Intel CannonLake Y: in arrivo CPU dual-core con HT da 2,6 GHz sotto i 5W | Rumor

17 Gennaio 2018 70

Nuove indiscrezioni sui processori Intel trapelano sulla rete, questa volta si parla di architettura CannonLake e di quella che potrebbe essere la prima CPU a 10nm dell'azienda statunitense. Le informazioni arrivano ancora una volta dai database dei benchmark, in dettaglio Futuremark e SiSoft, con quest'ultimo che già ieri ci ha dato indicazioni sul nuovo Core i5-8500.

Al momento la CPU in questione non ha una sigla, sappiamo solo che si tratta di un chip dual-core con tecnologia Hyper-Threading (2c/4t) che utilizza la grafica integrata Intel UHD Gen 10. Dai dettagli a disposizione, notiamo che questo processore ha specifiche in linea con quella che dovrebbe essere la prossima serie Intel Y a basso consumo, caratterizzata da TDP inferiore ai 5 Watt.

Le novità però non finiscono qui. Oltre al primo presunto CannonLake e al Core i5-8500, emergono novità anche su altri nuovi processori Intel Core 8a gen. In dettaglio si tratta dei seguenti modelli:

  • Intel Core i7-8670
  • Intel Core i7-8850H
  • Intel Core i5-8600T
  • Intel Core i3-8130U
  • Intel Core i3-8121U

Di questi il più interessante è sicuramente il Core i7-8850H; questo processore dovrebbe essere il nuovo punto di riferimento per i notebook ad alte prestazioni, offrendo un design 6 core/12 thread con frequenze 2,6/4,2 GHz (Turbo), oltre a 12MB di cache L3 e GPU integrata UHD 630.

In attesa di ulteriori conferme, o eventuali annunci ufficiale dell'azienda, eccovi una tabella riassuntiva dei processori in esame:

Modello CPU Intel Cannonlake Intel Core i3-8121U Intel Core i3-8130U Intel Core i3-8300 Intel Core i5-8600T Intel Core i7-8670 Intel Core i7-8850H
Generazione Core 9a Gen CannonLake 8a Gen Coffee Lake 8a Gen Coffee Lake 8a Gen Coffee Lake 8a Gen Coffee Lake 8a Gen Coffee Lake 8a Gen Coffee Lake
Piattaforma Serie Y Mobile Serie U Mobile Serie U Mobile Serie S Desktop Serie S Desktop Serie S Desktop Serie H Mobile
Core CPU 2 2 2 4 6 6 6
Thread CPU 4 4 4 4 6 12 12
Base Clock 2,2 GHz 2,2 GHz 2,2 GHz 3,7 GHz 2,3 GHz 3,1 GHz 4,2 GHz
Boost Clock 2,6 GHz TDB TDB TDB TDB TDB 4,2 GHz
Cache L3 4MB 4MB 4MB 9MB 12MB 12MB 12MB
Grafica Intel UHD 10a gen Intel UHD 610 Intel UHD 610 Intel UHD 630 Intel UHD 630 Intel UHD 630 Intel UHD 630


70

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giulk since 71'

Eh si ma ancora non sono praticamente usciti, diamogli il tempo :)

Gark121

5W invece di 6 come TDP normale

Pantheon

I ryzen non soffrono allo stesso modo degli intel e sono patchabili via software. Io andrei su quelli per stare piú tranquillo.

Paul

Sono d'accordo anch'io, quando si parla di sicurezza, penso anch'io in questo modo ma alla fine che cpu dovrebbe comprare nel 2018 per stare più tranquilli? 6 7 oppure 8 generazione oppure nessuna perché alla fine nessuno consiglia perché la soluzione non c'è. Aspettare i 10 nm e chi aspetta se ha bisogno di un pc. :))))

Pantheon

Sì ma anche se devi solo giocare a me non farebbe piacere avere una cpu che mette arischio tutti i miei dati personali, dovendola comprare nuova meglio prendere quella più sicura.

The

Hai ragione
*Utente medio del blog

Tom Smith

Secondo me q1 2019

Tom Smith

Non c'entra nulla intel fa uscire sempre nuove cpu mobile.

FabioGr

L'architettura rimane sempre quella, di conseguenza rimane anche il "bug" (se così si può chiamare)... Il problema rispetto all'esecuzione speculativa sarà sicuramente mitigato nel tempo fino renderne (si spera) trascurabile l'impatto sulle performance. Per risolvere totalmente il problema ed estirparlo alla radice, sarà necessaria un'architettura nuova il cui sviluppo potrebbe richiedere anche anni...

Boronius

Con bug o senza?

Leox91

Non ne ho idea onestamente, però dubito che queste CPU siano state prodotte a valle di un fix

Juanito82

Giusto, è così semplice ed ovvio...
L'isterismo lo legge chi non capisce, stavo solo spiegando perché il "non è niente" che predicano ragazzini che usano il PC solo per giocare è invece molto più grave di quello che credano.
Ma so bene che predico in un deserto, lo so capisce e dalle risposte di chi vive fuori dal mondo

Gark121

Le iris spariranno. Non c'è molto da dire, il lavoro fatto su quelle gpu porterà "in futuro" a rimpiazzare amd nelle cpu g, e null'altro. O passano ad amd o integrano una mx150 o equivalente custom amd, o si tengono l'integrata Intel classica.

Gark121

Si, scusa, la risposta è uscita aggressiva involontariamente (la faccina speravo smorzasse un po'), ma il senso è che purtroppo non si sa assolutamente niente di sicuro. D'altronde, quando il problema è il processo produttivo, è sempre così.

Gark121

In game 0. Giochi che sfruttino 8 thread sono 3 contati, e comunque il limite più grosso sarà sempre la gpu..

Gark121

Arm avanzano a 800€ base, finché non calano drasticamente, a livello di concorrenza non esistono, purtroppo

Paul

Discutevo per parlare. Tranqu.

Gark121

E come faccio a sapere come andranno a livello di temperature?

Gark121

Quello si, il costo è decisamente elevato, anche se spero che con l'arrivo degli "u" quad core Intel possa decidere di rivedere un filo i suoi listini. Speranza vana, non me lo dire, lo so già

acitre

Ma oltre a fare l'isterico però cosa vuoi fare? Io mica ti ho capito eh... Magari chiedi che intel ti paghi gli straordinari, quelle 10 ore in più ogni 100 ore di rendering. Fai una class action... Non credo che ripetere che è gravissimo aver perso un 10% di potenza accorci di nuovo i tempi di rendering sai?

Manuel Bianchi

Intel ha smesso di produrre Atom (se non per wearable, mi sembra) il livello entry level ora è dei celeron e pentium apollo lake; qualcuno, come Asus, non se n'è accorto ancora però.
Come prezzo l'Y non costa meno di un i3.

Juanito82

Quindi per te un render da 60 a 66 minuti non è niente.
Giustamente tutti giocano ai videogiochi e chi lavora son fatti suoi, non ci si può fare niente...
E se ti dico che 100 ore diventano 110 ore? Devo perdere un giorno di lavoro ogni 10?
Mi sa che non hai un lavoro, voglio vedere se ti dicono che per un errore di sicurezza del fornitore X (che paghi per il prodotto che ti fornisce), a te devono ridurre lo stipendio del 10% cosa diresti.
Ah no, è una perdita sopportabile, perché per te un render di 66 minuti non è nulla ;)

Paul

qual è la generazione da saltare? Aspettare CannonLake? Oppure dall'8' generazione vanno bene?

sardanus

woa costerà sempre tantissimo e di sicuro questi core y vanno meglio

Kryohi

Eh, portatili con arm intanto non si sono ancora visti, e non esistono nemmeno test indipendenti di Windows 10 per arm...

Giulk since 71'

Risposto sopra, lo so ma prima praticamente non aveva concorrenza, ora invece gli arm avanzano e spero che questo porti a un livellamento dei prezzi

Giulk since 71'

Lo so, ma visto l'avanzamento di ARM e di Windows on Arm spero che intel cali un pò le braghe

sardanus

atom e core Y sono su due livelli di prezzo differenti

Kryohi

Guarda che la serie y esiste da anni, e sono relegati a convertibili e ultrabook dagli 800€ in su

acitre

Non mettere la patch e tieniti la potenza che avevi. Esponendoti al rischio ovviamente... Magari su una macchina offline che usi solo per lavoro. Non è che ci puoi fare niente. Non ci sono altre soluzioni. Poi se farne un dramma ti fa sentire meglio ovviamente fai pure. Ripeto che per me fare un rendering di 60 minuti che adesso ne impiega 66 per essere portato a termine non implica sta grande perdita di produttività e denaro. Capisco il 30% sui server... Li si perdono una montagna di soldi con quella penalità ma non lato utente la cosa è sopportabile (sottolineo sopportabile e non inesistente) nella stragrande maggioranza dei casi. Compreso il tuo.

Dea1993

semmai è il contrario... all'utente medio non interessa niente, e magari non ne è nemmeno a conoscenza del problema, al massimo hanno sentito un accenno al tg, ma non ci hanno capito niente.
e comunque a logica ha davvero poco senso comprare ora cpu fallate, a meno che non sei proprio costretto, sopratutto se devi puntare ad intel che al prossimo giro ti ricambia pure il socket e devi ricomprare tutto

Stefano

E i MacBook Pro da 13"? Intel ha solo rilasciato i 15W quad core senza Iris.

Francutio

Le alternative agli Atom già c'erano, come l'm3-7y30, ma costando tanto vengono adottate solo da soluzioni costose o da soluzioni cinesi (con relativi pro e contro)

Juanito82

Con editing video sembrano esserci cali invece, ci sono test online al riguardo.
Appunto che la situazione varia da caso a caso sottovalutare è sbagliato.
Quelli che risentono pesantemente sono casi molto particolari, ma anche in casi più comuni ci sono dei cali più o meno sensibili.
E questo non va bene

Leox91

Con, purtroppo. :(

Leox91

E comprali te i proci con i bug hardware dentro :) la parte speculativa di una CPU è molto importante, è quella che aumenta le prestazioni, una volta che si f0tte quella, è come f0ttere l'intera CPU. :)

Leox91

AMD, che non utilizza architetture speculative come lo fa Intel :) AMD è vulnerabile alle due varianti di Spectre (patchabili), ma non a Meltdown.

Non dico che non si deve più comprare Intel, ma finché non aggiornano il bug io salterei questa gen. :)

Juanito82

Io che faccio modellazione e render, anche il 5% in meno non è poco, il 10% è eccessivo.
Sono le.atesse percentuali che ci "andrei a perdere" o le percentuali di tempo in più che mi tocca metterci, che è la stessa cosa.
È presto per giudicare perché aspetto ancora parecchie patch, ma sottovalutare e sminuire è molto grave.
L'uso del PC è differente da caso a caso, ma avvocati, medici e meccanici sono quelli che comprano hw "uso ufficio", quindi anche un tablet basta e avanza se devono fare solo quello, per tutti gli altri che usano intensamente l'hw?
Ci dobbiamo consolare col fatto che nei videogames le percentuali sembrano essere irrisorie?
Avendo haswell rischio di perdere anche più del 10%, ma credo che di aggiornamenti BIOS a me non ne arriveranno, quindi mi dovrei fermare alla percentuali attuali.
Magra consolazione considerando che quando ho comprato il PC ho scelto quel processore proprio perché mi garantiva x potenza....
Acquisto fatto dopo aver visto tante recensioni e test per comprare il prodotto che faceva al caso mio (altro tempo investito)
Ora è semplicemente x-10%.
Aumenterà? Diminuirà?
Chi lo sa, per me possono togliermi anche il 50% se vogliono, basta che mi restituiscano la stessa percentuale dei soldi che gli ho dato.

emmeking

Tutto dipende da quanto le prezzano...

Andrej Peribar

Certo, proprio l'utente medio.

Invece l'utente avanzato e esperto che dice?
È Intel, accattatevill"?

come lo spot della Loren e il prosciutto?

CAIO MARIOZ

- Intel Core i5 e i7 S dovrebbero essere I processori dei nuovi iMac
- Intel Core i7 H dovrebbe essere il processore del nuovo MacBook Pro 15
- Intel Core CannonLake Y dovrebbe essere il processore del nuovo MacBook 12

Questa è la conferma che i Mac saranno aggiornati nel 2018

acitre

E certo perché chi ci lavora e guadagna soldi col PC ora di colpo, con quel 5, 10% reale di prestazioni in meno, dichiara bancarotta nel giro di 3 mesi. Avvocati che scrivono lettere in ginocchio. Dottori che stampano ricette senza futuro. Meccanici che stampano fatture in preda a crisi d'identità. .... Ok è una falla grossa. Ok la patch fa perdere prestazioni ed è una cosa che da non poco fastidio... Te lo dice uno che ha appena preso (a dicembre) uno Spectre x360 8th gen da 1400 euro, ma da qui a parlare di sto bug in termini così catastrofici ce ne passa. Il mondo non si fermerà, chi usa il PC per lavoro o per gioco continuerà ad usarlo e chi deve comprare un PC nell'immediato lo farà, chi può aspettare magari aspetterà ovviamente. Io se non avessi letto del calo di performance non me ne sarei minimamente accorto sul mio hp. Stiamo un attimino ingigantendo la faccenda.

Paul

Scrivevo in alto, che avete ragione ma dipende sempre una persona che cosa fa con il computer. Era riferito al mio modo di usare l'informatica che non pretendo molto! Editing Video poi non so!
Però non hanno specificato in quali azioni informatiche si hanno problemi

momentarybliss

Chissà se Intel si degnerà di farci sapere se anche questa serie sarà buggata oppure no

Juanito82

I videogiocatori sono si e no il 5% di chi possiede un PC (i casual games non sono videogiochi), diciamo che il fatto che il bug non influisca sui videogiochi frega praticamente a nessuno.
Tutti gli altri che probabilmente ci lavorano e puntano a guadagnare soldi con quel lavoro sono preoccupati che un piccolo problemino di Intel faccia perdere soldi.
Ma si, che sarà mai, consiliamoci col fatto che tanto nei videogiochi non ci sono cali...

Giulk since 71'

Se fossero veramente a 5watt significherebbe raffreddamento passivo e andrebbero a spazzare via ( finalmente ) tutti gli atom 8350 e similari che ancora girano sui mini pc a basso costo, interessante, vediamo cosa ne esce fuori

smn_lrt

Rispetto a quello precedente la frequenza base 2.2 contro 1.6 (configurato a 7w)...altro non so

Paul

Scirvevo in basso, che avete ragione ma dipende sempre una persona che cosa fa con il computer. Era riferito al mio modo di usare l'informatica che non pretendo molto! Editing Video poi non so!
Però non hanno specificato in quali azioni informatiche si hanno problemi

Claudio

Condivido ogni singola parola

Jam

É come comprare una bici nuova con freni difettosi. Chi se ne frega, tanto mica devo farci le corse, mi basta casa lavoro a meno di 10km/h.

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video