AMD Enmotus FuzeDrive mette il turbo allo storage dei processori Ryzen

16 Gennaio 2018 17

AMD presenta in collaborazione con Enmotus il nuovo software Enmotus FuzeDrive per AMD Ryzen. Enmotus è un'azienda che si occupa di soluzioni software per ottimizzare lo storage di sistemi server di fascia alta, soprattutto per quanto riguarda prestazioni e capacità.

Lo scopo della partnership è quella di portare questo concetto sui sistemi desktop consumer AMD (Windows), in particolare parliamo delle piattaforme Ryzen ThreadRipper X399 e Ryzen 7,5,3 (X370-B350).

FuzeDrive è un software che analizza in prima istanza le varie componenti di storage del sistema (Ryzen): RAM DDR4, SSD SATA o NVMe, eventuali memorie 3D xPoint, hard disk meccanici). Una volta rilevate le componenti, il software le combina in un unico drive ma, a differenza delle classiche soluzioni DRAM Cache, FuzeDrive permette di sfruttare l'intera capacità dei singoli drive. Ad esempio, se abbiamo un SSD da 128GB e un hard disk da 2TB, l'utility la trasforma in un unico disco bootable FuzeDrive da 2,1 TB. C'è da sottolineare inoltre che l'intera procedura non richiede di reinstallare il sistema operativo.


Una volta installato, il software analizza costantemente il sistema e le applicazioni, trovando la migliore soluzione per massimizzare le prestazioni nei vari scenari. Allo stesso tempo, il programma memorizza le applicazioni e i dati utilizzati più di frequente, catalogandole come prioritarie e restituendo nel tempo un'esperienza utente decisamente migliore in fatto di access time.

Per quanto riguarda le prestazioni, è ovvio che tutto dipende dai componenti di cui si dispone: se abbiamo a disposizione un SSD e un hard disk meccanico avremo dei risultati, se invece uniamo SSD SATA con SSD NVMe i benefici saranno ovviamente più visibili.

I dati forniti da AMD in vari scenari di utilizzo (fase di boot, adobe, gaming), mostrano miglioramenti in fase di caricamento delle applicazioni che vanno dal 19 all' 831%.


FuzeDrive sembra una soluzione piuttosto valida per chi cerca di massimizzare le prestazioni della propria piattaforma Ryzen, l'unico problema è che purtroppo non sarà gratuita. Enmotus FuzeDrive è disponibile infatti sul sito Enmotus a un prezzo di 19,99 dollari.

La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 479 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stephen

già mi immagino le magagne con un improvviso spegnimento o con la corruzione di qualche file di sistema

Giovanni Morelli

Neanche optane è gratis XD

Alexv

Non mi sembra. 119% intendono +19%, altrimenti perché mettere quelle barre grigie con scritto 100%?

Alexv

Se i risultati sono davvero quelli, non mi sembrano poi troppi 20 euro.

IlRompiscatole

Optane é diverso, questa è una funzione che interesserà a pochi (lato desktop) e molto probabilmente non avrebbe avuto abbastanza rilievo rispetto al costo.
E poi sono 17€.. :-)

Patafrosti

Sono 16 euro e 90 lol problema di cosa

Davide

se guardi il grafico però è solo il 19% in più

Diplo

La vedo una soluzione idonea se uno lavorasse su un unico SO. Io sia sul MacBook che sul fisso ho 3 SO diversi! Quindi improbabile l'utilizzo nel mio caso! Però ben venga!

Ansem The Seeker Of Darkness

no, loro dicono 119% FASTER, quindi il 119% in più, ovvero più del doppio.

deepdark

Guardando la lunghezza della barra, il fatto che è sempre oltre il doppio del 100%, indica esattamente più di un raddoppio di prestazioni, cioè 100% + 119% rispetto allo 0.

Alberto

Tutte rispetto allo 0%. Cosí quelli che non leggono bene la slide pensano "minchi@, 119 volte piú veloce!". Cmq se i risultati sono effettivi é un buon traguardo

Juanito82

a me la barretta sembra lunga poco più del doppio, quasi 1,2 volte in più.
non è che hanno scritto 119% ed intendevano 119%?

RockMillion

quindi non utilizzabile da chi ha processori della serie FX?

Davide

ma che ritardo hanno quelli che hanno fatto 'ste slide? A casa mia 119% faster significa che va più del doppio mentre loro chiaramente intendevano che fosse il 19% più veloce. Idem per tutte le altre """misure""" che sono ovviamente sbagliate.

Gattino

Sicuramente sarà utilizzato principalmente da professionisti e forse gamer con macchine da migliaia di euro, non credo sarà un problema per loro.

Fabios112

Ma come 19.99?
Poteva essere una feature su cui fare marketing stile Optane e l'hanno messa a pagamento.

cipo

Onestamente sono un po' scettico... anzi molto.. :)

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex