SK Hynix annuncia gli eSSD con NAND 72-layer e capacità fino a 4TB

06 Febbraio 2018 5

SK Hynix ha presentato una nuova linea di SSD per il mercato enterprise (o eSSD) equipaggiata con le più recenti NAND 3D 72-layer. L'azienda, leader nel settore delle memorie, propone i nuovi drive con la classica interfaccia SATA3 6 Gbps e form-factor da 2,5 pollici, ma quello che sicuramente attrae è la capacità che può arrivare a 4 TB.

I chip NAND 3D TLC 72-layer utilizzati da SK Hynix (ovviamente prodotti in casa), hanno una densità di 512 Gb, il doppio rispetto alla precedente generazione (256 Gb) e per questo capaci di offire così tanto spazio di archiviazione a parità di form-factor. Le memorie NAND sono accoppiate a un controller proprietario e un firmware ottimizzato per ambienti datacenter.


Stando ai dati forniti dal produttore, i nuovi eSSD (che non hanno una sigla precisa) riescono a offrire un transfer-rate sequenziale in lettura/scrittura pari a 560/515 MB/s, mentre per le prestazioni casuali SK Hynix dichiara rispettivamente 98000 e 32000 IOPS in lettura/scrittura. L'azienda sottolinea anche di aver ottimizzato i drive per garantire la minor latenza possibile, aspetto fondamentale in ambito datacenter.

Per quanto riguarda invece le varianti PCIe, SK Hynix dichiara di aver spedito i primi sample ai partner; questi modelli, che avranno una capacità superiore a 1TB, utilizzeranno sempre lo stesso tipo di NAND (72-layer) ma offriranno prestazioni nettamente superiori: 2700-1100MB/s in lettura-scrittura sequenziale e prestazioni casuali fino a 230000-35000 IOPS (lettura-scrittura).

SK Hynix quindi, come altri big del settore (vedi Intel e Samsung), cerca di racimolare sempre più spazio nel mercato degli SSD enteprise, un settore in ascesa che da qui al 2021 crescerà secondo le stime del 7% su base annuale, con un giro d'affari che passerà dagli attuali 13,4 miliardi $ a 17,6 miliardi $ (dati IHS Markit).

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tiger Shop a 310 euro oppure da ePrice a 484 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Slartibartfast

Non ci vuole molto ad piazzare a un prezzo inferiore di samsung.
Quelli nuovi li vogliono far partire ancora da 90€, con margini altissimi.
Persino i Crucial appena usciti (prezzo di listino) convengono di più

c0s87

Il costo di produzione della nand no, ma il costo del chip e dell'ssd si anche del 15/20%
Ma infatti sono enterprise con endurance da 2PB a 6PB per il taglio maggiore , che per delle TLC non è male, in ambiti server alcuni sono ancora su MLC che da un lato sono durature ma altro rovescio costano molto.
L'articolo non è propriamente intero.

Giardiniere Willy

Da 72 a 64 cambia molto il costo?
Non credo.
E poi guarda la differenza di prestazioni.
O è bilanciata da altro (Endurance elevato in primis) o possono solo piazzarlo a un prezzo molto inferiore

c0s87

A 72 layer è la prima , samsung è ferma a 64, quindi avranno un costo minore perchè per raggiungere quelle capacità ci saranno meno chip ( almeno in linea teorica perchè se fanno cartello è solo a loro vantaggio. )

Giardiniere Willy

Qualcuno mi spiega una cosa?

Cosa c'è di innovativo?
Dalle foto che vedo sembrano grossi come quelli normali, simili capacità sono state già raggiunte da altri ssd, sono decisamente meno prestanti (in particolare in scrittura casuale).

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex