawei e Nokia a fare l'infrastruttura

manu1234

Tra Qualcomm e intel il 2019 sarà l'anno del 5g su telefoni e pc

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video