Dell XPS 13 (2018) ufficiale: display 4K, Intel Core 8a gen, scocca bianco/oro

04 Gennaio 2018 260

Dell XPS 13 si rinnova: la casa statunitense annuncia oggi la versione 2018 (Dell XPS 13 9370) dell'apprezzato portatile ultra sottile che sarà tra i protagonisti dell'imminente CES di Las Vegas.

Un opera di rinnovamento che interessa il cuore della piattaforma hardware, caratterizzata dai processori Intel Core di 8a generazione e che porta con sé un ulteriore affinamento dei tratti distintivi del portatile, ovvero le cornici dell'Infinity Display, ancor più ridotte. Non manca la nuova colorazione bianca/oro che si affianca a quella scura in fibra di carbonio

Le principali novità rispetto al precedente modello comprendono:

  • Display InfinityEdge: la cornice da 4 mm è il 23 per cento più sottile rispetto al precedente modello, portando all'80,7 per cento il rapporto tra schermo e scocca. La luminosità massima dello schermo è pari a 400nits (350nits nel precedente modello), la risoluzione dello schermo può raggiungere i 4K, copertura al 100 per cento dello spazio colore sRGB, nuova finitura anti-riflesso
  • Nuove porte: USB Type-C comprese due porte Thunderbolt 3, e una USB 3.1.
  • microSD: il lettore microSD sostituisce il lettore SD del precedente modello
  • Nuovo colore bianco/oro in fibra di vetro
  • Nuovo sistema di raffreddamento con doppio heatpipe e doppia ventola, che utilizza l'isolante termico GORE (silica aerogels)
  • Far-field Cortana: l'assistente vocale è in grado di rispondere da una distanza di oltre quattro metri grazie ai quattro microfoni integrati
  • Webcam HD: è sempre collocata nella cornice inferiore, ma è stata riposizionata al centro e supporta il riconoscimento facciale IR

Il quadro delle caratteristiche tecniche complete può essere così riassunto:

  • Processori Intel Core 8a generazione Core i5 8250U o i7 8550U
  • Display da 13,3" UltraSharp 4K (3840x2160 pixel) gamut colore 100%, o FHD (1920x1080 pixel) touch, gamut colore 72%, o FHD (1920x1080 pixel) non touch, gamut colore 72%
  • RAM: LPDDR3 da 4GB a 8GB a 1866 MHz, o 16GB a 2133 MHz. Nota: RAM saldata alla scheda madre
  • Scheda grafica integrata: Intel UHD Graphics 620
  • Porte: 2 Thunderbolt 3 con PowerShare, 1 USB-C 3.1 con PowerShare, lettore microSD, jack cuffie
  • Storage: 128GB (SATA); 256GB, 512GB o 1TB (PCIe)
  • Connettività wireless: Killer 1435 802.11ac [2x2] + Bluetooth 4.1, Intel 8265 802.11ac [2x2] wireless for vPro + Bluetooth 4.1, compatibile Miracast
  • Webcam 720p widescreen con 4 microfoni, videocamera a infrarossi compatibile con Windows Hello, sensore di impronte integrato nel tasto di accensione (opzionale)
  • Batteria 52WHr
  • Dimensioni: 7,8-11,6 x 302 x 199 mm
  • Peso: da 1,21 chilogrammi

Il nuovo XPS 13 (2018) è disponibile a partire da oggi (4 gennaio) nel sito di Dell.com e nel Microsoft Store USA. Il prezzo parte da 999 dollari e cresce a seconda delle configurazioni. Ulteriori dettagli sulla distribuzione e sul prezzo previsto per il mercato italiano saranno comunicate in seguito.

Aggiornamento: aggiunta nel prospetto delle caratteristiche tecniche la nota per sottolineare che la RAM è saldata sulla scheda madre e non sostituibile dall'utente.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 707 euro.

260

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

Va be ancora le schede WiFi 2x2! Per il resto vediamo quando lo proveremo

Aster

Ti scrivo da un t460s e un t420s di fianco, dopo x1carbon sono i migliori da comprare

Aster

Dimentichi Intel 620

DiRavello

si bravoh hai vinto tu

DiRavello

ecco ad ognuno il suo, che dico?

alexhdkn

XPS 13 9370 dall'hardware di Tom : Lo schermo 1080p ha riprodotto il 117% del gamut volume sRGB, mentre il pannello 4K ha raggiunto il 130%. In entrambi i casi la media di categoria (105 percento) è lontana, e allo stesso modo è distaccato il ThinkPad X1 Carbon (104 percento con schermo 1080p). Ma il pannello 1080p è prossimo ai valori dell'XPS 13 precedente (112 percento) e dello Spectre 13 (111 percento).

Pippo_Pozzi

Sisi, scusami volevo dire: No,sono saldate

Leon

per te , come per me vale il discorso che facevo invece..

Leon

la sigla che ho scritto indicava proprio quello , era un discorso per me ..

Kevkorian

eh credo proprio di no, visto che sono un ingegnere certificato NetApp...

Gark121

Se devi fidarti di qualcuno, fidati di notebookcheck. Tra tutti mi sembrano di gran lunga i più affidabili.

AJoe

Grazie per le spiegazioni sugli standard, da profano non sapevo i dettagli loro diffusioni nei vari ambiti, mi limito a vedere le coperture adobe e srgb nelle review :D
Tornando un attimo su questo xps, leggevo ieri in serata la recensione del 9370 su laptopmag, dove dichiarano una copertura srgb sul fhd del 117% e del 130% sul 4k... Allo stesso tempo però, confrontandolo coi competitor, danno valori di copertura molto alti anche ad altri pannelli che in altre recensioni (come su nbcheck) hanno figurato in maniera molto più magra... Boh

DiRavello

tu sai cosa è un cluster o un NAS... dubito fortemente....

Pavone Da Giardino

Batteria ridotta.. il full hd che ha un gamut del 72%, webcam 720p, micro sd ... boh perplesso

Mala

Al CES dovrebbero essere annunciati i thinkpad t480 e 480s. Se rispettano i predecessori saranno interessati

djalx

Io faccio parte di quelli favorevoli alle porte Thunderbolt/USB C. Ne apprezzo così tanto potenzialità e versatilità da mettere in secondo piano i disagi che possono (oggi) esserci con "vecchi" accessori e periferiche USB. Utilizzo dock e hub per compensare l'assenza di porte "tradizionali... col passare del tempo (l'uscita di nuovi accessori/periferiche) saranno sempre meno necessari.
La cosa che invece proprio non apprezzo... è l'impossibilità di aggiungere/cambiare Ram e HD

Radon-zr

"RAM: LPDDR3 da 4GB a 8GB a 1866 MHz, o 16GB a 2133 MHz. Nota: RAM saldata alla scheda madre"
"FHD (1920x1080 pixel) non touch, gamut colore SOLO 72%"

Ma qui si lamentano della USB Type-C

mat

Bene, allora mentre che voi fate i beta tester io mi compro PC seri.

Mario I/O

NIente full SD, ram saldata, meno porte. Aiutatemi a chiamarlo upgrade.

mytom

Non ti stupire: sono gli inspiegabili haters dell'USB-C

mytom

Questa cosa della ram saldata sta iniziando a stancare.

ctretre

sarà, ma da sostenitore dell'usb-c (ho già il telefono ed il portatile che si caricano con questa presa non vedo nulla di male nell'affiancarle una usb-a quando possibile

stiga holmen

Ma quale crociata? È solo contro sta insistenza a dover convincere SUBITO a cambiare

L'unico vantaggio è l'attacco, stop. Ma finché tutti i dispositivi non saranno usb type C , ci saranno solo problemi...immagina di dover collegare il tuo nuovo smartphone al 'vecchi' pc...adattatore...bella roba..

Gark121

software di modellazione 3d e una gtx? onestamente, non mi sembra una genialata.

posto che io aspetterei almeno un anno a comprare (visti i recenti problemi di intel), non potendo proprio aspettare attenderei il ces e i processori HQ 6 core, punterei sul precision 5000. uguale esteticamente, ma con una quadro (e spero nella prossima generazione migliore). andrà meno "In game", ma i driver certificati fanno tutta la differenza del mondo imho.

Gark121

certo, in fin dei conti per le vhs (ad esempio) nessuno è passato al dvd a causa dei maggiori costi vero? LOL
se uno standard è migliore, si diffonde, indipendentemente da queste forzature. impiega il suo solito tempo (5 anni, mediamente, forse qualcosa di più oggi che i pc son più longevi) e rimpiazza il vecchio. come è sempre stato, da quando ho memoria.

Gark121

se 3 anni fa, quando è uscito il primo merdbook con solo porte type c, mi fossi salvato un txt con ste cose da copincollare sarei stato un uomo più previdente. purtroppo, non l'ho fatto. però il caso vuole che oggi sia a casa con l'influenza e niente di meglio da fare che ripetere le solite ovvietà a gente che continua a mentire sapendo di farlo.

Midnight

Che vuol dire? Mica sono impossibili da smontare...
Sulla RAM mi sono sbagliato, probabilmente mi sono confuso con gli slot SSD...

simo

"Tra l'altro non ho capito che necessità c'era di togliere le USB standard"

Si tratta di spingere uno standard migliore (dimensioni degli attacchi, reversibilità ecc..) per diffonderlo in tutto il mercato. Molto semplice

simo

ci sono adattatori compatti che ti fanno usb a, vga, hdmi, ethernet e tutto quello che vuoi

simo

Se non facessero così tutti continuerebbero ad usare solo le A per i minori costi degli accessori con quel tipo di standard. Essendo pochi gli utilizzatori delle type c l'industria non diventerebbe mai di scala e i prodotti continuerebbero a costare di più. l'unica e obbligare le persone.

mat

Grazie per aver trovato il tempo di riscrivere le solite cose. :)

simo

Moda? Ma come fai a dire che l'adozione di uno standard di connessione reversibile e più compatto rispetto a quelli attuali sia una moda? come se migliorare la tecnologia fosse una cosa negativa...

mat

Solito commento inutile.
Nessuno vieta le USB-C, vieto i PC con SOLO USB-C. C'è una differenza ENORME, se non la vedi sei in malafede.
Per il resto della solita pappardella non mi metto a riscrivere le solite cose dette e ridette da un anno.

simo

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Li attacchi del secondo cavo ti sembrano uguali tra loro? No, non lo sono, uno è una USB A e l'altra una micro usb. Questo è come sono adesso i cavi dei cellulari. Spiegami cosa c'è di più comodo in un cavo del genere rispetto a uno di tipo C che ha due attacchi uguali (che hanno un minor ingombro rispetto alla tipo A) ed sono reversibili. Mi sembra così lampante la superiorità di una connessione tipo C- tipo c che mi chiedo come si faccia a volerci andare contro. E' una crociata davvero senza senso.

Elia Marcantognini

Come anche lo zenbook 13 e lo zenbook 14.

Kevkorian

XPS 13 è molto usato a livello enterprise negli USA, e presumo che tu non sappia nemmeno cosa sia il Software-as-a-Service e la virtualizzazione dei desktop...

Gark121

cosa avrebbe migliorato? e soprattutto, dove avresti visto che su altri pc le critiche non ci sono state?

Gark121

tutti fate gli stessi esempi, ma mi chiedo quanti di voi abbiano realmente vissuto quelle situazioni...
io ho avuto il primo pc del mondo senza lettore di floppy, il powermac g3 blue and white. bene, ho passato due ANNI con un lettore esterno sul tavolo. nel mentre, sono arrivate le chiavette usb, e dopo circa altri 2 o 3 anni e il lettore floppy è diventato realmente obsoleto.

idem il discorso del lettore cd: il primo mac senza lettore cd è stato l'air, nel 2008. quando il primo macbook pro è stato fatto senza lettore cd? nel 2013: 5 anni dopo. effettivamente, nessuno nel 2013 ha più sofferto "l'assenza", arrangiandosi quelle poche volte che è servito. ergo, di nuovo, circa 5 anni per la "fine" di uno standard.
quindi, queste soluzioni senza porte type A, saranno adeguate per il 2020 (se conti che le periferiche usb sono più di diffuse di quanto non fossero cd e floppy, probabilmente anche di più). fino ad allora, e sono ancora 2 anni interi, rinunciare alle type A non ha senso. metti le due TB, e dall'altra una type A. fai un pc future proof, e nello stesso "present-proof". però ehi, bisogna forzare la gente a stare con 47 adattatori secondo voi.

tivi92

sempre meglio della 480p installata nel MacBook 12

stiga holmen

ho un cavo che trasmette corrente se collegato al caricatore e da cavo dati usb se collegato al pc...tu no?

simo

e si guarda...miliardi

simo

tu colleghi il cellulare con lo stesso spinotto al computer e al telefono?

alexhdkn

La batteria è più piccola, ottimo se le dimensioni sono minori

alexhdkn

Io me la sono cagata :)

alexhdkn

Per me che non uso la SD non è un problema, preferisco direttamente la microSD anche se capisco l'esigenza di un fotografo, ma non ci sono micro USB uhs 2? La USB tipo A piano piano verrà tolta lo sappiamo tutti. Della batteria ti do ragione

Gark121

contando che l'adobe rgb contiene completamente l'srgb, o il tuo concetto di "alto" è diverso dal mio, o semplicemente stiamo parlando di una differenza troppo piccola per essere pubblicizzata. dell differenzia sempre le proprie linee di pannelli. quelli "normali" sono per chi non ha necessità di un pannello "colour critical", gli ultrasharp viceversa sono pensati per quelle esigenze.
pertanto, tra le due linee viene mantenuta una pesante differenza, così da "convincere" chi ne può aver bisogno di prendere il pannello più costoso.
un pannello che fa il 93 (esempio) dell'srgb rispetto ad uno che fa il 100 non è una differenza tale da sborsare la differenza di prezzo probabilmente. uno che fa il 72 e l'altro il 100 allora magari si.
spero di aver reso l'idea del perchè dico questo.

stiga holmen

non è per la velocità ma per l'essere uno standard reversibile e che tra un paio di anni permetterà di ricaricare i telefoni, trasferire dati da un hard disk o da un tablet a un pc con lo stesso connettore (che tra l'altro occupa meno spazio della tipo A).

Guarda che la stessa cosa avviene già con i connettori USB A.... ah poi guarda che non è sempre vero e dipende dai cavi che prendi, esistono quelli che vengono utilizzati solo per la ricarica elettrica e quelli che fanno entrambe le cose...esattamente come USB A ....

Tu sei la dimostrazione che non ne capisci nulla di tecnologia..

Il progresso non è sempre la novità....

Momofil31

E' inutile lamentarsi. E' il nuovo standard ed è giusto che i produttori lo implementino. Rimanere alle vecchie porte di tipo A nel 2018 è anacronistico. Ti ricordo che nessuno voleva passare dai floppy ai cd qualche annetto fa e sempre qualche annetto fa molti si lamentavano dell'assenza del lettore cd nei portatili, ma adesso non mi pare questa gran mancanza... Semplicemente USB-C e Thunderbolt sono migliori.

Gark121

se dovessi scomettere 2€, scommetterei su un errore di notebookcheck. non è impossibile raggiungere il 100% dell'ntsc (per dire, gli ultimi surface e gli ultimi mac ci vanno parecchio vicini), ma è uno standard dalla diffusione modesta (gli standard più diffusi sono l'sRGB per il web, l'adobe RGB in ambito fotografico e il dci-p3 in ambito cinematografico), complesso da raggiungere e poco "accattivante" a livello marketing, dato che quasi tutti i rivali puntano su altri standard, e dire "100% del DCI-P3" significa mettersi al livello di apple, al livello dei monitor professionali e quant'altro. dire 100% dell'nstc significa solo cercare un pannello altrettanto valido che però non ha la stessa "presa" su un eventuale acquirente informato (che è il target standard di una azienda he vende solo online e solo tramite il suo sito)

Gark121

insoddisfatto dell'aver detto una minchi@ta, nei detta un'altra. prova a uscire da questo blog e senti quanta gente ha mai sentito nominare l'xps 13, e quanti invece hanno sentito le parole "pavilion", "aspire", etc.

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video