Toshiba RC100 ufficiali: SSD NVMe entry-level a partire da 50 euro

15 Giugno 2018 60

Aggiornamento 15/06:

Dopo l'annuncio al CES 2018, Toshiba presenta ufficialmente sul mercato i nuovi SSD NVMe RC100, prodotti destinati alla fascia bassa, lontani dalle prestazioni dei top di gamma con interfaccia PCI-E gen 3.0 x4, ma caratterizzati comunque da un buon rapporto qualità/prezzo.

I Toshiba RC100 hanno un form-factor M.2 2242, un design compatto (solo 42mm) che li rende ideali per sistemi compatti come notebook, PC AIO e mini-PC (vedi NUC), insomma dove lo spazio è sempre un problema. Equipaggiati con memorie NAND Toshiba 64-layer 3D BiCS TLC, gli SSD RC100 sfruttano l'interfaccia PCI-E gen 3.1a x2 (NVMe 1.2.1) con prestazioni il lettura-scrittura sequenziale fino a 1600-1100 MB/s e picchi di 150000 IOPS nelle letture casuali 4K.

I consumi dichiarati dal produttore sono pari a 3,2W e 0,5 mW, rispettivamente in scrittura e idle (L1.2), mentre per quanto riguarda la capacità Toshiba rende disponibili tre modelli da120, 240 e 480GB. I prezzi non sono male, si parte da 49,90 euro per il modello da 120GB, passando a 79,90 e 132,90 euro per i modelli da 240 e 480GB.

  Toshiba RC100 120GB Toshiba RC100 240GB Toshiba RC100 480GB
Formato M.2 2242 M.2 2242 M.2 2242
Interfaccia PCIe 3.1a x2 (NVMe 1.2.1) PCIe 3.1a x2 NVMe 1.2.1 PCIe 3.1a x2 NVMe 1.2.1
Chip NAND Toshiba 64-layer 3D BiCS TLC Toshiba 64-layer 3D BiCS TLC Toshiba 64-layer 3D BiCS TLC
Controller ? ? ?
Lettura sequenziale 1350 MB/s 1600 MB/s 1600 MB/s
Scrittura sequenziale 700 MB/s 1050 MB/S 1100 MB/s
Lettura casuale 4K QD32 80000 IOPS 130000 IOPS 150000 IOPS
Scrittura casuale 4K QD32 95000 IOPS 110000 IOPS 110000 IOPS
Consumo tipo 3,2 Watt 3,2 Watt 3,2 Watt
Consumo idle 0,5 mW 0,5 mW 0,5 mW
Resistenza scrittura (TBW) 60TB 120TB 240TB
Prezzo 49,90 euro 79,90 euro 132,90 euro

 

 

Articolo originale - 9 gennaio

Toshiba presenta a CES 2018 due nuovi SSD per il mercato consumer, entrambi basati sulle sue più recenti memorie NAND TLC 64-layer BiCS 3 3D. Il primo della lista è Toshiba RC100, un SSD NVMe con form-factor M2 2242 (single sided) che sfrutta l'interfaccia PCI-E gen 3.0 x2, e che senza la presenza di una memoria cache conferma l'appartenza al segmento di fascia media.

Il nuovo drive SSD di Toshiba supporta però la tecnologia HMB (Host Memory Buffer) e si pone quindi come ottima via di mezzo tra i più veloci NVMe PCI-E x4 e i classici SATA 3 6Gbps. Le prestazioni infatti non sono niente male:

Transfer-rate sequenziale in lettura-scrittura pari a 1620-1130 MB/s, letture/scritture casuali fino a 160000-120000 IOPS.


Toshiba RX100 sarà disponibile in primavera in tagli da 120, 240 e 480GB, la garanzia è estesa a tre anni, mentre non ci sono dettagli sui prezzi.

Toshiba XS700 invece è un SSD esterno che sfrutta l'interfaccia USB 3.1 gen2; tuttavia, visto che al suo interno integra un classico SSD SATA 3 6Gbps, non riuscirà minimamente a sfruttare i 10 Gbps che può offrire USB 3.1 gen2.

Come per l'RX100, Toshiba non ha fornito dettagli sul prezzo; sappiamo però che XS700 sarà inizialmente disponibile con capacità da 240GB (95x75x11 mm per 90g) e sarà capace di offrire un transfer-rate in lettura/scrittura pari a 530-480 MB/s.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, in offerta oggi da Evoluxion.it a 234 euro oppure da Amazon a 287 euro.

60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
uncletoma

Uella, grazie mille.
Se lo metterò occuperà lo slot mini PCI-Ex, quello della scheda video non lo tocco che la GTX1050 Ti OC è già scarsa di suo ;)

uncletoma

Ellapeppapig *_*

Gark121

ah, giusto per riferimento: questo è il mio samsung 950 pro con adattatore pci-e.
come potrai notare, non è granchè limitato XD
https://uploads.disquscdn.c...

Gark121

sito intel o AMD ti danno il numero di linee pci disponibili direttamente sulla cpu. solitamente, una gpu occupa 16 linee, ma funziona senza praticamente colli di bottiglia se scendi a 8 linee (quindi si, se colleghi 2 gpu si rallentano un pelo tra loro, ma comunque ottieni vantaggio rispetto alla configurazione singola). solitamente, queste linee sono collegate alle porte 16x (quelle più lunghe) della mobo.
credo che l'unica serie di processori mainstream che abbia solo 8 linee direttamente sulla cpu siano le apu ryzen 2500g e 2300g, gli altri ne hanno tutti 16.
a ciò vanno aggiunte quelle del chipset: ad esempio un chipset z370 aggiunge ben 24 linee per "altre cose", tra cui dischi, schede di rete etc, che come facilmente potrai intuire sono tante e difficilmente saturabili. diverso il discorso per i chipset più economici: alcuni arrivano ad avere solo 4 o 6 linee, e questi sono facili da saturare contando che un ssd nvme di fascia alta solitamente usa 4 linee (questo solamente 2), mentre una può essere richiesta da una scheda wifi e solitamente un paio da una eventuale scheda audio.

comunque sia, la cosa importante imho è non occupare lo slot della seconda GPU con periferiche "secondarie": rischi di limitare le performance grafiche usando la banda passante per cose meno importanti.

quanto alle altre porte, beh, alla peggio vedrai rallentare il disco nvme, un problema imho meno grave (contando che ogni linea ha comunque 5gbps, ossia oltre 600MB/s di banda passante, quindi ne bastano un paio per avere prestazioni di tutto rilievo).

uncletoma

E come lo scopro?

Gark121

Mi sembra giusto

uncletoma

Ottimo, grazie, è che ho ancora due slot mini PCI-Ex (quelli da scheda audio, per fare un esempio) liberi, e uno normale (per mettere la seconda scheda video) :)
Lasciarli vuoti mi sembra uno spreco :D

Idkfa

Mah io devo ancora capire se quelli Key m e Key b entrano negli stessi connettori sulle MB..

Idkfa

In realtà su Amazon l'intel da 120 GB è gia sui 50 euro

Domenico Belfiore

Era una opinione cmq

ilmondobrucia

Stai parlando e confrontando due prodotti differenti.

Domenico Belfiore

No che c'entra ma a parità di costo su ha più capacità

Gark121

Io preferirei scrivessi in italiano comprensibile.
Detto ciò, un disco meccanico + optane è un bradipo a confronto di questo...

Gark121

Si beh, qui sono 80 di listino, che presto saranno 70. Per 20€ prenderei comunque l'nvme.
Specie, ripeto, se una macchina con poca ram (e coi prezzi attuali, non c'è da stupirsi): nello swap la differenza è molto più evidente che in apertura programmi.

Gieffe22

quoto come sempre

Gieffe22

era ora che anche gli nvme iniziassero a collassare sui prezzi

ilmondobrucia

Certo! Perché le dimensioni sono le stesse

Gark121

Se è da usare come disco di archivio, la compatibilità è certa, non serve nessun manuale. È solo il boot il potenziale problema.

uncletoma

Grazie... è che con il nuovo bios, lo uefi, io con i menu non ci sto capendo più nulla *_*
Prima o poi controllo, ma non volevo usarlo come disco di boot ma per applicazioni grafiche che non stanno sul mio SSD attuale :)
Oppure mettere i programmi di uso più comune (LOO e company) e liberare spazio sullo SSD SATA.
Mi scaricherò il manuale della MOBO dal sito ASUS per vedere meglio compatibilità e tutto il resto, grazie mille :)

Domenico Belfiore

Preferirei optane più tosto che un SSD nvme entrylevel c'è con 40€ ci si prende 1tb di hdd WD caviar blue unito a opate conviene più di qualsiasi soluzione economica di SSD nvme

Gark121

Allora, m.2 è solo la forma del connettore e del disco. Pci-e è la tecnologia della connessione. Per fare un esempio: usb 3 è la tecnologia, type A o type C il connettore.
Sicuramente ti serve un adattatore (con una 20ina di euro te la dovresti cavare), ma devi verificare che il bios permetta di fare il boot da dischi Nvme (e onestamente non saprei come dirti di cercare).
Le performance con l'adattatore non cambiano in maniera significativa: resterà sempre 3-4 volte più veloce di qualunque disco sata.

Gark121

Le linee PCI totali del processore sono 16: 8 per la gpu, 4 per il chipset e 4 per "altro", tra cui i dischi Nvme.
In questo caso, ad esempio, dato che il disco ne una solo 2, ne restano disponibili due per eventuali altre periferiche (esempio: una scheda audio dedicata).
Le 8 per la gpu sono di per sé un limite, perché (seppur di poco) rallentano le gpu di fascia più alta oggi, e a maggior ragione lo faranno in futuro, oltre ad impedire in toto di mettere un sistema con doppia gpu (ma non credo che sia un problema per te questo).
In generale, non credo che siano limitazioni particolarmente gravi contando che si tratta di prodotti di fascia abbastanza bassa (dove, ad esempio, in ottica futura sarà più la CPU a fare da collo di bottiglia che non le linee PCI). Spero sia chiaro.

Elektrosphere

Dove si possono acquistare? Vorrei prendere quello da 480Gb

Adriano

Che poi da quel che ho capito in giro, si sfruttano le PCI del chipset e non quelle per la gpu, quindi é ininfluente

Adriano

In realtà non so bene il discorso delle PCI e e dei ryzen. Se puoi illuminarmi ne sarei lieto. La gpu sarà una cosa che aggiungerò più in là, quando e se avranno prezzi decenti e quando la Vega integrata non ce la farà manco più a 720p (monitor vetusto e mi va più che bene dato che non sono patito della grafica)

uncletoma

E rispetto a un ssd tradizionale?

uncletoma

No, la mia non ce l'ha, è dei tempi degli Intel i5-45** :)

antonio

Ci sono schede pci-e ma le prestazioni calano... Ma non so di quanto...

Gark121

Senza una gpu dedicata, che cosa te ne fai delle linee PCI?
Questo disco poi ne usa solo 2 per altro, nemmeno 4 come standard

Salvator3Gallo

Questi sono m.2 2242 devi avere lo slot sulla motherboard

uncletoma

Serve attacco apposito NVMe o basta uno PCI-Ex?
Perché, se non erro, un tempo avevo visto SSD PCI-Ex... o sono solo parecchio confuso?
(il mio è standard)

Adriano

Infatti pensavo di rifare il PC con una mobo b450 ed una apu 2400g. A quel punto come ssd stavo puntando al Samsung. Certo é che se questo va meglio per 20 euro in più non ci penso due volte. L'unica cosa che mi mette il dubbio é il fatto delle linee PCI e dei ryzen

Gark121

secondo come "cambio" no. a meno che non parliamo di fissi ad altissime prestazioni, usi particolari o macchine con poca ram (che quindi swappano spesso).
però se uno sta valutando l'acquisto di un ssd, e la macchina su cui lo si andrebbe a installare è compatibile, non vedo perchè non preferirlo ad un normale ssd sata: è più veloce, più piccolo e costa praticamente uguale

Pip

Ricordo ancora quando comprai il mio primo ssd Samsung.
120 gb, usato e pagato 120 euro, ed è stato un affare ai tempi.
Adesso a quel prezzo ci compri 500gb nuovi.
Fa molto piacere vedere come si sono ridotti i prezzi

Gark121

si dai, "modem", insomma, ci siamo capiti. comunque è uno slot m.2 PCI-E, sicuramente il disco sarebbe coimpatibile. il potenziale problema è solo capire se il bios me lo lascia usare come disco di avvio.

CaptainBracc

Domanda che mi faccio anche io. Magari non avrà tanto senso, ma se più o meno allo stesso prezzo si può avere una prestazione migliore dell'860 Evo... ci si pensa un po'. Bisognerebbe vedere però eventuali benchmark, temperature ecc...

Adriano

Fatemi capire, rispetto ad un 860 evo, su un fisso classico, ha senso?

BuBy

vai con lo slot del modem e se non entra vai di martellate e vedrai che poi va tutto :D

Gark121

Moooolto bene... Mo devo capire se il mio vecchio Dell supporta l'nvme sullo slot m.2 o se entrano al posto (vuoto) del modem 4g...

Ezio

Interessevole

Franco

Anche la Ferrari non ce l'ha quasi nessuno, ma non significa che non ne facciano le gomme...

Giulk since 71'

Che non hanno in molti

gioboni

Sì sì, ovvio: sono soluzioni ancora appannagio dell'utenza professionale, che può trarre realmente profitto dal boost prestazionale.

Franco

beh, 500€ per uno sfizio sono davvero troppi :D

gioboni

Dagli un po' di tempo e vedrai che Akitio tirerà fuori qualcosa del genere... Intanto se davvero hai bisogno di velocità del genere su un disco esterno, sacrificando la compattezza, puoi valutare uno dei loro box PCIe-TB3.

Franco

e' una sata...bel tentativo :D

Franco

ti sei perso la parola Thunderbolt :D

Giulk since 71'

Non credo che la usb 3.1 v2 sia abbastanza veloce

KibaNoOu

Prova a vedere il Silverstone MS09.

Aster

E si ho vinto due olimpiadi a scuola

RECENSIONE Teclast F5, convertibile economico ma convincente

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex