Intel Coffee Lake: disponibilità in aumento grazie a una nuova linea di assemblaggio

20 Novembre 2017 30

A circa un mese e mezzo dalla presentazione ufficiale, la disponibilità dei processori Intel Coffee Lake (Core di 8a gen) non è molto alta, segno che Intel ha in qualche modo affrettato i tempi per "tamponare" la diffusione delle soluzioni AMD Ryzen 7/5.

Questa scarsa disponibilità va a influire direttamente sui prezzi, che, come da logica, attualmente risultano decisamente più alti rispetto al listino Intel; basta pensare che il top di gamma, Core i7-8700K, sui nostri shop online non si trova a meno di 450 euro, a fronte di un prezzo che il produttore aveva fissato a 359/370 dollari.

Stando alle ultime dichirazioni del colosso di Santa Clara, la situazione dovrebbe però migliorare nelle prossime settimane; l'azienda infatti ha annunciato che inizierà ad assemblare i processori Core di 8a gen Coffee Lake anche nella sede cinese situata a Chengdu.


Attualmente queste CPU venivano assemblate in Malesia, ma è evidente che la domanda è troppo alta rispetto alle capacità dell'impianto.

Più in dettaglio, in Cina verranno assemblati i modelli Coffee Lake a 6 Core, ossia i Core i7-8700K/8700 e i Core i5-8600K/8400. Per essere precisi, la fabbrica di Chengdu si occuperà del processo che vede l'assemblaggio del die sul PCB, nonché di tutti i test di routine che Intel svolge nell'impianto in Malesia. Nessun processore verrà prodotto quindi in Cina, e come tutti gli altri chip verrà seguito il programma Intel Copy Exactly! (CE!).

I primi lotti provenienti dall'assemblaggio della sede di Chengdu dovrebbero giungere sul mercato a partire dal 15 dicembre, inizialmente però solo per quanto riguarda le soluzioni OEM e Tray (quindi non Boxed).

Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 409 euro oppure da ePrice a 499 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Oliver Cervera

Infatti.
Io aspetto la prossima generazione Intel/AMD 10/12nm per decidere. Voglio aggiornare la mia piattafrorma i7-4770k/Z87 con qualcosa di più solido che questi refresh! (AMD non è un refresh certo, ma voglio aspettare comunque)

NaXter24R

Aspetto Ryzen 2 probabilmente, a meno che non facciano sconti all'ultimo su Ryzen 7. In teoria dovrebbero raddoppiare il numero di core e quello si che sarebbe un gran salto

Aleg8

Ciao, ho pure io il 4790 e l'unico motivo che ho per cambiare processore è per i bluray 4k ma il cambio può aspettare. Il processore per giocare è validissimo ed è ancora messo in confronto con i nuovi arrivati.
Io ti direi di aspettare un'antropologa per l'uscita del pcie 4.0 in questo caso ha senso cambiare

Il nabbo di turno

Il fatto dei minimi è vero, ma come average e massimi, il 7700k si difende bene già a stock, poi andando oltre il full hd problemi non ce ne sono.

Davide Nobili

Sì è vero, l'8400 è quasi paragonabile a un 7700 (leggermente meglio in alcuni giochi, peggio in altri). Quello che mi piace del 8700K, è che a fronte di prestazioni del 10/20% superiori (in giochi che lo sfruttano), ha degli FPS minimi decisamente più alti anche rispetto a qualsiasi altra CPU.

Certo è che fino a che costa così tanto può rimanere dov'è, ma visto che devi farmi una CPU a scopo principalmente di gaming, e che non ho intenzione di cambiarla in pochi anni (oggi ho ancora un i7 920), la mia scelta principale ricadrebbe su questo modello.

Generalmente per i benchmark preferisco basarmi su questi video che trovi più esplicativi di 4 slide in croce: y2u. be/uwUEVEbZxI4

Il nabbo di turno

Ma ti dirò, l'8400 si comporta come il 7700k a stock, e tra 7700k e 8700k nei giochi non c'è tanto distacco, mi aspettavo di meglio da una cpu che ha il 50% in più dei core con lo stesso ipc e frequenze così alte.

Davide Nobili

Io però mi riferivo al 8700K in primis (e 8600K in parte) che in molti giochi da un bel distacco anche al 8400. Certo, i prezzi sono quello che sono.

Il nabbo di turno

Bel vantaggio, dai dati di hardware unboxed in fhd un i5 8400 guadagna su un r5 1600 il 10%, non è poco, ma non è nemmeno tanto se consideriamo i test fatti con una 1080 ti, scheda che decisamente non è da fhd, neanche ad alto refresh.
Il rapporto prezzo/performance di ryzen è al top, visto che l'i5 8400 spesso non è disponibile, e con il costo della piattaforma il vantaggio aumenta.

Il nabbo di turno

Per carità, a parità di core meglio intel, solo che fino a poco tempo fa, se con intel avevi 4c/4t amd ti dava un 6c/12t...

Davide Nobili

Beh oddio, in FHD intel ha un bel vantaggio.
E in 2k / 4k il vantaggio si assotiglia quando si inizia a essere GPU limited mi pare, tanto è vero che un po' tutte le CPU in 4K hanno benchmark simili.

Plinky

Il rapporto qualità/prezzo arrivati a un certo punto va a peggiorare su tutti i prodotti, non solo elettronica. Però non tutti cercano il miglior rapporto qualità prezzo, c'è anche chi vuole il meglio sulla piazza per le proprie esigenze.

Il nabbo di turno

Dipende dove, in mt a parità di prezzo amd sovrasta intel, in gaming in fhd intel va meglio ma neppure troppo.

Plinky

E viaggia anche meno

Il nabbo di turno

è una cpu che va fatta cabriolet, però una volta scoperchiata, di margine ne ha.

NaXter24R

No, non lo è mai stato, ma ora che 6 o 8 core hanno prezzi accessibili lo diventa automaticamente. Poi onestamente, non ho mai sopportato le temperature. 4.8ghz a 1.23v, ma va a 90° grazie alla pasta del capitano.

Tom Smith

Buone CPU ma sovrapprezzate. Per dire un ryzen scalda meno

Il nabbo di turno

L'i3 8100 come cpu entry level da gioco è ottima con le future h310, anche se temo che i prossimi ryzen 3 abbiano l'ht e frequenze più alte e che quindi lo silurino in mt.
L'8350k se lo prezzano bene da un senso alle z370, l'8400 con le b360/h310 a prezzo di listino è un acquisto validissimo, mentre i k esa core sono per chi vuole numeri alti in game e editing/rendering.

Il nabbo di turno

Di forza bruta va come il 1500x, e lo supera con un buon overclock dove si ferma a 4ghz, direi che tanto scarso non è...

Il nabbo di turno

Se ci giochi solamente non ha senso, se è per una workstation, intel allo stesso prezzo ti offre la metà...

Plinky

Dipende dalle esigenze, per l'uso di un utente medio un threadripper andrebbe peggio costando il doppio/triplo

NaXter24R

Io son rimasto fregato. Volevo buttar via il 4790k ma mi tocca aspettare. Le DDR4 necessarie per il nuovo sistema costano uno sproposito

Plinky

CPU eccezionali, il mio i5 8600k non supera i 66°C a 4,7Ghz con vcore 1.22.
Rock solid e con un dissipatore pessimo (eco cooit alc).... però non sento il bisogno di comprarne uno migliore.

Davide Nobili

Pure io sto aspettando che scelga per valutare se andare di 8700k o 8600k o di Ryzen 2

Andrei

Non vedo l'ora di acquistarlo, il miglior processore per il gaming ma aspetterò l'iniziò dell'anno prossimo quando i prezzi scenderanno alla norma.

Liuk

Ryzen tutta la vita ( per ora! ).
;-)

Evidenziatore

Se li possono tenere insieme alle z370 lol

Liuk

La Cpu che ha reso 'nervosa' Intel.
;-)

Tom Smith

Dovevano scrivere: inizia a esserci effettiva disponibilità

Dunkirk

Mi fa piacere che potremmo avere più disponibilità per le nuove stufe Intel serie Ottomila

netname

Bah, non l'ho nemmeno considerato.

pago un threadripper 1950x boxed 710 euri... hahahaha..

Microsoft Surface Go: piccolo e compatto | Anteprima video

Lenovo Yoga C930 ufficiale: 2-in-1 premium con altoparlante rotante | Video

Vaio S11 e S13 sono leggerissimi, potenti e ricchi di porte | Anteprima Computex

ASUS Project Precog: il notebook a doppio schermo del futuro | Anteprima