Surface Book 2 da oggi preordinabile in Italia | Prezzi e modelli

15 Febbraio 2018 293

Microsoft Italia comunica che l'atteso Surface Book 2 è preordinabile da oggi nel mercato italiano. E' corretto parlare al plurale, tenuto conto che ad arrivare nel nostro Paese sono le due varianti con schermo da 13,5" e 15". Tutte sono equipaggiate con processori Intel Core di ottava generazione, i modelli più potenti integrano schede video dedicate Nvidia GeForce GTX 1050 o 1060.

I prezzi partono da 1749 euro (versione 13,5 con Intel Core i5 dual core) e arrivano ai 3899 euro del modello top (Intel Core i7 con GPU 1060). Nello specifico, le versioni prenotabili a partire da oggi sono:


Surface Book 2 13,5
CPU Intel Core i5 dual core Intel Core i7 quad core Intel Core i7 quad core Intel Core i7 quad core
RAM 8GB 8GB 16GB 16GB
Storage 256GB 256GB 512GB 1TB
GPU Intel HD 620 GeForce GTX 1050 2GB GeForce GTX 1050 2GB GeForce GTX 1050 2GB
Prezzo 1749 euro 2249 euro 2849 euro 3449 euro

Surface Book 2 15
CPU Intel Core i7 quad core Intel Core i7 quad core Intel Core i7 quad core
RAM 16GB 16GB 16GB
Storage 256GB 512GB 1TB
GPU GeForce GTX 1060 6GB GeForce GTX 1060 6GB GeForce GTX 1060 6GB
Prezzo 2899 euro 3399 euro 3899 euro

Disponibilità dal 15 marzo e dal 6 aprile

La data di arrivo nel mercato italiano è fissata al 15 marzo per Surface Book 2 con schermo da 13,5" e al 6 aprile per Surface Book 2 con schermo da 15". Per ulteriori informazioni ed eventuale preordine, si rimanda allo store ufficiale di Microsoft.

Promozione Surface Pro

Per festeggiare il quinto compleanno della famiglia Surface, inoltre, Microsoft ha dato il via ad una promozione dedicata a Surface Pro, che permette di acquistarlo con accessori e servizi in bundle ad un prezzo ridotto (Surface Arc Mouse, sottoscrizione annuale Office 365 Home o Personal, Microsoft Complete for Surface Pro). Ulteriori dettagli nel sito ufficiale.


293

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Daniel Fernando Briceño

Ciao, ho bisogno di comprare un computer portatile, penso che con la configurazione di core i5 e 256 gb è perfetto ma dubito che tra surface pro surface 2 libro che mi consiglia.

Voglio sapere se, nonostante abbia la stessa configurazione, le prestazioni dei due sono le stesse.

Sagitt

lo "sm3rdarti" è per dimostrarti che la tua teoria vale se guardi "macbook + ios device", ma non se guardi "tutto\tutta la gamma mac + ios device"

"mi durasse 10 anni", fino a novembre scorso giravo con iMac 2007 e macbook 2010. fatti un conto sono circa 10 anni a prodotto, in particolare per l'iMac che era il mio computer di utilizzo.

tuamadre

"giusto per smerd4rmi" e poi un casino di modelli con porte diverse, soldi in più per adattatori, quattro giustificazioni soggettive, qualcosa che tu non hai idea di cosa significhi converge con una cosa che non è nulla e il tutto condito da un bel:"mi durasse circa 10 anni" però ogni anno ha l'ultimo modello. Sei sempre più geniale. Peccato, non ti smentisci mai.

Sagitt

io l'ho acquistato a 1900 perchè sono un amante del prodotto, del sistema operativo e perchè avevo bisogno di un portatile di qualità, che mi durasse circa 10 anni comprensivo della questione usb-c, e perchè spesso lo uso per lavoretti di vario genere.

senza allungarmi troppo, l'ultima linea di macbook converge l'utilizzo pro a macchine ultra portatili cosa che pochi altri prodotti riescono a fare.

Mentre sulla questione cavo è una cavolata e ti spiego il perchè, l'iphone è un prodotto di massa e viene acquistato da chiunque, dal ragazzino al vecchio e di conseguenza deve (per ora) essere venduto in modo che la persona che lo compra possa caricarlo ovunque senza spendere soldi.

Il macbook sia fanless che pro sono prodotti di "nicchia". E' palese che se l'usb-c fosse diffusa largamente anche l'iphone avrebbe avuto usb-c con il cavo, e giusto alla fine per "smerd4rti" vorrei ricordati che esistono ancora mac mini con usb-a, imac con usb-a, imac con entrambe le usb, mac pro e l'unico prodotto attualmente only usb-c è il macbook. Quindi se uno compra il mac mini dovrebbe comunque cambiare il cavo usb-c. Questo per farti capire che finchè il passaggio usb-c non sarà totale su tutta la gamma e successivamente diffuso difficilmente lo vedremo in confezione.

Comunque come ho già detto, 2€ e passa la paura, se poi uno vuole si compra il cavo usb-c su amazon con 4 spicci. Fai conto che nell'arco della mia vita avrò comprato almeno 20 cavi lightning.

tuamadre

Va beh ok. Sono discorsi che non concepisco. 2800€ è una cifra che trova giustificazione solo se inserita in un ambito altamente professionale o comunque che non trova soluzioni a cifre minori. Per un uso amatoriale la si può capire solo se si è amanti del prodotto in questione o del sistema operativo e la disponibilità economica non è un problema.
L'ultima linea dei Macbook, a mio parere (ma vedo che è una cosa sostenuta ampiamente dalle comunità in internet), si è allontanata da tutti gli usi professionali a cui si rivolgeva e ha fatto parecchi passi indietro nella produttività e nella comodità.
Poi ci sono una miriade di precisazioni che vorrei farti, ma tanto le assurde giustificazioni sono il tuo pane quotidiano. Perché mi fa inc@zz@re leggere frasi del tipo:"con 2€ prendi l'adattatore e hai un cavo che è sia usb-a che usb-c". Qui si sfiora il ridicolo. Tu, azienda, mi parli di ecosistema perfetto e blablabla, poi mi vendi un prodotto che non posso collegare all'altro perché metti cavi e attacchi diversi. Ergo 2€ di adattatore ANCHE SE DELLA STESSA DITTA. Non ci siamo, finché non torni sulla Terra non ha proprio senso discutere con te.

Vogliamo poi parlare del: "Il surface è produttivo principalmente per chi ha necessità di un prodotto simil tablet, quindi con una display con digitalizzatore e relativa penna o per chi spesso deve girare con il prodotto in giro versione tablet, anche se in versione tablet ha un utilizzo pessimo, ma qui stiamo parlando di NOTEBOOK\ULTRABOOK, non di 2 in 1, non di prodotti ibridi, non di tablet e quindi è tutto un discorso che non ha senso perchè altrimenti non ti spiegheresti come microsoft abbia realizzato anche il surface laptop."
Hai totalmente sbagliato. Ma sei talmente fuori strada che appare davvero come un ridicolo tentativo di parare i fondelli alla Apple.
Surfacebook viene venduto praticamente allo stesso prezzo del Macbook. La differenza è che se io sono un lavoratore che ha bisogno di una macchina portatile (perché altrimenti mi rivolgo a soluzioni fisse) per fare grafica 2D,3D scelgo Surface con Penna, Dial, possibilità di usarlo tablet, oppure Mac perché posso metterci due icone nella touchbar?
Prendiamo i fotografi o videomaker. Prendo un Surface dove posso scaricare le foto dallo slot SD, oppure mi prendo un Mac più mille adattatori?
Sono uno studente, prendo un Mac da 2000€ più mille adattatori compreso quello necessario per collegare il telefono, oppure prendo un Surfacebook che posso usare anche come tablet? Aspetta, perché il tablet non mi interessa, allora c'è anche il Laptop. Capito la differenza?
Quello che vedi, ma non accetti è che sto giro Apple si è allontanata dalla praticità, non si è evoluta per andare incontro alle necessità. Per me questi Macbook non trovano modo di esistere al di fuori del contesto degli "aficionados" di Apple. Perché se ho necessità professionali ci sono mille altre soluzioni più adatte.

P.S. (altrimenti so dove vai a parare) NON sto dicendo che siano macchine schifose, anzi, hanno tantissimi pregi, ma non sono al passo dei competitor in ambito lavorativo. Come il fatto di avere un iPad da 1200€ potentissimo, che non gira applicativi desktop.

Sagitt

il fatto che il passaggio possa avvenire graduale o meno non dimostra come mai surface non abbia porte di questo tipo. La mancanza di un lettore SD è molto meno grave, il lettore sd può essere aggiunto, la usb c thunderbolt no. le usb-c hanno proprio il vantaggio di poter essere qualsiasi cosa... da un lettore, ad un monitor, ad un alimentatore, ad un bay hdd esterno ad una gpu esterna e i prodotti microsoft non lo permettono.

Io ho scelto il macbook pro nuovo (stavo per prendere il vecchio) proprio per questo motivo, perché in futuro avrò un prodotto senza porte inutili come può essere una usb-a che rimarrà sempre e solo una usb-a

La tastiera come neo ha principalmente la rumorosità, ma una volta abituati alla nuova tipologia diventa anche piacevole usarla, e io sono stato uno dei primi a criticare la tastiera del macbook fanless per la sua inusabilità, ma col pro hanno raggiunto un livello diverso e a parte il rumore che fa, dopo il primo periodo iniziale diventa gradevole, mentre per il trackpad sarà pure gigante sul 15", lo penso anche io, ma non genera alcun problema perchè ho usato anche quel prodotto e non crea fastidi di utilizzo (io ho il 13).

L'unico neo della touchbar è il tasto esc che viene praticamente sempre usato, in resaltà se inizi ad usarlo ti renderai conto che riesci a fare esc come sempre ma senza il feedback classico, i tasti fn sono praticamente inutili ai più, li usa principalmente con chi è abituato a specifici software che ne fanno ancora uso, ma in ogni caso sono impostabili come sempre attivi sulla barra e non è un fastidio usarli.... però in più puoi personalizzare la barra COME VUOI, mai sentito parlare di bettertouchtool? io ci ho fatto decine di configurazioni per la touchbar e ci faccio qualsiasi cosa. Bisogna saperle sfruttare le cose.

Il surface è produttivo principalmente per chi ha necessità di un prodotto simil tablet, quindi con una display con digitalizzatore e relativa penna o per chi spesso deve girare con il prodotto in giro versione tablet, anche se in versione tablet ha un utilizzo pessimo, ma qui stiamo parlando di NOTEBOOK\ULTRABOOK, non di 2 in 1, non di prodotti ibridi, non di tablet e quindi è tutto un discorso che non ha senso perchè altrimenti non ti spiegheresti come microsoft abbia realizzato anche il surface laptop.

però mi cadi in basso se mi parli dei cavi lightning... dai.... con 2€ prendi l'adattatore e hai un cavo che è sia usb-a che usb-c, che sfortunatamente nel mondo attuale hai necessità di averli entrambi senò vai a caricare il telefono in auto, poi sul pc ecc. il cavetto con l'adattatore non genera alcun fastidio e se hai paura di perderlo basta prendere qualcosa che lo lascia pendente dal filo quando staccato.

Sagitt

Tanto professionale che non ha usb c, ne thunderbolts, una DisplayPort vecchia, alimentazione personalizzata, dimensioni doppie..

I MacBook touchbar sono fantastici e io ne ho uno, posso capire chi dice che deve abituarsi alla tastiera che ha un feeling diverso ma per il resto sono straordinari, a partire dall’audio al display. Anche il processore quando è uscito era il massimo che sì potesse avere nella categoria ad alte prestazioni, e la ram era quella usabile con quell’hardware. Inoltre è uno dei pochi che regge carichi pesanti senza esplodere e calare di prestazioni.

I limiti erano imposti non voluti

Per non parlare dell’ssd Più veloce montato di base, 4 full thunderbolt con alimentazione su ognuna, dissipazione a doppia ventola, spessore ridotto, Touch ID, trackpad force touch e via dicendo

Se poi vuoi dirmi che non è un 2-in-1 te lo posso concedere, ma non è quello che volevano realizzare.

tuamadre

Mi spiace, ma proprio no. Non sono al top adesso e non lo erano quando sono usciti. A partire dalla RAM per finire con la gpu. I loro pregi stanno nella sintonia con l'O.S. ma per il resto sono sopra la media in tutto, ma non eccellono in niente.
Quello che però mi ha fatto arrabbiare e che mi ha fatto saltare questa generazione di Macbook è la barra touch. Microsoft ha tirato fuori un dispositivo estremamente professionale. Con la linea Surface, dallo Studio al Book, ci sono implementazioni quali la penna e il Dial, che fanno impallidire una semplice touchbar. Su questo non si discute. Sinceramente mi aspettavo di più. In ultimo l'adozione di sole porte type c, con l'eliminazione dello slot SD, per quanto future proof, allo stato attuale, è tutto fuorché produttivo. Poi la lacrimuccia per la dismissione del mag safe lo ammetto che mi è scesa.
Sinceramente siamo distanti dall'avanguardia.

Sagitt

All’avanguardia perché mai no? Per ideologia magari un surface book può sembrare più innovativo, ma per come è costruito, concepito, per l’hardware che montano sono sempre al top quando escono

Di fatto gli ultimi MacBook Pro erano il top devi ultrabook professionali quando usciti, e i vecchi MacBook fanless uguale

tuamadre

No, avanguardia proprio no. E te lo scrivo da un Macbook. Sono ottime macchine, ma avanguardia proprio no. Senza contare che i prezzi sono di un 200-300€ di troppo. Un po' giustificati dall'O.S. proprietario, ma fino ad un certo punto. Per carità, il mio Macbook lo amo e tanto anche, ma riesco ugualmente ad essere obiettivo. Surfacebook lo trovo molto più avanguardista e giustifico maggiormente il suo prezzo, visto cosa può fare, ed offrire.

N#R#S©

ne avran venduti 2 forse 3 ahah

stefano

vero, ma solo per la versione con scheda video integrata...ma ragazzi 4000 euro
in questo momento le società hi tech sono convinte di poter spingere i prezzi fin dove vogliono indipendentemente dal valore. Lo stesso prodotto in un periodo non dico di crisi, ma di stagnazione, verrebbe venduto a 1000 euro meno e sarebbe ancora caro, ma giustificabile dalle cose che hai elencato

a 4000 proprio non ci sta, e ripeto a me piace tanto.
Anche se comunque bisogna aspettare le recensioni, perchè è ancora da vedere se mantiene le aspettative

Darkat

Scusami costerà pure la metà ma vale anche la metà, audio assolutamente non paragonabile, così come il display (basta vedere le recensioni per capirlo), batteria, spessore, supporto software...e devo aggiungere anche design? E queste sono solo alcune cose. La differenza di prezzo sarà alta, ma preferirei mille volte spendere di più per il surface book che la metà per il Lenovo

Darkat

Beh la linea surface costa a Microsoft una fortuna in ricerca e sviluppo, ovviamente non è per fare utili, ma dimostrare le potenzialità di Windows e dare dei trampolini ai vendor. Su quello non ci piove, cone sul fatto che, utile o non utile, il surface book rappresenti il massimo della tecnologia su notebook ad oggi presente sul mercato

Darkat

Si hai ragione, infatti penso che mi prostituirò per comprarlo

Zio

Si si... Era per capire. Ora sono pronto e documentato (oltre che prenotato).

Fer

Surface pro 4 i5/256gb... Mai un problema...e non so come potrebbe un Mac sostituirlo...senza penna senza touch, senza il parco exe infiniti di Windows... Poi vabbè ognuno ha esigenze diverse

ilmondobrucia

Infatti

SirMau

Non posso sfidarti con il surface book. Al massimo con il pro4 2015. Il book non é un prodotto per me per ora.
E comunque io ho avuto fino a 2 anni fa un Asus che mi é durato 7 anni di onorato servizio pagato meno di 500 euro.

Tyrael

Senza grattacapi.... Intendi tipo un carattere che ti manda in crash il sistema. Ca22o grattacapi levatevi proprio

Sagitt

si hai ragione, mi stanno incasinando con i nomi
bhe si capiva dai :)

Sagitt

si scusa, volevo dire il surface laptop
ho confuso i nomi

DiRavello

a me l'azienda mi da un notebook olivetti. ho detto tutto

DiRavello

sono le mie stesse informazioni

Matteo

Dipende rispetto a quale altro portatile. Io sono un software engineer quindi il termine di paragone è il MBP (default per le aziende qui). Faccio molto commuting, quindi mi serve qualcosa di potente ma allo stesso tempo leggero, flessibile nell'utilizzo e con una bella autonomia.
Ho provato il Dell XPS 15 2017 ma l'autonomia di 3-4 ore erano un no-go.
Il MBP 2017 l'ho escluso a priori per i noti problemi alla tastiera (oltre al fatto che a me piace sentire l'escursione dei tasti): nel caso non fossero così ben noti, i tasti tendono a rompersi, in particolare la barra spaziatrice, e ripararli fuori da AC+ costa intorno ai 700 euro. Spendere tra i 3300 e i 3800 euro per un portatile con certe grane e HW non aggiornato mi sembrava uno spreco immane.
Il SB2 è stata una scommessa (easy, visto che ho 30 giorni per restituirlo). Tornare a Windows dopo anni di Mac non è facile ma W10 FCU non è affatto male! Rispesso al HP x360 nuovo ha in più: formato 3:2 dello schermo, processore più potente, maggiore autonomia (dichiarata) e migliore hard disk. Di contro, Linux ha problemi con la gamma Surface quindi mi sono affidato completamente al Windows Subsystem for Linux (molto comodo devo dire)

moichain

3899 l'auto usata del mio vicino è costata meno! ma siamo fuori?

stefano

Che sia un prodotto di qualità è certo, non per questo vale certe cifre...

elenchi una serie di pregi che sono ancora da dimostrare, come la durata della batteria. Altri Che non giustificano il prezzo, su a 1200/1300 si trovano pad e schermi della stessa qualità

E sulla durabilità proprio non ci siamo i5 dual core, 8 gb di ram e scheda video condivisa...tutta roba da medio di gamma attuale

Zio

Per capirmi riguardo al "piano in tessuto".
Tu hai visto Surface Laptop o Surface Book?

Legend94

Quello è il surface laptop,non il book

ilmondobrucia

Ci sono pantaloni che costano 1000 euro. È stoffa. Ma ricamata intagliata bla bla con la firma. Vai a lamentarti anche nei blog di vestiti.

ilmondobrucia

Con mio vaio da 650 euro siamo già a 6 anni.

Ti sfido tra 10 anni a trovare una batteria o in assistenza microsoft per il tuo msb2

ilmondobrucia

Un rolex, una lancetta e un po di metallo?

ilmondobrucia

Per curiosità cosa ti da in più rispetto un'altro portatile ? Te per cosa lo usi? Grazie

È giusto per capire se fa al caso mio.

ilmondobrucia

Ni

Sagitt

Che se ti basi su quello è come valutare una macchina semplicemente dalla cilindrata o dai cavalli e non nel complesso

Sagitt

Ho visto da Unieuro il surfacebook, bello, veloce e tutto ma quel piano in tessuto mi dava l’idea di prodotto cheap anche se tenta proprio di fare il contrario

Sagitt

Roba vecchia nel tuo cervello

I portatili Apple sono sempre all’avanguardia su tutto, poi se nel modello base da 13” non trovi la scheda video dedicata non lo rende vecchio, lo rende solo non adatto a chi necessita di una video

Sagitt

Per moda compri l’imac o il MacBook base, non il MacBook da 2800€

Sagitt

Sei l’apoteosi dell’ign0ranza

fr16_reda

Chiarisco il concetto, Microsoft non deve entrare in competizione con gli OEM come Dell xps, Hp Spectre o Lenovo Yoga. Per rimanere comunque su prezzi competitivi ha scelto di proporre prezzi pari a quelli dei MacBook Pro. Anche il MB pro ha i5 e 8Gb di RAM nella versione da 1800€. É un prodotto molto importante perché attira i clienti Apple verso il mondo Windows, affascinandoli con un prodotto di una qualità di altissimo livello e che ha meno limiti del Mac (ha il lettore di schede SD, le varie porte USB, legge NTFS, ha il digitalizzatore, ha un software che a mio parere é migliore sotto molti aspetti, ha Steam etc...). In questa categoria di prodotti, ovvero la fascia premium, non si pagano solo le prestazioni, ma si paga la cura per i dettagli, la qualità, lo schermo, la durata della batteria, la qualità del touch pad, l'avanguardia, la durabilità e molto altro. Probabilmente questo prodotto non fa al caso tuo, ma per il mio uso sarebbe perfetto, uso molto il computer durante eventi sportivi per la fotografia, dove serve molta autonomia ed un ottimo schermo, questo prodotto potrebbe essere un ottimo sostituto del mio MacBook Pro 13 2015, di cui non ne sono soddisfatto, ha molti problemi soprattutto a livello software.

Michele Lapina

oddio ti prego.

Michele Lapina

La stabilità del macOS. Comprato un macbook 3 anni fa e ti assicuro che ho fatto la scelta migliore della mia vita. Non ho più dovuto star dietro ai problemi di Windows!

Walter

Chi non conosce il mondo dei sistemi operativi parla proprio come te

Gieffe22

penso che in quel video il problema non sia premiere...

Miki_73

Bello è bello ma per quanto abbia sempre speso una fortuna in tecnologia questi hanno oggettivamente prezzi così alti che anche quando scenderanno un po' di prezzo costeranno sempre troppo.

Davide

È giusto per quei polli che sono convinti di avere un 2-1, quando alla fine è un pc e basta. Un pc molto potente e molto all’avanguardia, ma lato tablet fa ridere

CAIO METAL 2

L’unica soluzione per far andar meglio Adobe Prmeiere su Mac è quella di passare a Final Cut Pro o DaVinciResolve

Premiere non utilizza nemmeno il 40% della GPU dei Mac

E scritto con il cul0

Final Cut ne utilizza il 100%

Arslan

Idem

PCusen

Io direi che lo fa o per moda o per moda o per moda o... per far connettere iphone senza problemi. Solo un masochista potrebbe spendere tutti quei soldi per un sistema operativo castrato ed alienante.

Giulk since 71'

Ecco perfetto, ora posso rosicare anche di più xD

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex