ASUS ROG Strix Flare, tastiera meccanica RGB con switch Cherry MX

08 Gennaio 2018 3

ASUS non rinuncia a presentare diverse novità dedicate ai videogiocatori in occasione del CES 2018: tra le periferiche segnaliamo la nuova ROG Strix Flare, una tastiera meccanica RGB che mira a coniugare prestazioni e comfort di utilizzo.

I tasti sono infatti dotati di switch Cherry MX, particolarmente apprezzati dai videogiocatori (ASUS, per il momento, non chiarisce di quale tipo di switch si tratti, red, black, etc; non è da escludere che la renderà disponibile in più versioni), ma ASUS, per non trascurare gli aspetti ergonomici, ha previsto un poggiapolsi staccabile.

La nuova ROG Strix Flare comprende una serie di tasti multimediali posizionati nell'angolo superiore sinistro, un connettore USB pass-through - che semplifica il collegamento di mouse e di altre periferiche - ed integra il sistema di retroilluminazione RGB grazie al quale gli utenti particolarmente attenti agli aspetti estetici potranno personalizzare il colore dei tasti.

La ROG Strix Flare sarà disponibile entro la prima metà dell'anno ad un prezzo ancora da confermare.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 299 euro oppure da Amazon a 343 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AleW1S3

La rotella simil-logitech a sinistra: genialata!
Mi piace tantissimo la rotella per il volume ma averla a destra dove mi costringe a togliere la mano dal mouse è seccante

Luca Lindholm

For powausaaaaaaa!!!

XD

mat

Vogliamo l'anteprima di Riccardo! XD

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima