Avvistata la prima scheda madre Intel con chipset Z390

15 Novembre 2017 24

I processori Intel Core di 8a generazione "Coffee Lake" sono stati presentati da poco, portando sul mercato anche il chipset Z370, il primo della serie Express 300 in grado di supportare le nuove CPU.

Nel corso delle scorse settimane, si è parlato spesso della roadmap dei prossimi chipset Intel, attesi però nelle varianti più economiche solo per inizio 2018. Insieme ai modelli Z370, H370, H310, B360, Q360 e Q360, l'azienda di Santa Clara ha in cantiere anche un altro modello di punta per il mercato consumer, parliamo del chipset Z390.


I primi dettagli di una scheda madre con chipset Z390 sono emersi dal database Sandra, noto tool di sistema per benchmark e monitoraggio, che già in passato ha svelato nuovi processori ancora non presentati.

Più in dettaglio, la motherboard in questione è targata SuperMicro (C7Z390-PGW) ed è accoppiata a un processore desktop 6 core /12 thread che dovrebbe essere basato sempre su architettura Coffee Lake-S; la CPU non è riconosciuta dal software che però riporta un TDP di 92 Watt, 3W in meno rispetto al recente Core i7-8700K (6c/12t).

Non ci sono molti altri dettagli, le frequenze sono da prendere con le pinze, mentre non è chiaro se Intel proporrà lo stesso socket LGA 1151(v2) (cosa però molto probabile). Quello che sembra emergere da questo leak, è invece un probabile anticipo da parte di Intel di un "Coffee Lake Refresh", che, insieme al chipset Z390, dovrebbe giungere sul mercato nella prima metà del 2018 e non nella seconda come mostra la slide Intel sopra riportata.

Visti i risultati ottenuti con i processori desktop Coffee Lake, non sorprende che Intel abbia deciso di anticipare la tabella di marcia, questo ovviamente per competere al meglio con i Ryzen di seconda generazione, molto attesi per via dell'ottimizzazione del processo produttivo e di conseguenza del rapporto frequenza, prestazioni e consumi.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 435 euro oppure da ePrice a 485 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
densou

se z390 porterà qualche novità ben venga....è lo z370 un palese rebrand de 170/270 solo con la compatibilità ufficiale di Coffee ^^

andrea55

Ho rispoverato l'Athlon xp 3000+ e ricordavo bene, non ha problemi fnchè non si riproduce un video, eppure su Cpu z fa 179 punti in single e 1 in multi :D (vecchio punteggio)
Probabilmente il problema è windows 10, troppo avanzato per l'hardware, adesso che ci penso avevo provato windows 7 sul pc menzionato sopra, non girava male ma usava maggiori risorse ed era meno reattivo

smn_lrt

Non è sempre al 100%...la frequenza resta quasi sempre al 100%, l'utilizzo dal task manager è normale, non ci sono processi che si bloccano e prendono il 100% di cpu...la frequenza scende solo se lo lasci fermo, non interagisci e sei su risparmio energetico...appena fai qualcosa sale, lagga e ci sta per qualche secondo, non è che sale ed è reattivo (su win10)... Secondo me è piantato di suo, mesi fa ho fatto il bench di cpu-z per vedere, prima che cambiassero i punteggi mi dava 700 punti in single core contro i 1100 di un core 2 duo e8400 che reggeva win10 (dual-core del 2008 prima dei core i-)...in multicore erano quasi uguali...(gli skylake in quel test erano a più di 2400 in single core prima che cambiassero i punteggi)...Non ha problemi di ram 8GB ne di hard disk + ssd...

andrea55

Purtroppo adesso che i video si possono riprodurre solo in html5 se la scheda video è datata il processore viene fatto lavorare di più, comunque se la cpu sta costantemente al 100% c'è qualche problema, non è questione di potenza

Il nabbo di turno

Lo z370 è durato da natale a santo stefano...

smn_lrt

Nel senso che la cpu nonostante il risparmio energetico con scalini a 800MHz / 2100 /2500, aprendo anche solo il browser va subito a 3.2GHz perché non ce la fa...anche se imposti un profilo tipo risparmio energetico in cui dovrebbe stare più bassa come frequenze se non ha bisogno di lavoro...i video li riproduce, con qualche lag ogni tanto quando iniziano, ma per farlo consuma e scalda uno sproposito, lag per passare tra due tab del browser, una serie di piccole cose che danno fastidio..

EnricoG

Attenzione a fare OC sui Ryzen non-X, alcuni hanno il buco che blocca il clock a 1.55Ghz
youtube. com/watch?v=w6WI_39XcGw

andrea55

Per ora si sa solo che uscirà la revisione a 12Nm LP a Febbraio, non ci sono informazioni sulle migliorie.
Visto il processo produttivo comunque si può ipotizzare che consumeranno meno e soprattutto avranno un clock più alto, 4-4,5 Ghz

andrea55

Strano che un Phenom II abbia problemi con youtube, con un Athlon xp 3000+ e una Nvidia Fx 5500+ i video su youtube giravano bene fino a 480p con flash player

smn_lrt

Mio fratello ha ancora su un phenom 2 (x4 955 BE)...sento che il processore va in panico a far girare youtube...in single core va un quarto di quanto fanno le cpu attuali...guarda l' i5-8400 più che il 7400...hai 6 core al posto di 4 costa uguale se lo trovi...dai test è quello che va meglio nei videogiochi, come rapporto prestazioni/prezzo o anche prestazioni/consumi...
http://www.hwupgrade .it/articoli/cpu/5015/intel-core-i7-8700k-i5-8600k-e-i5-8400-e-tempo-di-coffee-lake_7.html

Se hai una scheda madre con socket am3+ forse conviene che prendi un amd FX-qualcosa per tamponare e una scheda video usata, tieni duro fino al prossimo autunno perché siamo in una fase transitoria in cui le ram costano e il prossimo anno escono schede video e cpu nuove e ci si aspettta un bel salto in avanti rispetto a quello che c'è oggi...
Vedo un fx-8300 (8 core un po migliori di quelli sul phenom 2) a 98 euro su amazon prime...
(qui un confronto a caso con quello che hai tu)
http://cpu.userbenchmark .com/Compare/AMD-Phenom-II-X3-720-vs-AMD-FX-8300/m326vsm7163

Oliver Cervera

Una 1050 è davvero poco, a questo punto vai di ZOTAC 1060 Mini!
La nuova gen è programmata per l'anno prossimo, sarà probabilmente a 12nm; ma non c'è ancora nulla di ufficiale.

Matteo Giorgi

Sei stato anche fin troppo preciso!!! :) Grazie mille
Avevo puntato su Intel perchè venendo da Amd volevo cambiare, ma effettivamente ho letto molti commenti positivi sui processori Ryzen... Aspetterò ancora un pò in attesa che il mercato si stabilizzi, ancora grazie mille! :)

Fabian Mas

Giusto per sfruttarti. Anche io sono in fase di acquito nuovo pc per gaming molto soft e di dimensioni ridotte. so già che una 1050 potrebbe bastarmi e una 1060 anche di più. ero intenzionato al ryzen ma la nuova gen ha già una road map?

Oliver Cervera

Ti consiglio Ryzen, magari aspettando la nuova generazione. Puoi prendere un otto/sei core a prezzo stracciato, che saranno sicuramente comodi in futuro.
- L'i7 7500 sta 195€ ed è 4C/4T 3ghz con turbo fino a 3.5
- il Ryzen 5 1600 sta 231€ ed è 6C/12T 3.2 ghz con turbo fino a 3.6. Anche se Intel è più efficiente a parità di clock e core, secondo me non c'è paragone, vai di Ryzen, è anche sbloccato e quindi quando necessario potrai fare overclock. Inoltre potrai semplicemente aumentare il multi tasking con i core extra!
16GB RAM vanno benissimo (purtroppo però costano una fucilata in questo periodo).
La GPU volendo puoi aggiornarla già ora, e le scelte secondo me sono due:
- AMD RX 580 8GB (la più OC che trovi, ovvero Sapphire) va benissimo per il 2.5k e 1080p di oggi, ma il futuro è incerto: se i giochi passeranno a DX12 allora è un sì. Se la trovi ad un buon prezzo fai l'affare, non esitare.
- Nvidia GTX 1070, che va benissimo per tutto, ma costa quasi il doppio.
Purtroppo non c'è una scheda video intermedia. In teoria ci sarebbe la Radeon Vega 56 che dovrebbe costare 50$/€ meno della GTX 1070, ma mi pare che i prezzi siano allineati.

Se riesci a resistere, fallo. La fornitura di schede video si sta normalizzando dopo l'esagerata carenza (e inflazione) dovuta al mining.

Ah ovviamente piazzaci un bell'NVMe come SSD!

Spero sia tutto chiaro :D

Matteo Giorgi

Io lo utilizzo principalmente per media (film, musica, ecc.) e gaming, niente rendering o altro, devo aggiornare perchè ormai i giochi più recenti non vanno, la mia scheda video è dx10 e ormai servono le 11 per praticamente tutti, inoltre devo abbassare molto i dettagli anche dei giochi che sono ancora dx10 nonostante giochi in HD 1080.
La mia idea era cambiare tutto completamente ma non ho assoluta fretta, come ho resistito fino adesso posso andare avanti ancora! :)
Diciamo che non punto a risoluzioni estreme (2k/4k), punto però a giocare a un buon livello di dettaglio e di avere supporto per diversi anni, almeno 3 o 4.

riccardik

spero facciano come per z87 e 97, un semplice aggiornamento che rimane però compatibile

mat

Fantastico.
Intel riuscirà a rilasciare 3 chipset in 12 mesi? Non vedo l'ora...

Oliver Cervera

Io ho il 4770k. Voglio assolutamente un NVMe, ma anche la garanzia di non rimanere indietro con il nuovo sistema, perciò evito questa generazione che è un riciclo della precedente, sia lato CPU che Chipset.

Oliver Cervera

Dipende tutto da: quali sono le tue intenzioni?
Senti l'estrema esigenza di aggiornare, e se sì, ci sono dei componenti che hanno la priorità?
Vuoi prima cambiare la piattaforma (mobo/cpu/ram) o la GPU?
Ad esempio la tua GPU è così vecchia che avrai problemi di supporto driver.
Quale è l'utilizzo che vuoi fare del PC? Multimedia/generico, gaming, rendering, compilazione/IDE?

Matteo Giorgi

Visto che sicuramente ve ne intendete più di me riguardo agli aggiornamenti del mercato, io dovrei cambiare il mio pc visto che è molto vecchiotto (amd phenom 2 x3 720, radeon hd4890, 4 gb ram, ecc.), tralasciando i prezzi gonfiati di questo periodo, mi consigliate di cambiare ora piattaforma o aspettare? io puntavo su un core i5 7400, gtx 1060/1070, 16 gb ram... però vorrei che mi durasse un pò di anni, quindi vorrei sapere cosa ne pensate...

NaXter24R

Se ne sentiva l'esigenza. Io proporrei anche un secondo socket per gli i5. Così da avere i3 ed i7 su una stessa piattaforma, e i5 su un'altra, così, giusto per complicare le cose

sgru

same here con 4790k.

Oliver Cervera

Io attendo con trepidazione i 10/12 nm di Intel/AMD.
La base del mio sistema ha 4 anni (4° gen Intel) e il mio obiettivo è che la nuova base deve durare altrettanto, se non di più. Quindi spero che questi nuovi sistemi integreranno il PCI EXP 4.0, Thunderbolt 3, più porte USB 3.1, e qualcos'altro che ora non mi viene in mente.
Queste porte possono sembrare inutili ora, ma fra qualche anno torneranno utili (NAS Thunderbolt, NIC 10gbit, NVMe più veloci, ecc)

Linux88

Probabilmente saranno molto più succulenti i chipset di fascia bassa, che permetteranno di dare un senso all'i3 8100, anzi rendendolo molto conveniente

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video