Microsoft e Google continuano a crescere nel settore scolastico nel Q3 2017

08 Dicembre 2017 44

Il terzo trimestre del 2017 nel settore dei dispositivi elettronici mobili, tablet e portatili, per le scuole dell'obbligo (K-12) è stato positivo per Microsoft, un po' meno per Google e alquanto negativo per Apple. È quanto rivelano i dati aggiornati di Futuresource, che, è bene precisarlo, tengono in considerazione i dispositivi spediti (non la base installata) escludono i computer desktop solo i dispositivi acquistati direttamente dalle scuole, quindi viene ignorato ogni dispositivo personale degli studenti (o dei docenti).

Quello statunitense è un mercato particolarmente importante per il settore scolastico, essendo uno di quelli in cui la penetrazione dei computer ad uso educativo è più alta. Dopo qualche anno di crescita consistente, le spedizioni sono aumentate del solo 3,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso; complessivamente, la crescita dell'intero 2017 dovrebbe attestarsi intorno al 9 per cento rispetto all'anno precedente, mentre nel 2016 era stata doppia - pari al 19 per cento. Segno che ormai il mercato è in fase di stabilizzazione.


Microsoft, con la sua piattaforma Windows, ha aumentato le proprie quote di mercato, ma non ai danni di Chrome OS, che è il leader del settore. A perdere sono stati i sistemi operativi di Apple: sia iOS (iPad) che macOS (Macbook). Chrome OS, tuttavia, ha registrato le performance di crescita più basse del periodo recente, crescendo di appena il 3 per cento rispetto all'anno scorso.

Gli interventi applicati da Microsoft (e dai partner) per aumentare la propria competitività nel settore sembrano aver dato i loro frutti. Non solo sono arrivati sul mercato portatili dedicati con prezzi estremamente abbordabili, anche sotto i 300 dollari, ma sono anche migliorati i servizi - InTune per la gestione dell'hardware da remoto e Teams per la comunicazione, per esempio, passando naturalmente per Windows 10 S.

Il 2018 potrebbe cambiare in modo significativo gli equilibri del mercato, perché molti dei Chromebook "del boom" - quelli acquistati tra il 2014 e il 2015 - dovrebbero essere giunti al termine della loro vita produttiva, e dovrebbero essere sostituiti. Si compreranno altri Chromebook o si passerà a Windows, e in che proporzione?

Nel resto del mondo i ruoli di Microsoft e Google sono un po' invertiti. Qui è la società di Redmond a dominare il mercato - e di gran lunga - ma è Google che sta crescendo in modo consistente, almeno in certi mercati. In particolare, pare che la soluzione Chromebook piaccia molto in Nord Europa.


44

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Domenico Belfiore

Alle medie confermo

GianTT

Guarda, lo usavo io 20 anni fa alle elementari...
I miei nipoti lo usano e alle medie spesso ci sono i laboratori di informatica.

Domenico Belfiore

Non mi risulta che all' elementari usino word excel oppure PowerPoint almeno non qui da me mentre le scuole medie da 2 anni a qua (un'anno dopo la mia uscita delle medie) hanno iniziato ad integrare i tab con i relativi programmi MS office

GianTT

Assolutamente, io sono il primo a dirlo.
Lavoro con Office e non lo cambierei per nulla al mondo, anzi, penso che il suo costo sia più che giustificato.
Ma seriamente nelle elementari, dove riscrivono la poesia al pc o imparano a usare un foglio di calcolo con la funzione somma, hanno bisogno di un prodotto commerciale così costoso che richiede un sistema operativo costoso sotto?
Università e Licei sono altro discorso, ma dubito che alle elementari si creerebbe disagio a far usare Writer e Calc al posto di Word ed Excel

Domenico Belfiore

Si OK i costi più bassi ma non mi venrire a dire che sono all'altezza dei sistemi MS e Apple (su quest'ultima ho dubbi) poi la suite MS office non la si può paragonare nemmeno lontanamente a quella di libreoffice che ha un interfaccia spartana e vecchia a differenza della bella e intuitiva di MS, i PowerPoint poi neanche a parlarne sballa mezza vita materna

GianTT

Nelle scuole, con i soldi pubblici, potresti prendere un sistema gratuito con LibbreOffice piuttosto che pagare soldi sonanti per sistema operativo e suite office, senza contare il sovraprezzo pauroso degli apparecchi Apple addirittura. Chromebook è almeno più economico

Yomura A. E.

Perchè a partire dal quarto anno cominci a perdere soldi. Ogni tre, quattro mesi, dovresti fare manutenzione completa ma dopo il terzo anno, il tempo che impieghi equivale a una spesa che non riesci più a ricuperare. Soprattuto se con quel computer, in teoria, dovresti mangiare tutti i giorni.

Yomura A. E.

Continuano a crescere perchè l'amministrazione pubblica non può fare altro che comprare Microsoft. Se passa attraverso il Consip. Adeguatamente foraggiato attraverso un contratto ad hoc con quell'azienda.Non hano alternative, se passano per le vie ufficiali. Se non lo fanno devono giustificare la loro scelta. Per non finire nei guai.

Domenico Belfiore

Cpt io su Windows 8.1 ho dovuto usare un app che lo abilitasse tramite una modifica al processo Explorer.exe

SONICCO

ahahah si
RT update 3 permette di sostituire il classico menù start con quello metro.
Poi è diventato anche più veloce e reattivo.

Domenico Belfiore

Start is back?

SONICCO

si figurati, già il fatto che ho spazzato quella modalità start stile metro per usare quella tipica di win10 basta e avanza per stare comodo a vita.

Domenico Belfiore

Si ma non ti aspettare aggiornamenti futuri

SONICCO

Cmq subito dopo averti risposto ho cercato una soluzione manuale e sono riuscito a installare l'rt update 3 e a fargli ritrovare gli aggiornamenti.
Grazie al cielo c'è gente che su internet se la cava e riesce a sbrogliare queste magagne tipiche di windows..
Il tablet sarà anche vecchio però non è male eh, per quel poco che bisogna farci (navigare, social, scaricare pdf e word, scriverci) è più che buono.

Domenico Belfiore

Non c'etrano nnt i 4 anni è stato abbandonato come proggetto dato che le app arm erano poche a disposizione e cmq te hai mai visto un successore di RT con soc ARM? Impossibile!!

SONICCO

in 4 anni.
Mamma mia che vergogna...

Domenico Belfiore

Questo perché RT è stato abbandonato e di conseguenza i server di update e dello store sono in down

Domenico Belfiore

Nelle scuole cosa te ne fai di Linux mica ci devi programmare

GianTT

Io ho un Asus con i7 quad core di prima generazione. Ad oggi non ho alcun motivo per cambiarlo, francamente è imbarazzante notare come Intel abbia messo il piede deciso sul freno dello sviluppo negli ultimi anni di assenza di AMD.

GianTT

Avrei capito una diffusione maggiore dei sistemi Linux in ambito accademico a discapito di Windows, non di ChromeOS. Avrà tanti vantaggi, ma francamente non vedo perché per risparmiare non si possa adottare allora un sistema operativo libero e completo come Edubuntu, che è pensato giusto per questo

SirMau

E quindi? Non é una giustificazione.
Un computer va usato con cura a prescindere e ti dura tranquillamente anni e anni.

SirMau

"Il 2018 potrebbe cambiare in modo significativo gli equilibri del mercato, perché molti dei Chromebook "del boom" - quelli acquistati tra il 2014 e il 2015 - dovrebbero essere giunti al termine della loro vita produttiva, e dovrebbero essere sostituiti"
Dispositivi del genere che durano al massimo 4 anni? Non ci siamo, é anche un insulto per l' ambiente e per chi non può permettersi neanche uno.
A me piacerebbe capire il perché le persone cambiano così spesso dei computer perfettamente funzionanti.

Roberto

Diciamo che se soddisfa le tue esigenze, puoi continuare così, anche se montando un SSD la differenza a livello di reattività generale è notevole.

ROOT

Io ho ancora un disco meccanico sul mio fisso di cinque anni fa e ancora gira benissimo con Windows 10. Dici che devo pensare a smontare tutta la baracca?

TLC 2.0

:D grazie per la menzione

Rick Deckard®

Si ma perché lo usi te con cura.. non dei ragazzi di 11 anni...

Roberto

Il mio l'avevo dal 2008 e l'ho dato via funzionante con Windows 10 per assemblarne uno con il quale giocare a The Witcher 3. Comunque come dice TLC più sotto, con un Ssd un sistema datato cambia completamente volto.

O_Marzo

Figurati che il mio desktop che uso tutt'ora l'ho assemblato nel lontano 2006, ha visto tutti i sistemi di casa Microsoft, almeno una decina di distribuzioni Linux e un paio di hackintosh, processore lievemente OC, doppio monitor e ora con Windows 10 va ancora benone, ottimo per navigazione, Office, software di mixaggio e nerdate varie, non reggerà 4k e h265 ma gira meglio di tante ciofeche che si vendono ora senza problemi di incompatibilità

TLC 2.0

la cura sempre quella è: SSD

TLC 2.0

assolutamente si

mic-chrome

Un poco meno?
22% contro 60%? Sono 2/3 in più.

mic-chrome

Ha un software dedicato al settore educational molto valido unito a tutta l'integrazione delle apps google + android e a un prezzo/qualità dei chromebook molto buono.
Comunque è sul software che fa la differenza.

Breus

Era una feature, il colore del brodo è fondamentale :P https://uploads.disquscdn.c...

boosook

Uh che bello quel 3,7% di Linux che compare nel rest of the world! :)
Comunque sorprendente la differenza di gusti fra US e resto del mondo.

Luca Lindholm

Si, un po’ come quando in Windows 7 c’era l’impostazione per modificare, tra l’altro, il colore dei “brodi” delle finestre.

E quindi??

SONICCO

OT
ho bisogno di aiuto.
Ho un surface 2 con win8.1 RT, l'ho ripristinato da zero e avviato però quando vado sulle impostazioni per aggiornarlo alla versione più recente rimane fisso sulla ricerca senza dare risultati..stessa cosa sul market per scaricare app, solo che mi da l'errore che la connessione è troppo lenta(mai sentita una roba simile..)
consigli?

Aldo Donati

Sono molto sorpreso delle percentuali altissime di Chrome OS in USA! Ma è seriamente un OS che può competere con Windows nell'ambito dell'istruzione?

Blue

C'è da stare freschi se Microsoft domina nel settore scolastico (giuro non l'ho modificato io)
https://uploads.disquscdn.c...

Squak9000

Certo ma non tutti i PC lo fanno... e non dipende certo da Windows o altro ma dal tipo di HW che é stato montato.

Squak9000

Un poco meno in USA?
Meno del 40% non é un poco meno...

Roberto

Credo che a livello di vita media, siano simili. Ho pc di 6 anni che girano ancora egregiamente. Soprattutto in ambito office.

M_90®

dominio windows c'è poco da fare, in usa un pò meno perchè google in questi anni ha regalato chromebook a destra e a sinistra pur di far usare i suoi servizi... comunque MS guardando questi dati dovrebbe capire quante macchine ancora possono essere aggiornate a w10, qui dovrebbe puntare tanto visto lo strapotere assoluto in tutti i paesi. dobbiamo vedere i prossimi w10 on arm cosa riusciranno a fare, anche se i prezzi fino ad ora mi sembrano poco competitivi...

yepp

Meglio Microsoft!

Rick Deckard®

Secondo me c'è abbondantemente spazio per entrambi: Chrome os continuerà a rosicchiare quote di mercato, in compenso Windows ha bisogno di più manutenzione e sostituzioni, il che gli garantisce di vendere molto di più statisticamente

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video