Intel: nuovi fix Spectre e Meltdown per Core di 6a, 7a e 8a generazione

21 Febbraio 2018 33

Intel ha fornito nelle scorse ore un nuovo aggiornamento sullo stato di sviluppo e rilascio dei fix alle vulnerabilità Spectre e Meltdown, mentre il numero delle class action contro la casa statunitense ha raggiunto quota 32. Dopo la falsa partenza relativa al fix per i sistemi basati su piattaforma Skylake, determinati dai problemi di riavvio causati dalle stesse correzioni introdotte, Intel ha intensificato gli sforzi, collaborando con i partner, effettuando ulteriori test e rilasciando un ulteriore nucleo di correzioni.

Il risultato finale è descritto nella nuova nota ufficiale che conferma la disponibilità degli aggiornamenti del microcodice per i sistemi basati sulle piattaforme Intel Kay-Lake, Coffee Lake, oltre a fix aggiuntivi per Skylake. Non mancano mitigazioni delle vulnerabilità per i processori più recenti destinati al segmento server.

Nel corso delle ultime settimane abbiamo sviluppato e validato soluzioni per l'aggiornamento del microcodice al fine di proteggere la clientela Intel contro gli exploits scoperti da Google Project Zero. [...] Sulla base di questi sforzi, abbiamo realizzato aggiornamenti del microcodice per i nostri clienti OEM e partners relativi alle piattaforma Kaby-Lake e Coffe-Lake, più aggiornamenti aggiuntivi per le piattaforme basate su Skylake. Ciò rappresenta le nostre linee di prodotti Intel Core di sesta, settima e ottava generazione. Sono compresi inoltre i nostri processori per data center Intel Xeon Scalable e Intel Xeon D, recentemente annunciati.

Il nuovo microcodice sarà reso disponibile nella maggior parte dei casi attraverso aggiornamenti firmware forniti dagli OEM.

Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018 è in offerta oggi su a 209 euro.

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PadreMaronno

Ovviamente, ma ci scommetto un occhio che le versioni più vecchie non saranno prese in considerazione

TheJedi

Io ho un i7 6700, la AsRock non ha rilasciato aggiornamenti per la mia MB, come applico queste patch?

MartinTech

ciao, non ho ben capito la tua domanda. Mi pare tu voglia aggiungere il supporto di nuove cpu? Guarda purtroppo non ti so rispondere a riguardo. Per quello che ho visto, con il tool è possibile più che altro aggiornare il microcode oppure altri drivers, non ti so dire se sia possibile fare una cosa così radicale come aggiungere il supporto dei processori. Ti consiglio di chiedere direttamente nel forum, come ho detto all'altro utente c'è un sacco di gente preparata che magari potrà darti indicazioni sicuramente più precise riguardo la tua richiesta. Mi dispiace non saperti dare altre info più precise in merito.

L0RE15

per non parlare degli ambiti aziendali...ma ci sono alcuni che oensano che davanti ad un pc datato ci siano solo ebeti...invece nel 90% dei casi ci saranno delle lersone che ne sanno più di tutto questo forum messo insieme...

MasterBlatter

Sgr. MartinTech io possiedo una scheda Asus su 865g e ddr, una sua gemella con 865g e ddr2 supporta qualche CPU in piu, sarebbe possibile crearsi un BIOS per aggiungere tali CPU?

Giovanni B

Aggiornamento BIOS scheda madre

Giovanni B

Su I7-6700HQ ho guadagnato qualche punticino lato CPU, migliorato il punteggio su geekbench 4 e anche 3d mark nel complesso.

smn_lrt

Se qualcuno tira fuori soldi a sue spese sicuramente lì aggiornano...

Gark121

No, è intelligente partire dal più recente, perché le gen 7 le sto ancora vendendo e producendo! Altrimenti con questo principio non aggiorniamo subito windows 10 perché windows 7 è più diffuso...
Dai, su aggiorneranno Nehalem, non mi pare ci sia da lamentarsi del fatto che non aggiornino hardware vecchio. Diverso il discorso per la QUALITÀ del supporto (imbarazzante), ma la quantità a me sembra più che adeguata

punk3r

Si ma per capire, che percentuale di prestazioni si perde??

Silver

E' questo che è sbagliato : se ho 100 milioni di CPU gen5 e 20 di gen7 affette da bug, magari è intelligente partire dal gruppo piu' popoloso. invece no.

Gark121

Stanno sviluppandole le patch per roba fino alla prima. Hf generazione di core "i". Solo che, giustamente, prima esce la roba per le piattaforme più recenti e poi per quelle più vecchie...

Usuppue

Davvero grazie! Sei stato davvero esaustivo. Quindi grazie per essere stato prolisso :)
Nel mio caso sarebbe un notebook Asus x555ua con Intel serie 6, ma dubito fortemente che Asus rilasci l'aggiornamento BIOS. Grazie a te ho però un importante imput per informarmi su queste procedure.

MartinTech

Ciao. Quando si parla di frankenBIOS immagino avrai capito che si tratta di un qualcosa di non ufficiale, fatto custom da te o da altri utenti. Solitamente si ricorre a questo approccio quando non si ha più il supporto ufficiale del tuo produttore di MB.
Purtroppo non è un procedimento banale, o meglio, con un tool che esiste modificare il BIOS originale del produttore della tua scheda madre con uno modificato per le tue esigenze (in questo caso con il uCode aggiornato) è abbastanza semplice, tuttavia ci sono tutta una serie di controlli da fare prima e dopo l'operazione. Innanzitutto dovresti verificare:
1. che tipo di scheda hai
2. che tipo di bios utilizza.
Poi dovresti verificare se intel abbia effettivamente rilasciato il codice aggiornato per la tua cpu, ed infine tra le varie cose dovresti informarti circa la procedura di flashing del bios modificato. Le Mobo piuttosto recenti hanno una protezione sulla scrittura che impedisce di flashare un bios modificato tramite i tool ufficiali. A seconda quindi del tuo produttore, devi informarti sulla procedura da fare per aggirare il check di integrità del bios (ad esempio con le ASUS si usa una funzionalità chiamata USB Flashback), con le AsRock c'è un altro sistema e così via.
Quindi, senza entrare ulteriormente in inutili e complessi dettagli tecnici, come puoi intuire il processo non è proprio facile ed immediato anche perchè fare le cose di fretta o magari tralasciando qualche dettaglio ti da il rischio di ottenere un brick e di conseguenza ritrovarti con una scheda da buttare (se non fosse presente un bios o una procedura di backup/ripristino pensato dal produttore per fare un recover da bad flash).
Data quindi la difficoltà e delicatezza dell'intera operazione, specialmente se non si è proprio esperti su quello che si sta per fare, il mio consiglio è:
1. aspettare che intel rilasci tutti i uCode aggiornati per le varie piattaforme e che quindi siano ufficialmente classificati come stabili, altrimenti se fanno un passo falso come hanno fatto fin'ora dovrai riflashare ad una versione precedente e poi in futuro flashare ancora alla nuova versione
2. attendere o almeno informarti tramite forum ufficiali se il tuo produttore abbia deciso o meno di rilasciare un aggiornamento del BIOS, che essendo ufficiale sei sicuro che funziona e sarà più facile da flashare in quanto potrai usare il tool ufficiale senza ricorrere a vie traverse

Per tutte queste lunghe ragioni (mi scuso a proposito se sono stato prolisso) un frankenbios deve essere considerato l'ultima spiaggia, se proprio non vuoi/puoi spendere soldi per cambiare pc.
Per concludere, tuttavia, voglio "tranquillizarti" con alcune considerazioni.
1. Non esiste al momento alcun rischio reale per Spectre (che è la vulnerabilità che andresti a mitigare tramite BIOS). Quella più "urgente" è Meltdown che viene già mitigata via software sia da Windows che dagli aggiornamenti dei programmi, browser, drivers.
2. Se la tua mobo è recente puoi stare piuttosto tranquillo che il produttore rilascerà qualcosa nelle prossime settimane/mesi.

Se vuoi comunque approfondire l'argomento a riguardo ed iniziare a leggere un po' circa la procedura, il tool etc, cerca con google Uefi Bios Updater, c'è un forum dedicato ad utenti più avanzati dove si parla quasi solo di modifiche a riguardo, con guide, tutorial e generalmente supporto da gente in gamba. Spero di esserti stato d'aiuto. :)

Patafrosti

Produttore del PC - Scheda Madre

Rieducational Channel

E queste nuove cpu senza bug quali sarebbero?

Eugenio1900

Ma non è vero per niente, chi usa una cpu "vecchia" (io ho un i7 di quarta gen) è perché ancora funziona benissimo e non esiste motivo di cambiarla, a meno che non camb radicalmente l'utilizzo del mio pc (portatile)

Usuppue

Qualche info su frankenBIOS? Grazie

Silver

Logico? di i5 quinta generazione ce ne sono una marea soprattutto in ambito aziendale. sarebbero da privilegiare i volumi, non l'anzianità, ma la volontà è chiaramente quella di vendere nuove CPU "senza bug".

Nicola

Si inizia da (e forse ci si limita a) quelle col maggior market share

L0RE15

certo, il cliente che ha appena comprato ha più diritti di quei fessi che sono mesi che non spendono...la menoria ha le gambe corte in tutti i settori...

Amen

È logico che stiano dando la priorità alle CPU recenti e ancora in vendita e non a quelle più vecchie o fuori commercio.

Eddy Centi

Ma dove li posso scaricare questi driver?

MartinTech

si effettivamente guardando la guida risultano in beta i uCode anche delle piattaforme precedenti alla 4°, quindi sandy, ivy etc. Bisognerà solo attendere i tempi di rilascio di intel e soprattutto sperare che il produttore della propria mb decida di rilasciare un bios di una soluzione vecchia di anni ormai. Su quest'ultima cosa però poco ci spero, quindi secondo me alla fine bisognerà andare di frankenBIOS dato che pare sia l'unico metodo per far riconoscere e caricare da windows il code aggiornato.

smn_lrt

Stavo per linkarlo io....Ce scritto anche wolfdale, westmere, nehalem, fino ai core duo stanno preparando correzioni...

MartinTech

riallego il documento/guida ufficiale intel che viene periodicamente aggiornato con tutti i microcode delle varie piattaforme, così da potersi regolare circa lo stato della propria CPU:
https://newsroom.intel.com/wp-content/uploads/sites/11/2018/02/microcode-update-guidance.pdf

dovrebbero uscire anche quelli per le generazioni precedenti (fino alla 4° se non ricordo male, almeno così aveva dichiarato intel)

M3r71n0

Vi risparmio il lavoro per la prossima settimana https://uploads.disquscdn.c...

LaVeraVerità

Un vero baccanale postribolare.

PadreMaronno

Eh certo le generazioni precedenti le lasciamo perdere vero? Dannato capitalismo

saetta

Che meretriciaio

Top Cat

https://uploads.disquscdn.c...

deepdark

Che figura di m....

Domenico Belfiore

Ehm quei riavvi non coinvolgono solo piattaforma skylake ma anche haswall

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video