Intel Core i3-8350K funziona su scheda madre Z170 grazie a una mod del BIOS

05 Dicembre 2017 25

Intel Core i3-8350K è stato installato su una scheda madre con chipset Z170, un'accoppiata teoricamente incompatibile, secondo le specifiche rilasciate Intel. Alcuni test provenienti dalla Cina suggeriscono il contrario, anche se è bene sottolineare che esistono dei limiti e che l'installazione non è propriamente ''plug'n play".

E' noto che i processori desktop Intel Coffee Lake-S serie 8000 non sono compatibili con le schede madri Z170/270 di precedente generazione, questo nonostante abbiamo lo stesso socket e sostanzialmente la stessa architettura dei processori Skylake/Kaby Lake. In fase di lancio Intel parlò di un'incompatibilità dovuta a diverse specifiche di alimentazione e più in dettaglio di una differente configurazione elettrica dei pin del socket.


L'utente che è riuscito a far "partire" il Core i3-8350K su una motherboard MSI Z170A Xpower Titanium, avviando anche Windows, ha praticato una mod del BIOS e del microcode; un'operazione sicuramente non per tutti, ma che comunque dimostra che questa incompatibilità non è poi così marcata.

Per il momento questa mod non è del tutto efficace, infatti la GPU integrata non funziona, così come il primo slot PCI-E; problemi di non poco conto, ma che potrebbero essere risolti con ulteriori mod o con un aggiornamento driver.

Siamo sicuri che dopo questo test arriveranno ulteriori prove, magari anche su schede madri Z270 più recenti, dimostrando, probabilmente, che la scelta di Intel è più una questione di marketing che tecnica. Anche ASUS aveva confermato che le schede madri Z270 potrebbero supportare i processori Coffee Lake senza problemi, e dopo questa notizia non sembrano esserci più dubbi.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 605 euro oppure da Amazon a 648 euro.

25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessio Vedovato

Allora quelli di amd sono più bravi 4 e 8 core sullo stesso soket..e per i prossimi 3 anni..

Michealknight

La mappatura diversa del 6 core non è dimostrata, aspettate di vedere prima di giudicare.

Davide

Credi che costi di più pagare qualcuno per progettare un socket nuovo o non pagare nessuno e riciclare quello vecchio? È stato dimostrato che il cambio di socket ha portato con sé una diversa mappatura dei pin perché ovviamente un 6 core non può funzionare come un 4. Siccome l'i3 è uno scarto degli i5 significa che hanno lo stesso socket.
In questo test non va nè l'integrata nè il PCI. Non mi pare che sia la stessa cosa. Capisco vada di moda dare contro a Intel, ma almeno lo si faccia portando a supporto prove un pelo più solide.

RBMK_1000

Si può vedere la faccenda in due modi:

1) Intel attua politiche commerciali scorrette, in quanto blocca le vecchie schede madri rispetto alla compatibilità delle nuove CPU, anche se queste ultime risultano tecnicamente compatibili.

2) Chi se ne frega, tanto non sono obbligato a seguire ogni singola generazione, ormai la ptenza aumenta pochissimo anno dopo anno.

Michealknight

Voi per difendere Intel trovate tutte le scuse, ma avete le azioni Intel? Si tratta di profitti e basta per Intel.

Davide

Quindi tu avresti fatto una CPU su un socket e le altre due su un altro? Genio della finanza eh? Le economie di scala ti fanno una pipp4

netname

sempre più una pagliacciata sti intel... sono veramente contento di averli mandati in m3rda ed essere passato ad AMD... che mi sta dimostrando di non fare NULLA sottobanco...

Davide Nobili

A me personalmente che un socket sia riciclato per 2 o 3 anni non mi cambierebbe nulla.
La CPU non la cambio prima di 5 anni (attualmente ho ancora un i7 920 del 2009), e dopo 5 anni generalmente la MB è abbastanza obsoleta.

Frankbel

Indeed.

deepdark

Va che è Asus che ha dichiarato che non ci sono problemi di funzionamento....

densou

però non è citata la fonte, sul forum di techpowerup è riportato il link a forum cinese con l'autore del trucco (o sapete legger il mandarino o andate di traduttore)

punk3r

Un pò come quando quel ragazzo è riuscito a montare l alloggiamento del jack su l iphone 7 dimostrando che era solo marketing

Michealknight

Grazie al piffero senza un BIOS dedicato, in una settimana lo facevano e se pure non supportava i5 è
e i7 almeno gli i3 per cui si è costretti a comprare MB più costose Delle CPU stesse.

Liuk

Ed è anche una bella musica!

Liuk

Intel è una garanzia, la miglior garanzia di sempre!
(-_-)

Davide

Va che funziona a metà e non va neanche lo slot PCI-E

Frankbel

Fino a qualche mese fa non c'era alternativa. Cosa volevi comprare?
Ora la musica è cambiata.

Volpe

Cosa c'entra? Mancano solo le schede madri per problemi di produzione, da gennaio ci saranno proposte più economiche.

faber80_

è sempre una scelta di marketing... comprate intel, mi raccomando.

Leo

ok, ero indietro di 3 anni. Grazie, si imparano sempre cose nuove... :)

Lino Torvaldi

Non esiste più il "Tick-Tock", la nuova strategia ora si chiama PAO

Leo

Pensavo da una vita che il Tick-Tock di Intel su socket e processo produttivo fosse per la maggior parte marketing. Ecco la prova. Un cambio socket ogni 3/4 anni può avere anche senso. Ma socket nuovo o chipset nuovo ad anni alterni mi è sempre sembrato esagerato. D'altronde AMD non riusciva a competere decentemente. Speriamo che finalmente si abbia un po' di sana concorrenza vera.

Simone

Bella figura di merd@...
Non avevano nessun motivo per cambiare socket, almeno migliorare E rendere più efficiente il sistema...
No, tutto uguale hanno solo costretto i propri clienti a comprare una nuova MB o un nuovo processore a cambio del MB

deepdark

Che figura di merd@.....grazie intel, sempre più motivi per passare ad amd.

sardanus

lo sapevo che era possibile

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Recensione AMD Ryzen 5 2600, un nuovo riferimento per la fascia media

Recensione AMD Ryzen 5 2600X

Le novità di Intel: CPU, portatili e non solo | Video #parliamone