Nvidia Q3 2017: nuova trimestrale record grazie a gaming e AI

10 Novembre 2017 10

Continua il periodo di forma smagliante di Nvidia - periodo che le ha permesso di triplicare il valore delle proprie azioni nell'ultimo anno, e che vede la parola "record" ripetuta più volte nell'annuncio dei risultati trimestrali. Le GPU vanno bene, non solo grazie al gaming (inclusa la Nintendo Switch, che sta facendo furore), ma anche in virtù del costante aumento della potenza di calcolo richiesta nel settore dell'intelligenza artificiale, in cui risultano più efficienti rispetto alle CPU.

Ed è proprio in questo ambito che Nvidia ha ottenuto i progressi più rilevanti: ha annunciato contratti di fornitura di GPU Volta per l'AI di Alibaba, Baidu e Tencent, per esempio, e ha lanciato varie soluzioni software e hardware per rendere più efficienti le operazioni di machine learning, in partnership con altri protagonisti del calibro di Lenovo, Huawei, Dell, HPE, IBM e molti altri.

Il fatturato generale è stato di 2,64 miliardi di dollari, mentre nello stesso periodo dell'anno scorso si era fermato a 2 miliardi netti; la divisione gaming rimane comunque quella che porta i maggiori introiti, con un fatturato pari a 1,56 miliardi. Seconda è la divisione datacenter, il cui fatturato sale per la prima volta sopra i 500 milioni di dollari.

I guadagni netti ammontano a 838 milioni di dollari, un incremento del 44 per cento rispetto ai 583 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Le previsioni per il trimestre successivo non sono meno ottimistiche: fatturato di 2,65 miliardi di dollari.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Media World a 579 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ale

No infatti il fatto che i prezzi delle memorie crescano non influisce sul prezzo, la differenza la paga nvidia o AMD perché sono onlus. C'entra il mining ma non è l'unica ragione..

Luca

Stanno già lavorando benissimo su più fronti, se riescono a competere con arm nel mobile, il futuro è loro.

Tom Smith

Non centrano nulla le memorie. È solo colpa del mining. Non devi giustificare un azienda

Dunkirk

C'è anche un'altra soluzione: Rinnovare la scheda video con meno frequenza.

Maximus

il problema dei prezzi purtroppo è stato dovuto al fenomeno del mining, che ha inciso sulle nvidia 1070 e sulle amd 470/480/580, e per assurdo conveniva prendere più una 1080 difatti ne ho presa una a 490€.

diciamo che è anche colpa del prezzo spropositato delle memorie

Kyotrix

Le vendite andranno bene, ma sono anche i prezzi alti ad aiutare. Le 1070 costano ancora un botto. Io la 770 la pagai 260€, la 970 320€. Amd purtroppo non ha portato quella concorrenza economica che aspettavamo

Ardral

Nintendo è riuscita a fare quello che google aveva iniziato: rendere appetibile la benedetta piattaforma tegra.
Si spera che ora investiranno maggiormente per proporre una soluzione ARM basata su Volta, che a sua volta potrebbe essere adottata nella mid gen di Switch.

makeka94

che nvidia anche io vorrei fatturare 10mld anno , ok dopo questa posso accettare un BAN

giuseppe

ammazza che fatturato

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video

Xiaomi Notebook Pro e MacOS: binomio possibile? Video