Intel Core i3-8130U ufficiale: dual-core con Hyper Threading per notebook

13 Febbraio 2018 21

Intel ha presentato il processore Core i3-8310U, ampliando la propria offerta per il segmento dei notebook e dei convertibili a basso consumo e completando così la serie 8000U che vede già a catalogo i Core i7-8550U e Core i5-8250U.

Nonostante sia marchiato come una CPU Core di 8a gen, il Core i3-8310U non si basa sulla più recente architettura Kaby Lake R ma su Kaby Lake di prima generazione, al pari quindi del suo predecessore Core i3-7310U.

Come evidenziato già in un altro articolo, i due processori sono sostanzialmente molto simili con un'architettura a 2 core e 4 thread, e un TDP di 15W. Tuttavia, mentre il Core i3-7310U ha una frequenza di 2,7 GHz, il nuovo Core i3-8310U supporta la tecnologia Turbo, e, partendo da una frequenza base di 2,2 GHz riesce a raggiungere un picco di 3,4 GHz.

Altre differenze da segnalare sono poi la cache L3 che passa da 3 a 4 MB e la compatibilità con le memorie DDR4 che sale da 2133 a 2400 MHz; rimane invariata la grafica integrata Intel UHD 620.


Al momento Intel non ha svelato il prezzo del nuovo Core i3-8310U, ma ci aspettiamo un prodotto leggermente più costoso per via delle ottimizzazioni sopracitate.

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Tiger Shop a 477 euro oppure da Amazon a 519 euro.
Apple Iphone 7 128gb Red Rosso è disponibile da puntocomshop.it a 619 euro.

21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gioboni

Guarda che qualsiasi i3 U ha configurazione 2c/4t, questo "guadagna" soltanto la frequenza massima in turbo boost ma, ripeto, perde 500Mhz in full load.

Gark121

1) se riavviassero la produzione del p4 realizzandone uno con 2 core, e lo chiamassero p5, per me non ci sarebbe nessun problema (ammesso che non fonda)...
2) rispetto al vecchio i3 guadagna l'hyper threading e clock massimo. Come fa ad andare di meno lo sai solo tu...
3) la definizione a me sembra piuttosto chiara, gli 8a sono i sostituiti della 7a e così via. E un singolo caso in cui il sostituito sia andato meno del predecessore a me non viene in mente e sicuramente non è questo.

Non c'è nessuna difesa, la nomenclatura di Intel resta assurda, ma sicuramente non la gestione delle generazioni il problema principale...

Domenico Belfiore

Basta che venga venduto a meno di 100 nella fascia dei 70-80 e ok

gioboni

1) "questo È nuovo": quindi se domani riavviassero la produzione di un P4 chiamandolo PXX per te sarebbe "nuovo"? Questo processore non hassolutamente niente di nuovo che giustifichi il passaggio di nomenclatura da 7 a 8.
2) "va il doppio": sei serio? Nella migliore delle condizioni guadagnerà il 20% di picco, perdendo però in prestazioni base e quindi essendo probabilmente penalizzato in multithreading.
3) Diciamo che la definizione di "generazione" in casa Intel è parecchio volatile, è sempre a favore del loro marketing.
Morale della favola: è palesemente in rebranding, del tutto lecito da parte loro, ma biasimabile dal punto di vista degli utenti; io non li condanno ma non capisco il senso di difenderli.

Gark121

Allora... Primo, questo È nuovo. Va il doppio del precedente i3 in pratica. Si parla dell'8a generazione di cpu, non dell'8a generazione di architettura. Se vuoi un paragone automobilistico, è come se dicessi che la punto non è una nuova macchina rispetto alla uno perché avevano entrambe lo stesso motore...

Quanto alla seconda parte... Beh, lo fanno tutti, da secoli, e non mi pare siano falliti per questo

Ekros Flamer

Se ti riferisci ad i5 ed i7 non posso che darti ragione, ma come detto prima non avrebbe avuto senso fare uscire una linea di processori ancora dual core, quando l'architettura a 32 bit sta venendo abbandonata. Questo Core i3-8310U non ha proprio senso di esistere con soli due core.

Gark121

E quindi? Si sta parlando di come sono fatti i core, non del loro numero...

Bruce Wayne

parlo sopratutto di i5 ed i7 versione U

Paul

Chissà se questi nuovi processori di 8a generazione recuperano la percentuale persa in
prestazioni da Meltdown e Spectre! Se no non ha senso comprarli!

Ekros Flamer

Se parli del settore desktop ti posso dare anche ragione, ma sul mobile proprio no, basta vedere il grafico di comparazione dell'articolo.

Ekros Flamer

Ancora dei dual core vista la direzione del mercato ? Nonsense.

gioboni

Si tratta di un fatto trascurabile dal punto di vista tecnico ma che denota, come al solito, una totale assenza di rispetto nei confronti degli utenti dal momento che spacciano per "nuovo" (8°a gen) qualcosa che non lo è affatto; e se anche con gli altri modelli si poteva disquisire sul fatto che si trattavano di mere ottimizzazioni, qui proprio siamo davanti ad un rebranding senza alcuna attenuante.

Bruce Wayne

veramente tra questa 7° ed 8° gen il cambiamento grosso nel campo della serie U c'è stato. In pratica sono stati raddoppiati numeri di core e le frequenze.

Gark121

Contando che tra una generazione e l'altra cambia il nulla cosmico, direi che è un problema decisamente trascurabile...

gioboni

Geniali quelli di Intel! Ad oggi quindi guardando il nome di un loro processore Core e trovando un 8 come prima cifra si potrebbe essere davanti a: Coffe Lake (desktop), Kaby Lake R (mobile "pro"), Kaby Lake (mobile rimarchiato).

A quando uno Skylake di "ottava generazione"?

Gark121

Curioso come l'8a generazione di Intel sia quella che ha cambiato meno di tutte le altre a livello di architettura eppure sia quella che ha cambiato di più a livello di performance reali delle cpu, persino di quelle più basiche, da tantissimo tempo.
Tutto ciò perché finalmente esiste una concorrenza.

Grappa di Pino

si ma schede madre per soc di ottava generazione quando? che esistano ok ma sono tutt'altro che a buon mercato...ed è un peccato con gli i3 coffee lake a 100 euro

Raffael

Vero! Concordo anche per il discorso NUC

turbognu

in realtà dovrebbe andare qualcosa in più di un 7200u, ha una frequenza base più bassa ma la massima è più alta. Inoltre ha più cache. Non male, ci si possono fare ottimi portatili economici o NUC

giangio87

In pratca è un i5 7200u con clock inferiore.

turbognu

In pratica è diventato un i5 di settima

Samsung Notebook 9 Pen 13", convertibile con S-pen integrata | Video dal CES

Dell XPS 15 2-in-1: video anteprima dal CES

RECENSIONE Acer Predator Helios 300: il gaming si fa "portatile"

Recensione Acer Spin 5 con CPU Core i7 Quad Core e penna attiva