Intel SSD 760p e 660p avvistati online, ecco le specifiche

15 Gennaio 2018 20

Interessanti dettagli sugli SSD consumer Intel 760p e 660p sono emersi nelle ultime ore sul web, il tutto con specifiche tecniche davvero niente male. Si tratta della nuova linea di drive NVMe M.2 con memorie NAND 64-layer 3D dell'azienda statunitense, ufficialmente non presentata, ma che dovrebbe battagliare nella fascia mainstream con un buon rapporto prestazioni/prezzo.

La serie 760p è disponibile in tagli da 128/256/512GB e 1/2 TB, mentre per quanto riguarda le prestazioni si parla di un transfer-rate in lettura-scrittura pari a 3,2-1,6 GB/s con letture-scritture casuali fino a 350000-280000 IOPS.


Piuttosto interessante la linea 660p, la prima a utilizzare memorie NAND QLC (4-bit per cell), sempre 64-Layer 3D. Questa serie dovrebbe avere un rapporto qualità/prezzo ancora migliore, e anche se le memorie QLC non sono il top in fatto di prestazioni, i drive Intel offrono 1,8-1,1 GB/s in lettura-scrittura sequenziale, con letture/scritture casuali pari a 150000 IOPS.


Per quanto riguarda i prezzi, al momento non ci sono dettagli sulla linea 660p, ma la fonte parla di circa 100 dollari per un SSD da 512GB. La serie 760p invece ha già fatto la sua comparsa su alcuni shop americani, dove si parte da 95,99 dollari per il modello da 128GB.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
KiTo

Ma le performance dichiarate sono CON o SENZA bugs meltdown e spectre? Che degrado.

Raphael DeLaghetto

Anche qesti sono bacati?

f4b1x

Ragazzi cosa ne pensate di HP Probook 440 G5 Notebook (862€, attualmente scontato), versione:

- Windows 10 Pro 64
- Intel® Core™ i5-8250U
- Schermo FHD da 14"
- 8 GB di SDRAM
- SSD PCIe® NVMe™ da 256 GB
- Scheda grafica Intel® UHD 620
- Peso 1,63 KG

Lo uso principalmente per scrivere e navigare, ma ne voglio uno un po' potente perché mi mi piace molto fare foto e utilizzo tanto lightroom e photoshop.

La dicitura ufficiale delle specifiche tecniche dell'SSD è: 256 GB SSD NVMe da 2PCIe M.2

Da quello che ho capito è meglio di Sata perché è più veloce. Non ho bene capito però cosa significa il 2 davanti a PCIe. Di che velocità stiamo parlando?

RockMillion

Domanda:
io ho una MB ASUS M5A97 LE 2.0 che ha due slot PCIe 2.0 x16. Su uno ho messo la scheda video, l'altro è vuoto e pensavo di mettere un prodotto del genere, anche se lo slot è PCIe 2.0 x16 (x4 mode). Che prestazioni avrebbe? Attualmente come disco principale ho un SSD Samsung 850 EVO e mi chiedevo se avrei ottenuto benefici da questo cambio

deepdark

Boh è da un po'che non seguo i prezzi. Io l'ho preso prima del boom dei prezzi.

Felk

Sbagli, visto che Amazon vende l'850 a 129€.

Ramius

Nessuna notizia su nuovi ssd samsung? Già a settembre sembrava dovessero uscire da un momento all'altro, poi più nulla

Frost

Non è ottimo é impossibile

Tom Smith

Se vuoi superare i Samsung devi prendere un optane

Tom Smith

In realtà c'è il 900p

MirkoHW

I Samsung 960 evo hanno IOPS migliori (380k la versione da 1 TB, 330k le altre)

Maurizio Mugelli

sbaglio o da gennaio tutti i ssd sono rincarati del 30%?

Giuseppe Man

grazie ma ntendevo dire sono diretti conconcorreti o no?

emmeking

Nel 2018, nemmeno arrivano al fullHD? Che delusione intel... Sempre indietro rispetto alla concorrenza

deepdark

Perpendicolarmente rispetto alla scheda madre.

Giuseppe Man

come si pongono rispetto alle 960 evo?

deepdark

100 $ per 512 è ottimo. Ovviamente sono cifre senza iva...

Nic0m

Finalmente delle degne concorrenti come prestazioni/prezzo alle 960 evo (in attesa delle future 970)

Thomas Schietti

Ottimo prezzo per il 256 GB.

furlo

Scaffale, non raggiugono i 1080p come fa ps4 ;)

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex