HPE prepara nuovi server ad alte prestazioni con processori AMD EPYC

21 Novembre 2017 0

Con un comunicato ufficiale, AMD ha annunciato l'imminente arrivo sul mercato di server targati HPE che utilizzano i nuovi processori della serie EPYC. Si tratta dei server HPE ProLiant DL385 Gen10, disponibili a partire da Dicembre ma che già fanno segnare i primi world record in benchmark di rifermento come SPECrate2017_fp_base e SPECfp_rate2006.

Grazie all'architettura AMD EPYC (Zen) che prevede CPU da 8 a 32 core, il server dual-socket HP ProLiant DL385 Gen10 può offrire ora fino 64 core fisici (128 logici), affiancato da 4TB di memoria DDR4 (a otto canali) e ben 128 linee PCI-E gen 3.0 per CPU.


Non a caso l' HPE DL385 basato su EPYC 7601 fa segnare 257 punti su SPECrate2017_fp_base e 1980 punti su SPECfp_rate2006, i punteggi più alti registrati per sistemi server dual-socket.

Non solo prestazioni però per AMD che dichiara come i server basati su piattaforma EPYC permettano di abbattere del 50% i costi per macchina virtuale (VM) rispetto ai server tradizionali.

Dopo un lungo periodo all'ombra di Intel, l'azienda di Sunnyvale sembra ora raccogliere i frutti del progetto Zen anche nel segmento server dopo la rimonta sul mercato consumer grazie a Ryzen.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 879 euro oppure da Unieuro a 1,099 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video